Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Reggie Fils-Aime: I DLC non sono il "nuovo standard" per Nintendo
.: GBArl.it :. News sulle Console Nintendo - Emulazione - Flash Cards - Trainer > News e Release in Home > News Varie
Pagine: 1, 2
Freeky

Per anni Nintendo si è sempre tenuta alla larga dal rilasciare DLC per i suoi giochi, preferendo pubblicare esperienze videoludiche complete. Da qualche anno a questa parte però ha iniziato a sondare il terreno, rendendo disponibili piccoli contenuti scaricabili da aggiungere come extra al gioco completo. Il sito Re/code ha interpellato nuovamente Reggie Fils-Aime, presidente della divisione americana di Nintendo, per avere chiarimenti sulla loro politica verso i DLC:

CITAZIONE
Re/code: Cosa mi può dire sugli add-on digitali? A breve saranno disponibili nuovi personaggi e percorsi per Mario Kart 8 su eShop a pagamento, e Nintendo ha recentemente affermato che verranno rilasciati contenuti scaricabili anche in Super Smash Bros. È questo il "nuovo standard" per i vostri giochi?

Fils-Aime: Io non li inquadrerei come il "nuovo standard". Quello che posso dire è questo: quando i nostri sviluppatori intravedono per i consumatori un forte vantaggio nell'avere contenuti aggiuntivi scaricabili, allora li renderemo disponibili. Prendiamo Fire Emblem, che è uscito lo scorso anno per 3DS. C'era una gran quantità di contenuti scaricabili che andavano ad estendere la storia, aggiungendo molto valore al gioco per la natura di quel software. In Mario Kart 8, uscito a Maggio per Wii U, stiamo per rendere disponibile una quantità enorme di contenuti ad un prezzo molto basso. Questo è il modo in cui vogliamo pensare ai contenuti scaricabili. Non è che ogni singolo gioco che rilasceremo da ora in poi avrà DLC. Se hanno senso per il gioco, e hanno senso anche per il consumatore, ne creeremo e li renderemo disponibili.

E voi, cosa ne pensate dei DLC?
Pak_Gatsu
Mi fa strano a dirlo ma fino a che i prezzi e la loro qualità sarà come quella di Hyrule Warriors o di MK8 ben vengano. L'importante è che la Nintendo non segua l'esempio delle altre case con pezzi di gioco tagliati e/o dlc annunciati prima dell'uscita del gioco.
GioB
ben vengano se sono come quelli di mk8

devo comprare il season pass al più presto
Freeky
CITAZIONE (Pak_Gatsu @ Friday 7 November 2014 - 11:48) *
Mi fa strano a dirlo ma fino a che i prezzi e la loro qualità sarà come quella di Hyrule Warriors o di MK8 ben vengano. L'importante è che la Nintendo non segua l'esempio delle altre case con pezzi di gioco tagliati e/o dlc annunciati prima dell'uscita del gioco.

Sono completamente d'accordo con te. Sinceramente ancora non capisco perchè si è passati a tagliare parti dal gioco per poi rivenderle al lancio magari a 15€ o includerle in una "edizione speciale", ho capito che ci devono guadagnare ma così sembra una presa in giro (sempre secondo me eh).. se poi sono extra, come ad esempio le 3 campagne di Dark Souls 2 o, appunto, le 4 coppe+personaggi di MK8, allora ben vengano!
Astro86
CITAZIONE
E voi, cosa ne pensate dei DLC?

meglio che mi stia zitto su questa domanda va...
CapRichard
Alla fine han fatto buoni prezzi con le DLC in media....

Io ho comprato TUTTI i DLC di Fire Emblem e non me ne pento, avendole giocate a dismisura per xp ed oggetti e fanservice XD

Io poi generalmente non sono mai stato contrario alle DLC, nè a quelle day 1, nè a quelle su disco.... visto che i dischi non li vedo da un bel po'. Le uniche che mi fanno un po' UGH sono i finali rilasciati dopo, come Asura's Wrath e Prince of Persia, ma sono rare almeno....
SupEr yOshI93
Se il gioco attira ha senso metterli in vendita se invece non attira molto allora li mettono gratis...?
Che mettano dlc extra ovunque vogliano eh, non disdegno ^^.
Astro86
CITAZIONE (SupEr yOshI93 @ Friday 7 November 2014 - 12:27) *
Se il gioco attira ha senso metterli in vendita se invece non attira molto allora li mettono gratis...?
Che mettano dlc extra ovunque vogliano eh, non disdegno ^^.

