Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Nintendo batte Sony in borsa
.: GBArl.it :. News sulle Console Nintendo - Emulazione - Flash Cards - Trainer > News e Release in Home > News Varie
Samatarou


Dagli ultimi dati relativi al mercato del business, Nintendo ha raggiunto un ottimo traguardo che le ha permesso di trionfare contro la sua secolare rivale, Sony. La capitalizzazione di mercato di quest'ultima si aggira intorno ai 17,7 miliardi dollari mentre il valore totale di tutte le azioni Nintendo corrisponde a 18,4 miliardi di dollari.
Questo successo può essere facilmente ricondotto agli incassi delle vendite del Nintendo 3DS, ora disponibile anche in Cina senza dover ricorrere all'importazione illegale.
Per Sony però non si parla solo di videogiochi e quindi PlayStation, ma anche di laptop, musica e film che in questo periodo stanno subendo una grave crisi.

Nintendo continuerà a stare davanti Sony o si tratta solo di un fuoco di paglia?
Snakefabri
Diciamo che questo dato andrebbe analizzato.
La sony si sta esponendo come non mai. L'arrivo (secondo me) prematuro della ps4, il fallimento epocale della PSvita e la difficoltà in tutte le altre fette di mercato stanno azzoppando sempre di più il colosso nipponico. Siamo sicuri che questo dato non sia dovuto più a questi fattori che alle mosse della Nintendo?
Hakkai
Da quel che ho letto in giro e anche su altri siti, N e' avanti da un po' di tempo.
Ne e' anche la dimostrazione l'apertura di una nuova sede per ricerca e sviluppo nei pressi del HQ della società stessa (mentre ricordiamo che Sony ha dovuto vendere vari edifici per mitigare le perdite).
Se poi ci aggiungiamo che secondo gli analisti di mercato (notizia anche postata in un altro topic e abbondantemente documentata) nei prossimi due anni Sony sembra avere circa l'80% di possibilità di fallire mentre N ha il 22%, capisco adesso le dichiarazioni tranquille dei piani alti di Nintendo degli ultimi tempo, roba del tipo "le vendite wiiU non ci preoccupano", "le finanze attualmente non sono un problema" eccecc.
Sicuramente le vendite psvita, ps3 (venduta in perdita mi pare), la crisi degli altri settori per Sony e il boom DS-Wii-3DS per N sono di certo i fattori determinanti della situazione in borsa degli ultimi anni.

Spero in ogni caso si riprenda anche Sony, anche solo per un discorso di concorrenza, sempre utile per non poggiarsi sugli allori...uno scenario N-MS mi spiacerebbe parecchio, anche perché alla consolle N ho sempre affiancato una playstation. Chissà.
venerdi17
dati finanziari assolutamente inutili......
il mercato finanziario (ripeto finanziario) è estremamente complesso e molto spesso nasconde movimenti di danaro.

senza contare che le oscillazioni azionarie a volte sono totalmente indipendenti dall'andamento aziendale.

ricordate che quando la borsa sale qualcuno sta guadagnando tantissimo (e voi no)
e quando perde tantissimo (e voi si) qualcuno sta guadagnando tantissimo lo stesso (con i vostri soldi)

attendo di vedere "wolf of wall Street" con dicaprio perché spero che spieghi un po' al pubblico come funziona davvero una borsa
Loeb
Queste sono valutazioni che non hanno alcun significato economico-finanziario, i valori azionari delle aziende possono essere confrontati solo se esse agiscono in settori uguali o "simili" , la nintendo opera solo nel campo dei videogiochi, la Sony nell'hi-tech generale , quindi non operano nello stesso settore,ergo la differenza di valore delle aziende non possono essere ricondotte ad una migliore o peggiore performance delle rispettive macchine video ludiche ma ad una serie abbastanza ampia di variabili
Hakkai
CITAZIONE (Loeb @ Saturday 11 January 2014 - 11:43) *
Queste sono valutazioni che non hanno alcun significato economico-finanziario, i valori azionari delle aziende possono essere confrontati solo se esse agiscono in settori uguali o "simili" , la nintendo opera solo nel campo dei videogiochi, la Sony nell'hi-tech generale , quindi non operano nello stesso settore,ergo la differenza di valore delle aziende non possono essere ricondotte ad una migliore o peggiore performance delle rispettive macchine video ludiche ma ad una serie abbastanza ampia di variabili



