Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: [RECENSIONE NDS] Dragon Quest IX - Le Sentinelle Del Cielo
.: GBArl.it :. News sulle Console Nintendo - Emulazione - Flash Cards - Trainer > RECENSIONI > Le Vostre Recensioni
PukkaNaraku

Titolo: Dragon Quest IX - Le Sentinelle Del Cielo (ドラゴンクエストIX星空の守り人, Doragon Kuesuto Nain Hoshizora no Mamoribito, Dragon Quest IX - I Difensori Del Cielo Stellato)

Piattaforma: NDS

Genere: jRpg a Turni

Sviluppatore: Level 5

Produttore: Square-Enix/Nintendo

Multiplayer: Solo Locale (fino a 4 contemporaneamente)

Lingua: Italiano (sottotitolato)

Data di Rilascio: 11/07/2009(JAP) - 11/07/2010(USA) - 23/07/2010(EUR)


Nata nell'ormai lontano 1986, parto della mente del maestro Yuji Horii, che all'epoca si ispirò ad Rpg occidentali come Wizardry e Ultima, e portato su carta dalla sublime penna del papà di Dragon Ball Akira Toriyama, la saga portante dell'allora Enix (ora Square-Enix) Dragon Quest, mietè milioni di vittime fin dal suo esordio in Giappone, seguito qualche anno dopo, nel 1989, in America col nome di Dragon Warrior.
Dopo aver piazzato le basi del genere, ispirando la più fortunata serie di Final Fantasy (almeno all'estero dato che, sul suolo nipponico, le vendite e il prestigio di DQ se le sogna), ed aver varcato i confini del vecchio continente col precedente capitolo per PS2 (Dragon Quest VIII - L'Odissea Del Re Maledetto), la saga, ormai portata a livelli superiori dal Team Level 5, approda per la prima volta con la sua nona incarnazione, sui lidi portatili del Doppio Schermo delle meraviglie Nintendo...riuscirà il piccolo DS a contenere l'immenso mondo di DQ, reggendo il confronto con i suoi fortunatissimi trascorsi su console casalinga? Alla seguente l'ardua sentenza...



Alcuni dei personaggi principali del titolo, tra cui il/la nostro/a protagonista.


Dragon Ball IX...ops Quest…

Leggendo il titolo del paragrafo vi starete chiedendo "perché non è stato corretto semplicemente l'errore di battitura?"…beh un motivo c'è e presto lo scopriremo.
L'epopea di DQ non ha mai brillato profondamente per un copione da Oscar, puntando fin da subito su di un'atmosfera tanto fantasy quanto spensierata, con un sempre verde gruppo assortito dalle caratteristiche varie e multi-sfaccettate. La storia che fa da sfondo a questo nono capitolo non si discosta troppo dalla tradizione passata, anche se particolarmente toccante ed ispirata.
Il sipario si leverà sul vostro personaggio (accuratamente creato da zero tramite un sufficientemente vario editor che strizza un po' troppo l'occhio ai personaggi dell'universo di DB), un Celestiale, sorta di semi-divinità dalle fattezze d'Angelo, alle prese con l'inizio della sua carriera da Guardiano del Protettorato (il mondo umano), sotto la vigile guida del suo Mentore Falko. Scopo dei Celestiali è vegliare sul villaggio a loro affidato, affinchè gli umani siano talmente riconoscenti a loro, da recargli profonde preghiere, che agli occhi di queste creature angeliche si materializzano come "Cristalli di Benessenza", pietre preziose e potenti da donare all'albero della vita Yggdrasil, che cresce sulle sommità dell'Osservatorio, celeste dimora dei Celestiali. La leggenda infatti vuole che quando Yggdrasil, carico della Benessenza umana, darà i suoi frutti dorati, giungerà l'Espresso Celeste che condurrà il Popolo dei Celestiali nel Regno del Misericordioso (il Dio del mondo di DQ IX), per vivere al suo fianco per l'eternità. Ma ovviamente tradizione vuole, che al raggiungimento di tale scopo qualcosa vada storto, e il nostro celestiale eroe si ritroverà a precipitare nel Protettorato, insieme ai 7 Frutti Dorati dell'albero (vi ricorda qualcosa questo?), privo dei suoi poteri ed Umano! Da qui l'inizio del suo peregrinare in lungo e in largo, nel tentativo di ritornare all'Osservatorio prima, e alla ricerca dei 7 Frutti dopo, frutti che hanno il potere di far emergere il peggio della natura umana.
Ed eccoci arrivati al lapsus del titolo: questa parte della trama, fin troppo ispirata al capolavoro di Toriyama, è forse la meno riuscita, anche se si adatta perfettamente alla pur sempre natura portatile del titolo. Sì perché, se da un lato quest'espediente aiuta la giocabilità a puntate (dato che ci ritroveremo a seguire le gesta del nostro eroe che passerà di città in città, quasi a suddividere l'intera avventura in mini-avventure), dall'altro avremo troppo la sensazione di un qualcosa di frammentato, e quindi poco coinvolgente. La situazione migliorerà nettamente nella seconda metà del gioco, rivelando tratti della trama che non ci si sarebbe davvero aspettati, toccando tematiche dalle proporzioni quasi bibliche, ma che purtroppo non verranno affrontati con la dovuta epicità e profondità. Un vero peccato, il potenziale c'era, ed era anche molto.
Inoltre, come detto poc'anzi, la saga di DQ, ha da sempre puntato su un gruppo di comprimari ben assortito, per colmare il vuoto di un "protagonista muto" e di una storia mai troppo brillante: purtroppo questo capitolo si distinguerà anche per questo, con la quasi totale assenza di comprimari dalla giusta profondità, così da far scemare ancor di più l'interesse generale. Ma questa è un'altra storia...