Li mettessero solo a te da per tutto... mentre voi acquistate con la benda all'occhi ci rifilano (non nintendo credo) contenuti in DLC che normalmente sono già esistenti nel gioco ma bloccati.... bello schifo, gioco a pezzi con la scusa dei DLC.... bha vabbe già parlato troppo
CapRichard
CITAZIONE (Astro86 @ Friday 7 November 2014 - 12:50) *
mentre voi acquistate con la benda all'occhi ci rifilano (non nintendo credo) contenuti in DLC che normalmente sono già esistenti nel gioco ma bloccati.... bello schifo, gioco a pezzi con la scusa dei DLC.... bha vabbe già parlato troppo


Ancora, ma una volta non ci si chiedeva: "oh, ma pensalo mario kart se ci aggiungessero delle piste nuovo dopo 20000 ore che c'abbiamo passato a giocare". Beh ora si può. Poi le politiche di Nintendo come DLC sono le migliori dopo quelle di CD Project RED.
Astro86
Mai detto in vita mia xD... comunque menomale ho messo tra parentesi che quanto detto non è da nintendo.... ma ciò non toglie cosa ne penso dei DLC ds_lite2.gif
rdaelmito
CITAZIONE (Astro86 @ Friday 7 November 2014 - 12:50) *
mentre voi acquistate con la benda all'occhi ci rifilano (non nintendo credo) contenuti in DLC che normalmente sono già esistenti nel gioco ma bloccati.... bello schifo, gioco a pezzi con la scusa dei DLC.... bha vabbe già parlato troppo

Ti do ragione se l'esperienza di gioco iniziale ne risente o se i DLC sono parti palesemente tagliate (come alcuni DLC disponibili già al lancio). Ma se Nintendo continua a comportarsi come delineato nell'intervista, credo sia solo un vantaggio per il consumatore che, con una piccola spesa, può continuare a giocare lo stesso titolo per diverso tempo piuttosto che per poche settimane. Mario Kart 8 e Hyrule Warriors sono l'emblema di questa politica: giochi molti belli, immensi come contenuti su disco e, con una piccola spesa, supportati nel tempo. Il pack completo dei DLC di MK8 costa 12€ e ingrandisce il gioco del 50%, il pack di HW costa 15€ e aumenta la longevità a dismisura (già di suo ci vuole un'eternità per finirlo).

Ovvio che sono opinioni personali, ma se proprio devono esserci i DLC, la strada intrapresa da Nintendo è davvero ottima.
gas.mim
Con appena 12 euro praticamente hai Mario Kart 8 1,5, come fare a non esserne contenti?

E con Hyrule Warriors sembra anche meglio ...circa biggrin.gif

Dopo tutta la fatica sull'avventura ..."ci tocca" (a me e il mio nipotino) ripartire da capo sulla versione MQ ohmy.gif
CapRichard
CITAZIONE (Astro86 @ Friday 7 November 2014 - 13:06) *
Mai detto in vita mia xD...


Ah beh, bene pinch.gif io è da quando ho iniziato a giocare che volevo sistemi più semplici di espandere i giochi.....
sonicco
non mi scomodano i dlc...non sono obligato a comprarli,non mi impediscono di finire un gioco smile.gif
Card N'FoRcE
Diciamo che secondo me DLC come proposti da Mario Kart dovrebbero essere presi come esempio (se escludiamo l'estremo dei CDPR che rilasciano tutto gratis), visto che per un prezzo relativamente ridotto espandono il gioco (già completo di suo) con contenuti di quantità e qualità non indifferenti.
C'è da detestare invece la politica del "$x.99" per piccoli boost o oggettini praticamente inutili, che richiedono soldi reali invece di dedizione al gioco stesso.

Quindi insomma, pacchi con tante cose a prezzi ragionevoli sì (fungono da expansion pack insomma), sanguisugherie varie no.
CapRichard
CITAZIONE (Card N'FoRcE @ Friday 7 November 2014 - 13:53) *
C'è da detestare invece la politica del "$x.99" per piccoli boost o oggettini praticamente inutili, che richiedono soldi reali invece di dedizione al gioco stesso.


Eppure sono secoli che l'uomo ha come modo di dire: "il tempo è denaro" biggrin.gif
Butterhands
Io sulle DLC dico la mia: Includano anche se a pagamento per X ed Y le megapietre di Zaffiro Alpha e Rubino Omega!
Card N'FoRcE
CITAZIONE (CapRichard @ Friday 7 November 2014 - 14:06) *
Eppure sono secoli che l'uomo ha come modo di dire: "il tempo è denaro" biggrin.gif

Eh sì, ma non capisco perché pagare ulteriormente per non giocare un gioco che in teoria uno compra per giocare ed investire del tempo libero.
È come pagare il doppio per non avere praticamente nulla in cambio.
SilverM
I DLC non mi danno fastidio se sono, come ripetuto da molti, come quelli di Mario Kart (o ancora meglio quelli gratis, mi pare ovvio XD). Sono contro a quelli che hanno parti inerenti la trama di un gioco (tipo Final Fantasy XIII-2. Mi sono visto i filmati su youtube direttamente), o in determinati giochi. Ad esempio in Call of Duty (è solo un esempio, non ce l'ho col gioco in questione) escono DLC che danno mappe per il multiplayer, ma non mi sembra sensato (a parte per il guadagno della software house, ovvio) visto che l'anno dopo ne uscirà uno nuovo con molte più mappe nuove, tanto che quello vecchio non ci giocherà più nessuno (o almeno smettono dopo due anni), a maggior ragione perché la modalità in singolo interessa a pochissimi. Se ogni anno uno lo compra per le nuove mappe e qualche modalità extra per il multiplayer, perché comprare i DLC? Non basta l'uno o l'altro?
SinNiji
Sul 64 avrei ammazzato per n'espansione di MK64.
Facciamo così, invece di leggere "DLC" provate a leggere "Espansione". biggrin.gif
CapRichard
CITAZIONE (SinNiji @ Friday 7 November 2014 - 14:57) *
Sul 64 avrei ammazzato per n'espansione di MK64.
Facciamo così, invece di leggere "DLC" provate a leggere "Espansione". biggrin.gif