Su questo son d'accordo ma, andando a senso ed essendo totalmente ignorante in questo settore, studiando tutt'altro: se io sono Sony e ricopro boh..facciamo 10 settori e tu sei N e ne ricopri solo 1..in teoria il tuo valore, i tuoi introiti (anche le azioni?) non dovrebbero valere comunque di più?
Voglio dire, mi sarei sempre aspettato una Sony al di sopra di N proprio per tutti i settori che ricopre..ciò vuol dire che tra i vari settori attualmente non ce n'è uno che vada bene quanto l'unico settore N, probabilmente per via di una concorrenza molto più accesa nel campo di elettrodomestici, tv e altre attrezzature tecnologiche?

In termini spiccioli e con un esempio idiota: se io ti vendo caramelle, pane, latte e biscotti non dovrei guadagnare di più rispetto a te che mi vendi solo il pane?
WeirdAlYankovic
CITAZIONE (Hakkai @ Saturday 11 January 2014 - 12:17) *
CITAZIONE (Loeb @ Saturday 11 January 2014 - 11:43) *
Queste sono valutazioni che non hanno alcun significato economico-finanziario, i valori azionari delle aziende possono essere confrontati solo se esse agiscono in settori uguali o "simili" , la nintendo opera solo nel campo dei videogiochi, la Sony nell'hi-tech generale , quindi non operano nello stesso settore,ergo la differenza di valore delle aziende non possono essere ricondotte ad una migliore o peggiore performance delle rispettive macchine video ludiche ma ad una serie abbastanza ampia di variabili



Su questo son d'accordo ma, andando a senso ed essendo totalmente ignorante in questo settore, studiando tutt'altro: se io sono Sony e ricopro boh..facciamo 10 settori e tu sei N e ne ricopri solo 1..in teoria il tuo valore, i tuoi introiti (anche le azioni?) non dovrebbero valere comunque di più?
Voglio dire, mi sarei sempre aspettato una Sony al di sopra di N proprio per tutti i settori che ricopre..ciò vuol dire che tra i vari settori attualmente non ce n'è uno che vada bene quanto l'unico settore N, probabilmente per via di una concorrenza molto più accesa nel campo di elettrodomestici, tv e altre attrezzature tecnologiche?

In termini spiccioli e con un esempio idiota: se io ti vendo caramelle, pane, latte e biscotti non dovrei guadagnare di più rispetto a te che mi vendi solo il pane?


Mi associo...parlando da ignorante totale del campo, francamente avevo sempre pensato che il valore di nintendo equivalesse tipo a 10, quello di sony a 150 visto la quantità di settori della tecnologia nei quali se non è leader poco ci manca...
Loeb
Allora se il valore azionario di un'azienda riflettesse perfettamente il valore reale di un'azienda allora logicamente il vostro discorso avrebbe senso, però il valore azionario riflette in parte la percezione che hanno gli azionisti di un 'impresa e in parte è dato da variabili puramente speculative, comunque il fatto che Sony operi in molti settori espone se stessa a rischi di settore( cioè il deprezzamento delle proprie attività perché questo settori stanno andando male) in ogni caso il valore azionario non esprime assolutamente la qualità delle aziende nel operare in un sub settore
genocide79
CITAZIONE (WeirdAlYankovic @ Saturday 11 January 2014 - 14:00) *
CITAZIONE
.....

Mi associo...parlando da ignorante totale del campo, francamente avevo sempre pensato che il valore di nintendo equivalesse tipo a 10, quello di sony a 150 visto la quantità di settori della tecnologia nei quali se non è leader poco ci manca...

Il discorso è che negli altri settori (pc, tv, audio, fotocamere) Sony è si e no in pareggio per la concorrenza assurda dei colossi coreani Samsung e LG.
Poi PS4 è appena stata lanciata e deve ancora uscire in Giappone mentre Vita sta iniziando adesso a vendere discretamente.
Dall'altro lato Nintendo è riuscita a fare dei profitti incredibili con il mercato delle console portatili di cui è leader da sempre, e per fortuna ha investito praticamente niente in 10 anni nelle console casalinghe (WiiU è la terza revisione del GameCube wink.gif ) e grazie all'exploit di Wii è riuscita a mettere da parte un bel po' di fondi per pagarsi anche il fallimento su ogni mercato di WiiU.
C'è da tenere conto inoltre che l'80% dei giochi che girano su console Nintendo sono first party e quindi anche da lì arrivano ottimi profitti, cosa che a Sony manca o almeno non è così influente come per Nintendo.