L'albero della vita Yggdrasil...il motivo per cui lottare sempre!


Antico e Nuovo Testamento

Volendo restare in tema biblico, mai un titolo è stato più adatto per descrivere in poche parole il Gameplay di un gioco. Sì perché, altro marchio di fabbrica della saga è sempre stato fin dal primissimo capitolo, una classicità quasi allarmante, tale da far avvicinare ben poche persone, ancora poco avvezze ad un genere abbastanza di nicchia qual è il jRpg. Merito di questo nono esponente è l'aver rinnovato in parte (o aver finto di rinnovare), una formula di gioco, sì sempre verde ed amata, ma oramai non poco stagnante.
Si inizia con il già accennato Editor del protagonista, con cui potremo decidere il sesso del nostro alter-ego, per poi passare ad editare statura, carnagione, capelli, occhi, ecc., un po' di tutto insomma. Il risultato sarà sempre molto convincente e dettagliato, grazie ad un motore grafico solido e ben costruito, anche se come già detto, lo stile strizzerà un po' troppo l'occhio all'universo di DB, tant'è che alla fine quasi ogni nostra creazione sembrerà uscire da questo famoso manga. Già questo può darci un'idea di quanto l'immedesimazione sia piuttosto anonima, abbandonando di fatto l'idea di un vero e proprio, nonché unico come accadeva nei precedenti capitoli, protagonista. Quest'aspetto può anche risultare positivo, in quanto punto a favore alla libertà di personalizzazione offerta al giocatore, se non fosse che poi si ripercuote anche sul Party che andremo a creare: sì avete letto bene, i bei gruppi amalgamati, che accompagnavano il classico "eroe muto" in passato, non li ritroveremo in quest'incarnazione, a favore di una libertà di personalizzazione forse un tantino eccessiva, che ci farà sembrare di aver fra le mani un vero e proprio MMORPG Off-line, anziché un jRpg. Quindi penserete voi "addio siparietti comici tra vari personaggi, o retroscena commoventi e strappalacrime"? Non del tutto, rispondiamo noi. Fortunatamente ci sarà un piccolo manipolo di comprimari, come la simpatica quanto viziata Stella o il burbero Rocko, che accompagneranno il nostro eroe, rendendo il viaggio un po' più frizzante.



Una Corona Slime qui, un Tartascudo lì, una Veste della Serenità là...tante, tantissime combinazioni diverse.