Oh, un altro che voleva espansioni per i giochi vecchi! biggrin.gif

Eh, la percezione delle sue cose è particolarmente diversa però, specie per chi giocava un po' al PC ai tempi andati. In quel campo era molto più frequente andare ad iterare sullo stesso gioco offrendo espansioni, che erano alla fin fine giochi interi incernierati sullo stesso engine del gioco base. Con l'avvento della distribuzione digitale le dimensioni dei pacchetti di add on si è andata a ridurre visto che si potevano gestire molto più facilmente. Quindi a mio avviso espansione e DLC rimangono due cose un po' diverse, anche il significato dei nomi è un po' a caso e può accavallarsi.

CITAZIONE (SilverM @ Friday 7 November 2014 - 14:31) *
I DLC non mi danno fastidio se sono, come ripetuto da molti, come quelli di Mario Kart (o ancora meglio quelli gratis, mi pare ovvio XD). Sono contro a quelli che hanno parti inerenti la trama di un gioco (tipo Final Fantasy XIII-2. Mi sono visto i filmati su youtube direttamente), o in determinati giochi. Ad esempio in Call of Duty (è solo un esempio, non ce l'ho col gioco in questione) escono DLC che danno mappe per il multiplayer, ma non mi sembra sensato (a parte per il guadagno della software house, ovvio) visto che l'anno dopo ne uscirà uno nuovo con molte più mappe nuove, tanto che quello vecchio non ci giocherà più nessuno (o almeno smettono dopo due anni), a maggior ragione perché la modalità in singolo interessa a pochissimi. Se ogni anno uno lo compra per le nuove mappe e qualche modalità extra per il multiplayer, perché comprare i DLC? Non basta l'uno o l'altro?


Dipende sai. Ogni nuovo CoD non ha più mappe di quello vecchio, ma solo diverse tongue.gif Da quel punto di vista EA con Battlefield se la cava un po' meglio, visto che un BF ha un ciclo vitale di 2 anni e le DLC lo supportano per l'anno che salta il giro, il che non è male come cosa (certo con tutti i magasci di hardline di quest'anno).

I più furbi però sono quelli di Skyrim. Ti vendono un gioco senza nulla e fanno fare le DLC agli utenti. biggrin.gif Almeno sono gratis XD
SupEr yOshI93
CITAZIONE (Astro86 @ Friday 7 November 2014 - 12:50) *
CITAZIONE (SupEr yOshI93 @ Friday 7 November 2014 - 12:27) *
Se il gioco attira ha senso metterli in vendita se invece non attira molto allora li mettono gratis...?
Che mettano dlc extra ovunque vogliano eh, non disdegno ^^.

Li mettessero solo a te da per tutto... mentre voi acquistate con la benda all'occhi ci rifilano (non nintendo credo) contenuti in DLC che normalmente sono già esistenti nel gioco ma bloccati.... bello schifo, gioco a pezzi con la scusa dei DLC.... bha vabbe già parlato troppo

E che me li mettano a me da per tutto smile.gif. Non ho mai acquistato un dielleci con la benda agli occhi, comunque. Dico solo che se devono mettere extra (attenzione extra..mai pezzi di gioco già inclusi ma bloccati, quelli sono una cosa che non approvo come quando dovetti comprarmi il vero finale di Dead Space 3 sleep.gif) per espandere o migliorare l'esperienza di gioco, non disdegno ^^.
ThEbEsT'89
CITAZIONE (CapRichard @ Friday 7 November 2014 - 16:06) *
I più furbi però sono quelli di Skyrim. Ti vendono un gioco senza nulla e fanno fare le DLC agli utenti. biggrin.gif Almeno sono gratis XD


Non solo i DLC, pure le patch fixa bug laugh.gif
Lybra
Sono un oppositore delle politiche di espansione...per anni ci siamo divertiti e abbiamo ri-giocato centinaia se non migliaia di giochi senza bisogno di DLC e roba simile, anzi tale politica obbligata dalla scarsa diffusione di internet era garanzia assoluta di qualità del videogioco.
Oggi invece beh...sappiamo come vanno le cose rolleyes.gif DLC che sono pezzi di gioco venduti a parte, patch da 15Gb al day-one senza le quali il gioco è talmente mal sviluppato che è quasi ingiocabile e quant'altro.Anzi io sono arrivato al punto da chiedermi: ma è peggio un DLC di una mappa da 15€ oppure una patch da 40Gb da scaricare appena inserisco il gioco? Francamente mi sento più preso per il culo da 70€ di gioco+patch, se non altro il DLC non è obbligatorio.

Nintendo si sta sicuramente muovendo bene: per ora non ne ha abusato e ad esempio non mi sono trovato a dover comprare mondi e livelli su DK Tropical Freeze o su NSMBU cosa che mi avrebbe fatto imbufalire perché un Platform è forse il gioco più "espandibile" (aggiungi mondi e livelli) ma sarebbe la sua morte probabilmente
Ahimè DLC su giochi come MK8 sono un male necessario, se quel gioco avesse avuto anche solo la metà e la tenuta nel tempo che ha avuto MK Wii non sarebbe stato necessario alcun DLC, ma purtroppo oggi siamo talmente bombardati di titoli (alla faccia del "non esce nulla") che le case dopo aver investito milioni su un titolo che finisce nel dimenticatoio dopo poche settimane sono costrette in qualche modo a riaccendere l'attenzione su quel titolo...e lo fanno con contenuti che a loro sono costati poco-nulla ma li iper pubblicizzano per riaccendere i riflettori su qualcosa che invece era destinato all'oblio.