@Loeb però si parla di capitalizzazione e non di valore azionario, che non so perché viene calcolato adesso quando si sa benissimo che per questo mercato si chiude l'anno fiscale a fine marzo....
Baza
cool.gif Invece il dato è abbastanza veritiero , Nintendo sta vivendo di rendita grazie alle vendite fuori di ogni previsione di Wii e i vari Ds , e poi sta pure guadagnado parecchio con i 3ds , la WiiU non farà di certo il boom ma comunque vende e per ora tutti i videogiochi prodotti da Nintendo fanno vendite assurde , per la Sony è diverso non ci sono solo le console , in smarphone è dietro a samsung , apple , nokia e forse pure LG , con i televisori idem , in impianti hi-fi pure , purtroppo ha fatto una marea di investimenti che però non la portano a primeggiare in nessun campo cool.gif
Lybra
Notizie del genere con i videogiochi ci azzeccano niente e francamente non capisco perché ogni tanto se ne parli e si butta un po' di benzina sul fuoco tirando fuori argomenti da console war laddove le consolle non ci azzeccano una mazza.
Come già detto l'andamento di Borsa non vuol dire nulla o per lo meno non è un metro di giudizio univoco per dire se un'azienda va bene o male. Dico univoco perché a dispetto di quanto certi complottisti possano pensare talvolta anche gli andamenti societari (soprattutto a lungo termine) comunque riflettono tendenze e storia dell'azienda stessa.

Però permettetemi di dire che se i due soggetti della news fossero stati invertiti tante frasi del tipo "non vuolre dire niente" sarebbero state "ecco, è l'ulteriore prova di quando Nintendo faccia schifo" rolleyes.gif insultatemi ma sarebbe andata così...perché già succede da anni che molti portali videoludici (non solo italiani) ignorino spesso le buone performance di Nintendo e Microsoft mentre minimizzano (o addirittura imbelliscono volutamente) la situazione tragicomica di Sony (più tragica che comica)

Ad ogni modo non concentratevi solo sulla capitalizzazione che di per sé non significa nulla ma cerchiamo di avere dati oggettivi:
1) Nintendo da tempo prova ad entrare nel "club" del Nikkei 225 (le 225 società più importanti del Giappone) mentre Sony, che ne era una delle capoliste ora è quasi fuori. Dite che sarà tutta speculazione e complotto ma non credo di dire una cavolata nell'affermare che 20 anni fa Sony era IL colosso giapponese per eccellenza mentre ora è un mezzo cadavere. In questo caso la tendenza di borsa di Sony riflette il suo andamento nel tempo? Eh direi proprio di si acciderbolina, al netto di crisi economiche e problemi vari Sony ERA una grande azienda e leader di emrcato...ora non lo è più e ce lo dice sia la Borsa ma sia anche il nostro fiuto di consumatori, dico scemenze nel dire che in moltissimi settori Sony è stata sostituita da Samsung? Non penso

2) Al netto di tutti i giochetti e complotti è chiaro come una inesorabile discesa sia un segnale di poca fiducia nei confronti di Sony. Se Voi doveste investire i Vostri soldi...penso che guardereste ai possibili guadagni o comunque non sareste felici di vedere il vostro investimento fallire...e dove investireste? In aziende sane/solide con possibilità di crescita oppure in quelle che vi danno sicuramente fiducia, perché oggi è la Fiducia a farla da padrona sui mercati, non i bilanci.
Voi vi fidereste di un'azienda che dal 2006 ha tutti i reparti "consumer" costantemente in perdita? Vi fidereste di un'azienda che ha ceduto palazzi e fabbriche per pagare stipendi e debiti? Vi fidereste di un'azienda che si ostina a non scorporare la parte buona (Professional) dalla parte cattiva? Vi fidereste di un'azienda il cui CEO ormai insediato da un anno non ha ancora ben spiegato cosa voglia fare? Vi fidereste sempre di un CEO che pensa solo alla Playstation e dimentica qualche migliaio di prodotti che ha a listino e che nessuno si fila?

