Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Un 2014 ricco di vendite per Nintendo... con qualche rammarico
.: GBArl.it :. News sulle Console Nintendo - Emulazione - Flash Cards - Trainer > News e Release in Home > News Varie
CapRichard


Nell'ultimo incontro con gli investitori del 17 febbraio 2015 Satoru Iwata ha discusso in particolare dell'andamento dell'azienda nell'ultimo trimestre operativo ed è andato a chiarire nel dettaglio come le varie regioni hanno risposto all'introduzione sul mercato di nuovi software e nuovo hardware.

Durante il periodo di aprile-settembre 2014 le vendite di hardware e software del 3DS seguivano il loro andamento standard, con i negozi giapponesi che vendevano il 40% dei loro stock hardware ma una quasi totalità del loro parco software, grazie a i titoli milionari come Yokai Watch 2 e le vendite occidentali che si assestavano su valori più alti per l'hardware, sul 70% del distribuito e simili al Giappone per il software, con valori prossimi alla totalità del distrobuito.

Il lancio del N3DS nel solo Giappone ha purtroppo inciso negativamente nel periodo di ottobre-dicembre 2014, in quanto è stato possibile notare un aumento significativo del rapporto di vendite sul distribuito in Giappone, ma una frenata negli altri continenti e questa limitazione delle vendite hardware ha trattenuto anche potenziali vendite software. Siccome numericamente i mercati occidentali sono più importanti di quello giapponese, questa è stata la causa principale per la quale il fatturato del terzo trimestre è stato più basso di quello dell'anno scorso.

Il 2015 è iniziato molto bene in quanto il lancio del New 3DS in Europa e negli Stati Uniti ha rinvigorito in modo deciso il mercato europeo ed americano dopo l'infiacchimento di fine 2014, con vendite del New 3DS triple rispetto a quelle del lancio del 3DS XL, facendo segnare il tutto esaurito in molti negozi.

Il Wii U ha subito un aumento notevole di vendite, sia hardware che software.
Nel periodo di lancio di Mario Kart 8 questo incremento è stato notevole, addirittura del 250% in Australia.
Purtroppo durante il periodo di Ottobre-Dicembre le vendite hardware e software, malgrado siano state migliori dell'anno scorso, non hanno subito lo stesso aumento percentuale di quando è stato rilasciato Mario Kart 8.
In Giappone queste sono calate drasticamente a causa della concorrenza interna di Nintendo. Il New 3DS è diventato una proposta così appetibile che ha ridotto l'interesse per comprare sia hardware che software Wii U.

Nintendo arriva a citare Metacritic come ente a difesa dei suoi risultati, in quanto le piattaforme Nintendo al momento hanno il maggior numero di i giochi con un giudizio positivo, sia da critica che da pubblico. Ed il trend non è in calo, visto che sia Zelda Majora's Mask 3D che Monster Hunter 4 Ultimate hanno fatto registrate ottimi voti e vendite nettamente superiori rispetto alle loro precedenti iterazioni.

Le vendite digitali sono in crescita del 17% rispetto all'anno scorso, con una contrazione in Giappone ed un aumento negli Stati Uniti ed in Europa e Nintendo guarda sempre con maggiore attenzione al mercato digitale.

In spoiler i grafici riguardati i valori trattati nella news
» Clicca per leggere lo Spoiler! «


















OniAle
Direi che con i New e Majora hanno fatto il botto, buon per loro!
Invece non mi piace per niente l'aumento delle vendite dei giochi in digitale. sad.gif
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2019 Invision Power Services, Inc.