R4i 3DS RTS[/size]


Sito ufficiale: http://r4i-sdhc.com

Ringrazio il distributore WooCards per avermi fornito il sample utilizzato per la recensione.
Thanks to the distributor WooCards for providing me the sample used for the review.

Primo Contatto


Anche questa volta cominciamo con l’analizzare la busta gialla e imbottita, spedita con Hong Kong Post e arrivata come raccomandata internazionale in 3 settimane circa.

Lo scatolo della card è veramente piccolo, minimale e senza fronzoli inutili, e la cosa non mi dispiace. Frontalmente troviamo il logo della card accompagnato dalla sigla RTS (che indica appunto la presenta questa funzione, che analizzerò più tardi), e in basso il sito del team; sul retro invece è presente una lista delle principali funzioni supportate.

All’interno della confezione è collocato un blister di plastica in cui sono racchiusi il lettore di micro sd e la card. Il case di questa R4 è addirittura migliore di quello delle R4i 2014 del team r4isdhc.com, infatti è una delle poche (o forse l’unica) a mantenere una vite al centro della scocca per garantire una chiusura senza intoppi. Lo sticker invece riprende quello dell’originale R4 per DS e DS lite, dal quale si differenzia grazie al sito e inserti vari del team.

Nel retro della card è incollato un adesivo che nasconde un codice da inserire in questa sezione del sito ufficiale che serve ad essere sicuri dell'autenticità della stessa. La foto sulla destra raffigura l’interno dell’R4.
Lettore di microSD


Il lettore di microSD incluso (lo stesso di molte altre cards) funziona molto bene: è stato subito riconosciuto dal pc e non ha mostrato segni di instabilità durante l’utilizzo, nonostante il case non sia dei migliori.
Preparare la Card

Ovviamente prima di poter utilizzare la card è necessario preparare la microSD. Per farlo occorre recarsi nell'area download del sito ufficiale, selezionare la card in nostro possesso e scaricare i relativi files.

Una volta caricata la pagina di download linkata prima, per scaricare il kernel occorre cliccare sul pulsante “Italian”, come evidenziato nella foto sulla destra. Una volta estratti i file necessari la root della microSD dovrebbe presentarsi così:

Possiamo dunque copiare i nostri backup dei giochi originali o gli homebrews; la particolarità di questa card è che all’avvio mostrerà una lista di tutti i files .nds presenti nella micro sd, indipendentemente dalla loro posizione, pertanto consiglio di creare una cartella a parte nella quale copiare i vostri backup.

Kernel

Una volta inserita la microSD nella card possiamo procedere ad inserire la stessa nella console, che si avvierà presentandosi come "Touch! Bomberman Land".


All'avvio avremo una schermata che presenta tre pulsanti principali, necessari ad accedere alle tre sezioni del kernel: giochi, multimedia (moonshell) e configurazioni, che analizzerò nel dettaglio; invece in basso a destra troviamo il pulsante WiFi Engine, che serve (principalmente) ad aggiornare il kernel della card via WiFi (solo se il vostro router è aperto o protetto con chiave WEP).

Giochi


Cliccando sul primo pulsante da sinistra è possibile accedere alla lista giochi, che possiamo avviare premendo il tasto A. Ovviamente non è finita qui, infatti questo menù è suddiviso in quattro sottosezioni, accessibili premendo i tasti X e B; è possibile vedere in quale sottosezione ci si trova sullo schermo superiore.


Nella sottosezione “Frode” (foto sulla sinistra) è possibile selezionare i cheats (trucchi), che si attiveranno al successivo avvio del gioco; nella sottosezione “Salvare” (foto sulla destra) è possibile modificare dimensione e altre piccolezze dei salvataggi, ma il mio consiglio e di non modificare nulla.


Nell’ultima sottosezione “ROM” troviamo tre pulsanti, che se abilitati (per ogni singola rom) consentono di accedere alla funzione RTS (real time save) al successivo avvio del gioco tramite la combinazione di tasti A + B + L + R.

Multimedia


Cliccando sul secondo pulsante da sinistra è possibile avviare l’homebrew Moonshell integrato nel kernel, che consente di avviare diversi files multimediali.


Configurazioni



Cliccando sul terzo pulsante da sinistra è possibile accedere alla sezione “Config”, a sua volta divisa in tre sottosezioni, accessibili da tre pulsanti.


Nella sottosezione “Config” (foto sulla sinistra) è possibile modificare la lingua e abilitare/disabilitare i suoni del kernel e la funzione sleep (tradotta in italiano come sonno); nella sottosezione “Firmware” (foto sulla destra) è possibile aggiornare il firmware della card per estendere la compatibilità della stessa sugli ultimi firmware rilasciati da Nintendo; nel mio caso la card era già aggiornata all’ultima versione.


Nell’ultima sottosezione “Pelle” è possibile modificare l’interfaccia (skin) del kernel.

Compatibilità

Prima di lasciarvi alle coclusioni riporterò la lista dei software testati.

Giochi DS
- GTA: Chinatown Wars
- Il Professor Layton e il richiamo dello spettro
- Mario e Luigi: viaggio al centro di Bowser
- Mario Kart DS
- New Super Mario Bros
- Pokemon Versione Bianca
- Pokemon Versione Bianca 2
- Super Mario 64 DS

Tutti i giochi DS testati non hanno presentato alcun problema.

Homebrew
- nesDS
- Lameboy
- jEnesisDS

Tutti gli homebrews testati non hanno presentato alcun problema.



Conclusioni

Pro
Compatibilità con tutti i modelli di DS e 3DS
Compatibilità totale con giochi DS
Possibilità di scegliere quale skin utilizzare

Kernel proprietario ben realizzato
Funzione RTS


Assenza di molla per l'inserimento della microSD
Prezzo

Contro
Mancanza all'interno della confezione di software o istruzioni dettagliate sul primo utilizzo
Traduzione in italiano del kernel discutibile


Per concludere non posso far altro che consigliarvi questa card perché è prodotta da un team sicuramente affidabile, inoltre la compatibilità con giochi è homebrews è perfetta e la funzione RTS fa il suo dovere. Detto questo vi linko la pagina dalla quale acquistare la card recensita: LINK. Tengo a precisare che non linko il distributore per motivi lucrativi, ma semplicemente per ringraziare chi mi ha offerto il sample. Se ciò dovesse essere in contrasto rispetto alle regole della community lo rimuoverò il prima possibile.[size=3]