Io NON mi fiderei rolleyes.gif o per lo meno in qualche occasione avrei potuto dare fiducia (tipo con la nomina di Hirai) ma siccome il tempo passa e nulla cambia allora cara Sony io ti mollo.
Mica ci sono fanboyismi o tifoserie di parte: se mi fai guadagnare bene, se non mi fai guadagnare e non si sa nemmeno bene cosa vuoi fare allora porto i miei soldi altrove, non mi pare un concetto così fuori dalla realtà

3) Vorrei che si capisse che in certi casi non si parla di bontà o meno di prodotti ma si parla di salute e futuro di queste aziende e spesso avere un buon prodotto non vuol dire essere in salute, vedi PS3.

La notizia,concludendo, fa comunque molto male. Sony non è solo Vaio, TV, Xperia e Playstation...è anche sensori fotografici (ottimi), semiconduttori, reparti di ricerca che brevettano e rivendono licenze ( vedi Blue-Ray), è gran parte della componentistica mondiale di alta qualità che noi nemmeno conosciamo, è il destino di altre grandi aziende in qualche modo legate a Sony e ai suoi prodotti (Toshiba ad es.)....da un certo punto di vista è la discesa di tutto il sistema di elettronica industriale giapponese che negli ultimi 10 anni ha perso tantissimo in favore di coreani e taiwanesi rolleyes.gif
E questo triste film noi italiani lo abbiamo già visto rolleyes.gif visto che anni fa eravamo leader nel farmaceutico, nel chimico, nell'edilizia, nel tessile...abbiamo perso tutto, forse forse ci resta la meccanica....FORSE
Loeb
CITAZIONE (genocide79 @ Saturday 11 January 2014 - 15:03) *
CITAZIONE (WeirdAlYankovic @ Saturday 11 January 2014 - 14:00) *
CITAZIONE
.....

Mi associo...parlando da ignorante totale del campo, francamente avevo sempre pensato che il valore di nintendo equivalesse tipo a 10, quello di sony a 150 visto la quantità di settori della tecnologia nei quali se non è leader poco ci manca...

Il discorso è che negli altri settori (pc, tv, audio, fotocamere) Sony è si e no in pareggio per la concorrenza assurda dei colossi coreani Samsung e LG.
Poi PS4 è appena stata lanciata e deve ancora uscire in Giappone mentre Vita sta iniziando adesso a vendere discretamente.
Dall'altro lato Nintendo è riuscita a fare dei profitti incredibili con il mercato delle console portatili di cui è leader da sempre, e per fortuna ha investito praticamente niente in 10 anni nelle console casalinghe (WiiU è la terza revisione del GameCube wink.gif ) e grazie all'exploit di Wii è riuscita a mettere da parte un bel po' di fondi per pagarsi anche il fallimento su ogni mercato di WiiU.
C'è da tenere conto inoltre che l'80% dei giochi che girano su console Nintendo sono first party e quindi anche da lì arrivano ottimi profitti, cosa che a Sony manca o almeno non è così influente come per Nintendo.

@Loeb però si parla di capitalizzazione e non di valore azionario, che non so perché viene calcolato adesso quando si sa benissimo che per questo mercato si chiude l'anno fiscale a fine marzo....

Di Capitalizzazione azionaria si sta parlando che è data dalla moltiplicazione del prezzo a cui sono emesse le azioni per il numero totale di esse, perciò parlavo di valore azionario ( sono grandezze fortemente correlate che hanno lo stesso andamento)
Qui non si parla di complotto ma solo che questi dati non riflettono il reale andamento delle aziende , o per lo meno presi singolarmente non possono spiegare se una company stia andando effettivamente bene o no.
Poi se questi dati si vogliono analizzare con la prospettiva da fanboy allora è semplice dire che la grande N stia dominando contro Sony però economicamente parlando non è cosi
( bisognerebbe analizzare vari indici, rapportarli agli esercizi passati, e studiare le prospettive delle aziende nel medio\lungo periodo per farsi un'idea recente)
venerdi17
un altra frase che spesso leggo sul forum è "x è in perdita" "y vende in pareggio, non può andare avanti"
vi faccio un esempio tipico di azienda in pareggio (in anno solare):
compro per 10 milioni di euro (compresi gli stipendi degli operai cinesi)
vendo per 110 milioni di euro
........... il mio stipendio di presidente diventa magicamente di 100 milioni
l'azienda è in pareggio