Mi ripeto: ad oggi Nintendo non ha abusato dei DLC e non ha abusato nemmeno tanto di mega-patch, se ha fatto aggiornamenti è stato per aggiungere parti di gioco (penso a Nintendo Land o NSMBU) ma ad oggi non è ancora successo che un gioco Nintendo uscisse pieno di bug o monco in olte sue parti e questo a me basta, visti i tempi che corrono....
CapRichard
CITAZIONE (Lybra @ Saturday 8 November 2014 - 11:07) *
per anni ci siamo divertiti e abbiamo ri-giocato centinaia se non migliaia di giochi senza bisogno di DLC e roba simile oppure una patch da 40Gb da scaricare appena inserisco il gioco? Francamente mi sento più preso per il culo da 70€ di gioco+patch, se non altro il DLC non è obbligatorio.

Ahimè DLC su giochi come MK8 sono un male necessario


Se si passasse al DD un po' tutti, le patch day 1 diverrebbero invisibili..... e poi abbiamo giocato tanti anni con espansioni. Episodes from Liberty city, Homeworld: Cataclysm, Shivering Isles, Brood wars, Tales of the sword coast, espansioni a manetta per i sims vari, tutte quelle di neverwinter knights.... ti arrivavano per CD e custodia invece di arrivarti via internet, ma ora come ora ci siamo evoluti. Si è vero, su console questa coase delle espansioni non esisteva, ma su PC è dall'alba dei tempi che c'è e non ha mai fatto male a nessuno, anzi.

Poi perchè un "male necessario"? Non li vorresti nuovi circuiti e nuovi pezzi? Li avresti voluti già nel gioco base? Poi nessuno obbliga a comprarle.
elfbs
mmm, dipende, non la farei così semplice.
a prescindere dal fatto che il DD è un' idea de lo dimonio biggrin.gif e come tale andrebbe bruciato sul rogo, le mega patch dal d1 sono colpa del mercato. 40gb da scaricare fin da subito significa che il gioco al momento di andare in stampa non era ancora pronto. ma ritardarene l'uscita significherebbe scontentare migliaia di giocatori, che presi da stizza (siamo persone difficili wink.gif ) si rivolgerebbero immediatamente alla concorrenza.
Quindi, meglio andare comunque in distribuzione con un prodotto non rifinito ma comunque fruibile fin da subito (o almeno dalla fine del megadownload) e chi s'è visto, s'è visto.

I DLC sono - a mio avviso - un argomento più delicato e soprattutto soggettivo.Per me un DLC è tanto più "odioso" quanto meno soddisfacente è stato il gioco principale.
rendo come esmpio Brood War, perchè descrive bene ciò che penso, ma si può applicare a tutti gli altri. C'era una volta starcraft, gioco eccezionale che ho finito millantamila volte. Qundi soddisfazione massima. Dopo un po' esce brood war. Non un paio di livelli in più e via, ma una vera è propria storia completa, 3 campagne articolate, nuovi personaggi e unità e una longevità eccellente. In più arriva su disco e non via rete, perchè lo dimonio ancora non ci aveva messo lo zampone biggrin.gif
quindi giudizio finale sul principale: 10. giudizio finale sull'espansione: 10. soddisfazione massima.
Un'altro esempio più recente: MK8. Di per sè offre già una più che discreta varietà di piste e veicoli, quindi già di base una gran soddisfazione. un po' di piste e veicoli in più per aumentarne la longevità non guastano. peccato sia solo DD, ma pazienza.

Altro discorso - invece - è riservato a quei giochi che di per sè non dicono molto, e che si tenta di tenere in vita solo a colpi di dlc. o ancora peggio, quando il dlc è a tutti gli effetti una parte del gioco tagliata solo per monetizzare ancora di più. mi vengono in mente quei casi in cui i contenuti aggiuntivi sono già presenti sul disco ma sbloccabili solo dietro pagamento di un ulteriore obolo

