Jools Watsham, fondatore di Renegade Kid, tramite un post su Twitter ha annunciato che la software house Ŕ riuscita a riacquisire i diritti di Dementium, serie horror nata su DS e poi portata su PC. I ragazzi di GG:3, pubblicano una loro recente intervista fatta a Jools che afferma:
CITAZIONE
Abbiamo la totale libertÓ di creare sequel di Dementium senza dover niente a nessuno. Ho sempre voluto pronunciare queste parole, e ci si sente bene a poterlo finalmente fare! Per quanto ne so, Digital Tribe fu autorizzata soltanto a creare un port su PC di Dementium II e non ha nessun diritto di crearne un sequel.

Ma non Ŕ tutto, lo stesso Watsham ha affermato che la software house Ŕ al momento concentrata sui rimanenti episodi di Moon per 3DS e Xeodrifter, quindi lo sviluppo di un eventuale sviluppo non inizierÓ a breve. Inoltre Dementium non avrÓ alcun collegamento con l'universo di Cult Country, progetto iniziato dalla software house su Kickstarter ma fallito qualche mese fa.