e certo che va avanti (viva il presidente)

se poi l'azienda sopra è quotata in borsa, gli azionisti prendono 0 (zero),
se gli azionisti si arrabbiano si va a vedere chi ha più azioni per cambiare il presidente..............e vi assicuro che di solito il 51% è stranamente del presidente.
Brixio
W Nintendo.......
La Sony ha acquistato la leggendaria AIWA e la fatta fallire nel 2002 era stata fondata nel '56.....non gli lo perdonerò mai......
Lok88
CITAZIONE (Brixio @ Saturday 11 January 2014 - 15:14) *
W Nintendo.......
La Sony ha acquistato la leggendaria AIWA e la fatta fallire nel 2002 era stata fondata nel '56.....non gli lo perdonerò mai......


Non lo sapevo!
Il mio primo walkman era della aiwa tongue.gif

PAGHERANNO PER QUESTO...
Lybra
CITAZIONE (venerdi17 @ Saturday 11 January 2014 - 15:10) *
se poi l'azienda sopra è quotata in borsa, gli azionisti prendono 0 (zero),
se gli azionisti si arrabbiano si va a vedere chi ha più azioni per cambiare il presidente..............e vi assicuro che di solito il 51% è stranamente del presidente.

Si...nelle aziende di 30 dipendenti e 2 milioni di € di fatturato, li si che l'imprenditore usa il conto corrente aziendale per comprarsi il Cayenne visto che non deve dar conto praticamente a nessuno rolleyes.gif non mi pare proprio che aziende come Fiat o Telecom siano in mano ad una sola persona sola che concentra così tante quote, manco Bill Gates ha la maggioranza di Microsoft.

Non confondiamo queste porcate all'italiana causate dal "nonno che ha aperto il capannone nel dopoguerra e ha trasmesso l'azienda ai figli" con realtà come una multinazionale, ce ne passa di acqua sotto ai ponti...

venerdi17
CITAZIONE (Lybra @ Saturday 11 January 2014 - 18:37) *
CITAZIONE (venerdi17 @ Saturday 11 January 2014 - 15:10) *
se poi l'azienda sopra è quotata in borsa, gli azionisti prendono 0 (zero),
se gli azionisti si arrabbiano si va a vedere chi ha più azioni per cambiare il presidente..............e vi assicuro che di solito il 51% è stranamente del presidente.

Si...nelle aziende di 30 dipendenti e 2 milioni di € di fatturato, li si che l'imprenditore usa il conto corrente aziendale per comprarsi il Cayenne visto che non deve dar conto praticamente a nessuno rolleyes.gif non mi pare proprio che aziende come Fiat o Telecom siano in mano ad una sola persona sola che concentra così tante quote, manco Bill Gates ha la maggioranza di Microsoft.

Non confondiamo queste porcate all'italiana causate dal "nonno che ha aperto il capannone nel dopoguerra e ha trasmesso l'azienda ai figli" con realtà come una multinazionale, ce ne passa di acqua sotto ai ponti...


1 persona no (forse).... ma molto poche si
Fiat è ancora una società di casta
per quanto riguarda Microsoft il fatto che non figuri gates come proprietario unico non vuol dire che non ne abbia il controllo

comunque l'esempio volutamente estremo serve unicamente a far comprendere che nel mondo economico finanziario è facile far vedere quello che si vuole,
e spostare i soldi dove non si vedono (e più le società sono grandi e più è facile perdere di vista il soldi, quello vero, quello che una volta aveva sotto controllo il nonno)
Lybra
CITAZIONE (venerdi17 @ Saturday 11 January 2014 - 18:20) *
1 persona no (forse).... ma molto poche si
Fiat è ancora una società di casta

Eh???? rolleyes.gif ragazzi se non sappiamo le cose evitiamo di spararle a caso per favore rolleyes.gif si fanno brutte figure.