e qui mi fermo, che devo uscire e la moglie mi guarda con nervosismo smile.gif

Fbs
TorettoMilano
i dlc hanno il semplice scopo di rendere soddisfatto il consumatore in merito al supporto al gioco comprato e hanno l'ulteriore scopo di stimolarne le vendite nel tempo e quindi ( come gli aggiornamenti degli apparecchi tecnologici ) DEVONO essere gratis . ma ci facciamo infinocchiare e ci dobbiamo pure sorbire l'interviste più paraculo della storia con frasi del tipo "Se hanno senso per il gioco, e hanno senso anche per il consumatore, ne creeremo e li renderemo disponibili" che tradotto in termini schietti diventa "Se possiamo infilarvelo nel deretano e farci pagare allora ve lo infileremo".
fullpork
Che vadano al rogo 'sti DLC, in pratica un gioco (ovviamente non tutti i giochi) da 60€ per arrivare alla sua versione "completa" può raggiungere la cifra finale di 90/100€ e passa...
Ho detto tutto.
Butterhands
Sapete che amo una certa saga di giochi che è stata censurata. Se con le DLC a pagamento mi avessero offerto gli elementi censurati mi sarei lamentato un pizzico per il prezzo, ma almeno dopo avrei avuto i miei giochi completi (o quasi) quindi non sputerei a prescindere sulle DLC, possono anche davvero servire.
uriel7
Mboh, tra i due fenomeni (i dlc e le patch al dayone) tendo a sopportare meglio i primi: essendo facoltativi mi sento in diritto di prenderli (a me memoria a me è capitato solo coi Mass Effect ed ora con MK) o lasciarli la... mentre mi da fastidio l'idea di comprare un gioco palesemente tanto fallato da necessitare di giga di dati correttivi A PARTIRE dal lancio stesso, insomma, ma come cacchio lavorano (e se uno non avesse la connessione, che fa? Si tiene il gioco fallato?)?!
Muu?
CITAZIONE (uriel7 @ Saturday 8 November 2014 - 23:48) *
mentre mi da fastidio l'idea di comprare un gioco palesemente tanto fallato da necessitare di giga di dati correttivi A PARTIRE dal lancio stesso, insomma, ma come cacchio lavorano (e se uno non avesse la connessione, che fa? Si tiene il gioco fallato?)?!

Il concetto è che questi giochi sono sempre più grandi ed è sempre più difficile assicurarsi che siano di qualità già al lancio. Molti developer hanno eliminato completamente i reparti Quality Assurance e preferiscono fare grosse alpha/beta sulle spalle di giocatori che, invece di costare dollaroni, sono addirittura una forma di introito tramite preorder vari. Meno costi di sviluppo (tester a gratis) e più soldi per il marketing, per poter vendere meglio un prodotto in beta come se fosse completo (Battlefield 4 è un buon esempio in questo caso). E sì, chi non usa intenet si tiene il gioco fallato, tanto la copia fisica l'ha già acquistata ed il DLC non avendo internet non li prenderà. "Questio giocatore non ci serve più".

Io sarei a favore dei DLC, se fossero intesi come le vecchie "espansioni" dei giochi fine '90/2000. Diablo 2 (Il quinto capitolo e 2 personaggi. Un 25% di contenuti in più), Baldur's Gate 1 e 2 (diverse missioni, personaggi extra e level cap aumentato), Morrowind (espansioni esagerate sotto ogni aspetto), il primo Starcraft (già citato: 3 campagne aggiuntive, il 100% di contenuti in più!) ma se ne potrebbero citare decine e decine. Tutti questi citati li ho personalmente comprati con i miei risparmi di adolescente e sono 100% fiero di quegli acquisti.
Diciamo che dall'accoppiata PS3/360, invece non vado più molto fiero dei miei DLC, non hanno mai aggiunto nulla di spessore ai giochi comprati.
I DLC odierni tipo Destiny, ovvero missioni (esagerando saranno 3 nel dlc) già pronte al lancio che vengono disabilitate al solo scopo di mungere i giocatori, invece mi fanno veramente fumare dalle orecchie, è un chiara dichiarazioni del tipo "vi stiamo prendendo per il c... e voi siete anche contenti!"

Per carità, non c'è una strada "giusta" da prendere, ma Nintendo secondo me ne sta prendendo una buona con i suoi DLC "corposi".
Un altro buon esempio è Little Big Planet 3 che ha adottato questa politica: hai comprato i dlc del primo o del secondo? Bene, potrai usarli anche nel terzo episodio! Voi avete mai visto un DLC di mappe dello sparatutto di turno essere portato gratis al capitolo successivo? Io no. (tolto Counter Strike, che ha fatto un business sulle stesse 3 mappe laugh.gif )
- Aika -
Vogliamo parlare di Fantasy Life (che amo alla follia e non riesco a smettere di giocarci e vorrei non finisse mai) la cui """""espansione""""" cosa ben 7,99 e aggiunge poche cavolate che solo chi è un fan sfegatato come me lo compra?Tra l'altro l'acquisto la sblocca soltanto,era gia nel gioco.Brutte m***e.Pero ovvio che per anche solo un pezzettino in piu faresti di tutto...almeno io..vorrei uscissero sempre contenuti xD
CapRichard
CITAZIONE (TorettoMilano @ Saturday 8 November 2014 - 22:15) *
i dlc hanno il semplice scopo di rendere soddisfatto il consumatore in merito al supporto al gioco comprato e hanno l'ulteriore scopo di stimolarne le vendite nel tempo e quindi ( come gli aggiornamenti degli apparecchi tecnologici ) DEVONO essere gratis . ma ci facciamo infinocchiare e ci dobbiamo pure sorbire l'interviste più paraculo della storia con frasi del tipo "Se hanno senso per il gioco, e hanno senso anche per il consumatore, ne creeremo e li renderemo disponibili" che tradotto in termini schietti diventa "Se possiamo infilarvelo nel deretano e farci pagare allora ve lo infileremo".