CITAZIONE (venerdi17 @ Saturday 11 January 2014 - 18:20) *
per quanto riguarda Microsoft il fatto che non figuri gates come proprietario unico non vuol dire che non ne abbia il controllo

Boh...ma che stai a dì?
Gates è presidente onorario e membro del Board, per quanto sia zeppo di azioni Microsoft (che lo fanno l'uomo più ricco al mondo) e per quanto possa influenzare il Board non ha nessun controllo o nessuna funzione operativa.
Qui tu stai parlando di un ipotetico presidente che si intasca il 90% degli utili societari rolleyes.gif roba che può accadere solo in piccolissime realtà.
Ma se vogliamo pensare che le riunioni della Fiat siano come i pranzi di Natale pensiamolo pure rolleyes.gif ecco perché poi si crede che Sony sia un'azienda sana e florida

CITAZIONE (venerdi17 @ Saturday 11 January 2014 - 18:20) *
comunque l'esempio volutamente estremo serve unicamente a far comprendere che nel mondo economico finanziario è facile far vedere quello che si vuole,
e spostare i soldi dove non si vedono (e più le società sono grandi e più è facile perdere di vista il soldi, quello vero, quello che una volta aveva sotto controllo il nonno)

Le società grandi effettivamente fanno molta elusione fiscale, che non è evasione...sono cose diverse. Google, Apple, Amazon, Facebook sono le principali imputate mondiali
Però ciò non toglie che Sony sia in grossissima crisi da tempo e i segnali arrivano da più indicatori.

Io capisco un'azienda non sana che trucca i conti per sembrare sana...ok, atto criminale e sono con te.
Ma qui parlaimo di un'azienda non sana , non avrebbe nessun interesse a mascherare o "spostare soldi" se non nascondere problemi ancora maggiori rolleyes.gif

Gira la frittata come vuoi, dimmi pure che Microsoft è gestita dal padre padrone come il fornaio di paese, ma una cosa è certa: Sony ha delel difficoltà...di certo non "sposta i soldi" per sembrare malconcia quando in realtà è in salute biggrin.gif

Purtroppo circa un anno fa il 10% dei dipendenti Sony nel mondo è stato lasciato a casa, altro che complotti, spostare i soldi o "la borsa non vuol dire niente"
sonicco
il punto è che sony sta facendo figure di popò in tutto e per tutto come se gli piacesse soffrire...
non argomentiamo la psp3000,la go venduta a prezzo ladro e l'inutile street..
incominciamo con la nuova console portatile che è stato un grosso errore già dal nome stesso e sconclusionato che porta(vita....)la scarsità di giochi e la sony stessa che te li regalata dopo un paio scarso di mesi...primo buco nero mangia soldi
nel campo della telefonia non ho capito se c'è o ci fa...un tempo fece xperia play che doveva essere un ibrido console/cell e aveva un hardware pietoso....ha fatto un z1 che era ottimo sulla carta che lo spacciano cameraphone per i 20mpx e poi ha un micro(ma micro propio)faretto che fa da flash con foto di una qualità orribile e un hardware che lascia a desiderare......un z ultra che sarebbe un phablet con hardware migliorato e con design spesso e alla fotocamera non gli mettono il flash?..mistero
al ces2014 anzichè proporre un nuovo cell di punta se ne escono con un z1s che praticamente è lo z1 con 32gb di memoria.....un z1 compact che è uno z1 con stesso hardware,fotocamera e qualità ma con 4,3 pollici....cioè ero deciso a prenderlo e poi scopro che è impermeabile solo all'acqua dolce e la profondità di immersione è pessima(quasi 4 metri)...ma sono imbecilli? tra apple,samsung,google con i nexus e microsoft con nokia il buco nero quì lo garantisco io...
nei televisori e laptop non mi esprimo anche perchè non sono molto informato...ma in giro vedo più televisori samsung e lg che sony poi non so...e i tablet e smartphone stanno pian pianino rimpiazzando i portatili..
nelle console fisse c'è stata quella megabatosta con ps3 che tra ritardi e esclusive perse gli è costato parecchio...con la ps4 sta andando bene ma non mi spiego(e non sono informato) sul ritardo in giappone..scarsità di titoli jap?
sono l'unico quì che pensa che sony fa scelte idiote che la porteranno in futuro al peggio..?
Lybra
CITAZIONE (sonicco @ Sunday 12 January 2014 - 14:41) *
sono l'unico quì che pensa che sony fa scelte idiote che la porteranno in futuro al peggio..?

Non fa scelte idiote...semplicemente non ha soldi da investire tanto quanto gli altri concorrenti e in questo mondo che "corre" avere soldini sempre freschi da investire in inutilità è la chiave del successo.
PS Vita non è un cattivo prodotto, ma non ha la forza di "spingerlo" come sarebbe necessario. Idem per le macchine fotografiche reflex: sono le uniche con questo mirabolante specchio "translucent" che ha vantaggi e svantaggi, eppure non si afferma e nessuno conosce questa tecnologia.
In fatto di TV e schermi ha creato Japan Display con altre aziende cadaveriche giapponesi...qualcosina si muoverà...e comunque le TV Sony non sono così male, semplicemente ha perso il treno ad un certo punto e anche qui si trova ad inseguire.

I prodotti non sono male, ma sembra sempre che siano supportati "solo a metà" questo perché i soldi in tasca sono molto pochi e vanno usati bene...

A Sony servirebbe un Wii in ognuno dei suoi settori, un qualcosa che costi niente ma che abbia un successo planetario. Certo non è semplice...Sony ha inventato lo Smartwatch eppure per molti gli Smartwatch sono stati inventati da Samsung col Gear, arrivato invece mesi dopo
sonicco
CITAZIONE (Lybra @ Sunday 12 January 2014 - 15:10) *
A Sony servirebbe un Wii in ognuno dei suoi settori, un qualcosa che costi niente ma che abbia un successo planetario. Certo non è semplice...Sony ha inventato lo Smartwatch eppure per molti gli Smartwatch sono stati inventati da Samsung col Gear, arrivato invece mesi dopo

il punto è che per supportare e far vendere qualcosa di nuovo e innovativo serve publicità e appigli...samsung col gear gli ha fatto molta publicità affiancandogli la fama del note e buttandoci dentro Messi e quell'orologio ce lo ricordiamo tutti
se è per questo motorola è stata la prima a introdurre il touchid.. ma chi se l'è filato quel cell? senza contare che la qualità non era buona..... poi arriva quella famosissimixxima apple che lo introduce nel suo cell e si grida al miracolo,anche se lascia a desiderare pure quello laugh.gif
il qualcosa che costi niente e che avrebbe fatto un successone lo aveva...z1 compact,dispositivo laddove le aziende hanno dimenticato che fare un padellone enorme non è sinonimo di cellulare..molti blog l'avevano battezzato come antiphone propio per le dimensioni e l'hardware di tutto rispetto..con prezzo che potrebbe essere invitante.... e poi ci mettono quell'impermeabilità all'acqua dolce?...ma chi è il genio che usa il cell sotto la pioggia o si fa i bagni nelle piscinette senza profondità?
e poi che gli costava chiamarla psp2 la nuova portatile e farla uscire da subito con almeno 2 titoli suoi? sembrerà strano ma avrebbe avuto un trattamento diverso smile.gif
venerdi17
CITAZIONE (Lybra @ Saturday 11 January 2014 - 20:22) *
CITAZIONE (venerdi17 @ Saturday 11 January 2014 - 18:20) *
1 persona no (forse).... ma molto poche si
Fiat è ancora una società di casta

Eh???? rolleyes.gif ragazzi se non sappiamo le cose evitiamo di spararle a caso per favore rolleyes.gif si fanno brutte figure.

CITAZIONE (venerdi17 @ Saturday 11 January 2014 - 18:20) *
per quanto riguarda Microsoft il fatto che non figuri gates come proprietario unico non vuol dire che non ne abbia il controllo

Boh...ma che stai a dì?
Gates è presidente onorario e membro del Board, per quanto sia zeppo di azioni Microsoft (che lo fanno l'uomo più ricco al mondo) e per quanto possa influenzare il Board non ha nessun controllo o nessuna funzione operativa.
Qui tu stai parlando di un ipotetico presidente che si intasca il 90% degli utili societari rolleyes.gif roba che può accadere solo in piccolissime realtà.
Ma se vogliamo pensare che le riunioni della Fiat siano come i pranzi di Natale pensiamolo pure rolleyes.gif ecco perché poi si crede che Sony sia un'azienda sana e florida


certo che se vuoi evitare brutte figure anche tu avresti dovuto postare i maggiori possessori di azioni di fiat e Microsoft.....
non le trovi? anche se le trovi non sai di chi sono?

comunque se rileggi i miei post non ho detto che c'è un presidente che si frega i soldi, ho detto che andamento azionario e utili di un azienda NON dicono il vero andamento di una società
una società in perdita può vendere di brutto ed avere un ottimo mercato anche se le azioni calano
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2019 Invision Power Services, Inc.