Ma come devono essere gratis? Gli stipendi della gente che ci ha lavorato sopra chi li paga?
TorettoMilano
caprichard ho citato appositamente tra parentesi l'esempio dei prodotti tecnologici in cui gli aggiornamenti sono gratuiti ( evidentemente apple,microsoft e google non pagano gli stipendi a chi sviluppa gli aggiornamenti ) e ho citato i vantaggi delle sh nel farli gratis. cmq dalle tue domande mi sa che non sei uno di quelli che li compra a 70 euro.
ma poi c'è scritto da qualche parte che le sh devono vendermi un prodotto incompleto? se tu dovessi scegliere tra comprare un prodotto completo al 100% o un prodotto che non sai quanto ancora ci dovrai spendere per completarlo cosa sceglieresti ?
e questo comportamento mi da fastidio sia che lo abbia nintendo e sia che lo abbia qualsiasi sh ( quasi tutte da quel che vedo )
Volfreja
CITAZIONE (- Aika - @ Sunday 9 November 2014 - 00:30) *
Vogliamo parlare di Fantasy Life (che amo alla follia e non riesco a smettere di giocarci e vorrei non finisse mai) la cui """""espansione""""" cosa ben 7,99 e aggiunge poche cavolate che solo chi è un fan sfegatato come me lo compra?Tra l'altro l'acquisto la sblocca soltanto,era gia nel gioco.Brutte m***e.Pero ovvio che per anche solo un pezzettino in piu faresti di tutto...almeno io..vorrei uscissero sempre contenuti xD

è anche peggio se si considera che il gioco era già uscito da una vita in Giappone. Potevano farlo uscire completo per compensare all'enorme ritardo ed invece ci becchiamo DLC su cartuccia a pagamento e prezzo pieno del gioco.
Comunque non è sviluppato da Nintendo per cui dubito sia stata una scelta loro.
CapRichard
CITAZIONE (TorettoMilano @ Sunday 9 November 2014 - 06:49) *
caprichard ho citato appositamente tra parentesi l'esempio dei prodotti tecnologici in cui gli aggiornamenti sono gratuiti ( evidentemente apple,microsoft e google non pagano gli stipendi a chi sviluppa gli aggiornamenti ) e ho citato i vantaggi delle sh nel farli gratis. cmq dalle tue domande mi sa che non sei uno di quelli che li compra a 70 euro.
ma poi c'è scritto da qualche parte che le sh devono vendermi un prodotto incompleto? se tu dovessi scegliere tra comprare un prodotto completo al 100% o un prodotto che non sai quanto ancora ci dovrai spendere per completarlo cosa sceglieresti ?
e questo comportamento mi da fastidio sia che lo abbia nintendo e sia che lo abbia qualsiasi sh ( quasi tutte da quel che vedo )


Aggiornare un prodotto "piattaforma" è una cosa diversa da produrre contenuti extra per un prodotto non piattaforma. Le piattaforme hanno una concezione strutturale portante per tutto il resto e quindi ci sta riuscire a migliorarle in modo "gratis", ma i prodotti singoli se vengono rifatti, vengono create aggiunte che si pagano. Solidworks 2015 è uscito? BUM licenza nuova!

E poi no, non compro a 70€ perché gioco col PC principalmente, ma tutti i miei amici consolari magheggiano dalla sera alla mattina non li ho mai visti pagare un gioco al day 1 più di 40€.

E poi scusa, perché "incompleto"? Io quando compro un prodotto è completo. Io vedo le DLC come aggiunte se ho voglia di "more of the same". Ho comprato Borderlands 2 tempo fa. Bellissimo gioco base, mi sono divertito un casino. Avevo voglia ancora di giocarci, ma casomai con qualche variante, qualcosa di extra. C'era un season pass con 4 nuove aree. Beh perché no? Così c'ho giocato ancora per più tempo. Se mi fosse bastato il gioco base, che forma un'esperienza completa di per se, non avrei preso le DLC.
Non vedo le DLC come un qualcosa necessario ad avere un qualcosa di completo, ma un quid pluris.

Certo, apparte quei cazzius di 3 finali veri che tra Capcom e Ubisoft sono stati tagliati... because reasons.. ma si ci sono brutti DLC e cattivi DLC quello sicuro, ognuno avendo un pricing diverso porta con se un diverso peso in offerta.
Tizio Verde
CITAZIONE (elfbs @ Saturday 8 November 2014 - 19:49) *
a prescindere dal fatto che il DD è un' idea de lo dimonio biggrin.gif e come tale andrebbe bruciato sul rogo
No, la distribuzione digitale è un'ottima cosa, i DRM sono lo schifo. Se la distribuzione digitale fosse tutta come su GOG non mi passerebbe nemmeno per l'anticamera del cervello di continuare a comprare giochi in formato fisico.
CapRichard
CITAZIONE (Tizio Verde @ Sunday 9 November 2014 - 15:10) *
Se la distribuzione digitale fosse tutta come su GOG non mi passerebbe nemmeno per l'anticamera del cervello di continuare a comprare giochi in formato fisico.

boh, poi alla fine, gog non è così diverso da steam o altri, ha gli stessi rischi. Cioè è comunque un sistema gestito da un account. Ora non ti controlla l'autenticazione del gioco di per se, ma sempre dai loro server attraverso un tuo account devi prenderlo...

Cioè, leggendo l'EULA im sembra la solita roba di Origin, Steam, Uplay & co da un punto di vista legale.

Il vero vantaggio di GOG è che è torrentizzabile più facilmente. dry.gif
TorettoMilano
x caprichard: abbiamo semplicemente due punti di vista differenti. io ritengo assurdo che oltre al prezzo base si debba spendere una cifra incognita per arricchire il gioco di opzioni e missioni. il tutto per me sarebbe accettabile se al momento dell'uscita del gioco ci fosse la possibilità di scegliere tra il gioco senza dlc o il gioco con i dlc pagando un extra in modo che il consumatore possa godere a pieno del gioco e dei suoi dlc senza dover ogni volta scegliere se aprire il portafoglio.
questo è il mio punta di vista, tu e altri non lo condividete e rispetto il vostro punto di vista. non è necessario che andiamo avanti nella discussione, l'ho capito chiaramente come la pensi
SilverM
Diciamo che il problema è che (salvo rari casi in cui è palese o vengono trovati file all'interno del gioco che lo provano), non possiamo sapere se i DLC erano presenti dall'inizio, pensati per essere rilasciati come tali, o se sono stati pensati dopo. Nell'ultimo caso è accettabilissimo che poi vengano distribuiti così, ma non non potremo mai sapere la verità. Per dire, un esempio a caso: se uno ha comprato in passato Devil May Cry 3 e poi ha scoperto che sarebbe uscita la special edition con alcune aggiunte come il poter giocare con Vergil, dovrà per forza di cose ricomprare il gioco (quindi all'incirca allo stesso prezzo). Ad oggi, gli extra della special edition sarebbero costati molto meno del gioco completo, perché DLC senza il gioco completo. Quindi in certi casi, direi che i DLC non sono così malvagi.
CapRichard
CITAZIONE (TorettoMilano @ Sunday 9 November 2014 - 17:01) *
il tutto per me sarebbe accettabile se al momento dell'uscita del gioco ci fosse la possibilità di scegliere tra il gioco senza dlc o il gioco con i dlc pagando un extra in modo che il consumatore possa godere a pieno del gioco e dei suoi dlc senza dover ogni volta scegliere se aprire il portafoglio.


Cioè... al momento del lancio i DLC dovrebbero essere già tutti belli e pronti, così hai l'opzione 70€ base e 100€ completa? (per dire eh, i prezzi sono indicativi) Ma più o meno lo fanno un po' tutti con i seasonpass oggi come oggi. Cioè, non capisco proprio il punto dove le due cose non connettono. Avrebbero dovuto dirmi fin dal primo giorno : compra mario kart 8 a 70€ oppure a 100€ e i DLC non dovrebbero essere assolutamente vendibili separatamente?


CITAZIONE (SilverM @ Sunday 9 November 2014 - 17:16) *
Diciamo che il problema è che (salvo rari casi in cui è palese o vengono trovati file all'interno del gioco che lo provano), non possiamo sapere se i DLC erano presenti dall'inizio, pensati per essere rilasciati come tali, o se sono stati pensati dopo. Nell'ultimo caso è accettabilissimo che poi vengano distribuiti così, ma non non potremo mai sapere la verità. Per dire, un esempio a caso: se uno ha comprato in passato Devil May Cry 3 e poi ha scoperto che sarebbe uscita la special edition con alcune aggiunte come il poter giocare con Vergil, dovrà per forza di cose ricomprare il gioco (quindi all'incirca allo stesso prezzo). Ad oggi, gli extra della special edition sarebbero costati molto meno del gioco completo, perché DLC senza il gioco completo. Quindi in certi casi, direi che i DLC non sono così malvagi.


» Clicca per leggere lo Spoiler! «
TorettoMilano
SilverM non penso le sh si sveglino qualche giorno dopo aver pubblicato un gioco e gli venga l'idea di creare un dlc con missioni aggiuntive. poi magari scoprirò un giorno che sono solo stato malfidente ma intanto il team di the witcher3 ( già citato da qualcuno qui ) ha annunciato 16 dlc ( questo per sottolineare che li pensano in leggero anticipo ) ma li offriranno gratuitamente, come ritengo dovrebbero fare tutte le sh

x CapRichard: non ho espresso chiaramente il concetto.
praticamente ipotizzavo che il consumatore potrebbe essere messo di fronte alla scelta 1) comprare il gioco base a 70 euro 2) comprare il gioco base a 80 euro( prezzo simbolico) avendo compresi tutti i dlc che usciranno ( ovviamente dando delle minime garanzie in merito al numero di dlc e ai contenuti extra ), praticamente pagare un pò di + sulla fiducia la sh
CapRichard
CITAZIONE (TorettoMilano @ Sunday 9 November 2014 - 18:44) *
x CapRichard: non ho espresso chiaramente il concetto.
praticamente ipotizzavo che il consumatore potrebbe essere messo di fronte alla scelta 1) comprare il gioco base a 70 euro 2) comprare il gioco base a 80 euro( prezzo simbolico) avendo compresi tutti i dlc che usciranno ( ovviamente dando delle minime garanzie in merito al numero di dlc e ai contenuti extra ), praticamente pagare un pò di + sulla fiducia la sh


Aaaah, okok, scusa. Beh si, alla fine con i season pass si fa così.

Considera che (prendo spunto giusto per fare un discorso più generale) i videogiochi sono un hobby che non è aumentato tantissimo di prezzo, malgrado tutto. All'inizio della generazione Ps3/360 moltissimi ipotizzavano che i prezzi dei giochi sarebbero saliti intorno ai 100$/€ per poter mantenere lo stesso livello contenutistico scalato ai costi maggiori di sviluppo che la nuova generazione avrebbe comportato. Ed effettivamente l'idea era quella prima della scoperta dei DLC, con l'uso combinato di DLC day 1 automatico e Season Pass, per portare il costo totale sui 100€/$ (gioco + season) e cercare di concentrare il maggior numero di vendite nei primi giorni prima che la svalutazione colpisca il gioco. Poi l'aumento del mercato a dismisura ha aiutato a non far salire di tantissimo i costi del gioco base, che si attestano su livelli più bassi di quelli di un gioco per N64 aggiustato per l'inflazione.
SilverM
CITAZIONE (TorettoMilano @ Sunday 9 November 2014 - 18:44) *
SilverM non penso le sh si sveglino qualche giorno dopo aver pubblicato un gioco e gli venga l'idea di creare un dlc con missioni aggiuntive. poi magari scoprirò un giorno che sono solo stato malfidente ma intanto il team di the witcher3 ( già citato da qualcuno qui ) ha annunciato 16 dlc ( questo per sottolineare che li pensano in leggero anticipo ) ma li offriranno gratuitamente, come ritengo dovrebbero fare tutte le sh

x CapRichard: non ho espresso chiaramente il concetto.
praticamente ipotizzavo che il consumatore potrebbe essere messo di fronte alla scelta 1) comprare il gioco base a 70 euro 2) comprare il gioco base a 80 euro( prezzo simbolico) avendo compresi tutti i dlc che usciranno ( ovviamente dando delle minime garanzie in merito al numero di dlc e ai contenuti extra ), praticamente pagare un pò di + sulla fiducia la sh

No, vabbè anch'io sono convinto che li pensino e inizino a svilupparli prima, però qualche raro caso in cui decidano solo (poco) dopo l'uscita di aggiungere qualcosa immagino sia successo.
DNIN
sono da sempre contrario a PATCH e ADDON vari penso che un videogame debba essere venduto completo e finito
kaiser76
Purtroppo un gioco coi DLC nasce che con una microtransazione ,tu possa sbloccare il segreto nel gioco/personaggi /armi aggiuntive che non scarichi dai vari negozii digitali.

Nintendo ora prova ad affacciarsi con un esperimento in questo campo da altri ben spremuto nella insana rincorsa dei clienti che osannano giochi in cui mappe armi e gadget sviluppate in corso o successivamente allungano la vità di un titolo e creano utenti fidelizzati.Buon per lei se ci riesce,io dopo lo scotto su FMS in cui devo pagare € per il pacchetto Porsche non integrato al lancio,ma nel 5 capitolo i DLC erano disponibili lo stesso giorno della vendità, mi pone nel aspettare offerte a prezzi ridotti o ridurre io il mio tempo dietro una passione che viene enormemente sfruttata con giochi semi completi,poco ottimizzati e pieni di bug !
sonicco
leggo commenti che le altre sh sono peggiori perchè i loro dlc o pezzi di gioco estrapolati..scusate ma nintendo che si vende mappe,personaggi e skin separatamente è onestissima? tralaltro alcune piste,personaggi o veicoli di quei dlc un tempo erano presenti...
elfbs
È un problema di "percezione" (e quindi molto soggettivo, ovviamente)
Alcuni dlc vengono percepiti come un valore aggiunto, che permette di prolungare il divertimento di un gioco.
In altri casi, invece, il gioco sembra essere monco, come se mancassero delle parti. Ed ecco che questi buchi - che non ci dovrebbero essere - vengono tappati a pagamento con uno o più dlc. E personalmente la cosa mi da sentire come se mi avessero un po'fregato.

Per il momento, i dlc nintendo ricadono ancora nel primo caso, motivo per cui non sembra "disonesta"
sonicco
CITAZIONE (elfbs @ Monday 10 November 2014 - 01:49) *
Per il momento, i dlc nintendo ricadono ancora nel primo caso, motivo per cui non sembra "disonesta"

non mi sembra, alcuni elementi di quei dlc un tempo erano presenti nel gioco stesso e ora a pagamento..non darei nemmeno un centesimo per dei personaggi,piste o veicoli che nel mario kart wii ad esempio c'erano.
quindi direi anche che il fatto "estrapolamento e vendere separatamente" sotto sotto c'è pure quà
CapRichard
CITAZIONE (sonicco @ Monday 10 November 2014 - 03:16) *
non mi sembra, alcuni elementi di quei dlc un tempo erano presenti nel gioco stesso e ora a pagamento..non darei nemmeno un centesimo per dei personaggi,piste o veicoli che nel mario kart wii ad esempio c'erano.


Ah, quindi mario kart Wii non l'hai preso perché non c'era La pianta piranha che invece c'era in double dash? O perché ti avevano tolto un kart dall'episodio DS?

Oppure non avresti comprato nessun mario kart da DD in poi perché ognuno conteneva piste rimasterizzate degli episodi precedenti e quindi ti rivendevano la stessa cosa?
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2019 Invision Power Services, Inc.