Altro punto in comune con i MMORPG è la possibilità di personalizzare l'intero party (protagonista compreso), anche nella classe di appartenenza, selezionabile tra una mezza dozzina, almeno inizialmente, che raddoppia man mano che si prosegue nella storia portando a compimento le dovute Quest Speciali. A proposito di Quest Secondarie, mai un gioco di ruolo ne ha contenute in numeri così spropositati (oltre a quelle presenti nel titolo, circa 120, se ne aggiungeranno altre, una a settimana, tramite Wi-Fi Connection, per un totale di oltre 200 Quest), anche se poche saranno quelle davvero interessanti e profonde, a favore di un più semplice "esplora il Dungeon e raccogli il tesoro", oppure "raccogli tali oggetti e ti darò una ricompensa".
Ma le novità non terminano qui, e passando oltre, arriviamo alla vera rivoluzione apportata da questo capitolo, che andrà a giustificare anche alcune delle discutibili scelte fatte, ovvero il Multiplayer. Per la prima volta la saga di jRpg più statica del pianeta introduce il Multiplayer (almeno in locale) nella sua formula di gioco, e lo fa egregiamente, a dispetto di quel che potrebbe far sospettare il genere di appartenenza. In pratica qualsiasi giocatore potrà, tramite l'apposita opzione, entrare con il proprio Avatar nel mondo di un altro e partecipare alla sua storia. I 2 (o 3 o 4), potranno collaborare fra di loro per battere un Boss particolarmente ostico, o affrontare una Quest particolarmente impegnativa, o semplicemente fare i propri comodi. Collaborando nelle battaglie, oro e exp verranno equamente distribuiti, ma se l'ospite decidesse di fare da sè, non potrà in nessun modo influenzare e/o proseguire la storia del giocatore di casa, nè aprire scrigni chiave (quelli rossi) esclusivi di chi ospita. Ecco spiegata la necessità di non introdurre un party fisso e ben caratterizzato, scelta sì azzardata, ma dal punto di vista innovativo e del divertimento, riuscitissima. Il giocatore che ama vivere l'esperienza classica in solitario, ritroverà tutto quello che un ottimo jRpg deve avere (party a parte), mentre quello più smaliziato, potrà vivere un'esperienza nuova e fresca, in compagnia di massimo 3 amici. Peccato per il mancato uso della Wi-Fi Connection anche in questo frangente...poter scegliere i propri alleati, avendo a disposizione il mondo intero avrebbe davvero fatto la differenza.



Bizzarre scene...

...di ordinaria amministrazione.


Fin qui tutte novità più o meno gustose, ma il resto? Beh il resto è marchio di qualità da oltre 20 anni. Il Battle System è rimasto praticamente invariato dalla sua prima apparizione nel 1986, salvo alcuni accorgimenti ereditati direttamente dal precedente episodio (sempre sviluppato da Level 5), come l'utilissima possibilità di accumulare energie, per un attacco potenziato, restando fermi per un turno, e altre soluzioni che aggiungono non poca profondità strategica alle battaglie. Per il resto ritroveremo i soliti "Attacco", "Difesa", "Magia", ecc. i menù a cui la serie ci ha da sempre abituati.
Tutto ciò potrebbe puzzare di "vecchio" in mezzo a tante novità di rilievo, e magari ciò sarebbe da attribuire al non voler osare troppo da parte degli sviluppatori, se non fosse che hanno pur tentato soluzioni nuove senza però trovare il consenso del pubblico: infatti inizialmente, questo DQ IX, si sarebbe dovuto fregiare anche dell'onore del passaggio da BS classico a turni, a BS di stampo action in tempo reale. Sì avete capito bene, quando fu mostrato per la prima volta questo nono episodio, presentava un BS in tempo reale (molto simile a quello presente nel recente Blue Dragon: Awakened Shadow per DS), che suscitò subito le ire dei fan giapponesi, costringendo letteralmente gli sviluppatori a fare dietrofront, con il più classico sistema a turni. Reduci da questo repentino cambio di rotta son stati i combattimenti non più casuali, ultima vera novità apportata da quest'episodio. Finalmente la serie dice addio alla croce e delizia di ogni jRpg che si rispetti, i tanto amati/odiati combattimenti casuali, sostituiti in pompa magna da orde di mostri completamente visibili sulla mappa di gioco, al cui contatto partirà il, tanto voluto dai nipponici, combattimento a turni.
Se tutto questo può far la felicità del giocatore di vecchia data, farà invece storcere il naso a quello più attuale, che avendo tra le mani un prodotto che si vanta di essere al passo coi tempi, con combattimenti non casuali, editor dei personaggi, multiplayer e quant'altro, dovrà poi imbattersi in un BS che oramai sente tutto il peso degli anni, con i suoi difetti e i suoi limiti. Se magari i Level 5 avessero avuto un tantino più di coraggio credendo nel valore del loro lavoro e non cedendo alle ire dei fan, avremmo potuto avere un vero salto generazionale per il genere e per la saga in questione...come magari anche no!
Fatto sta che il lavoro svolto è semplicemente sublime, un perfetto mix di antico e moderno, e forse la vera forza di questo DQ IX sta proprio nel suo essere frammentato, ma restar pur sempre coeso, offrendo un'esperienza unica per una console portatile, nonché estremamente soddisfacente e dannatamente divertente.



Il nostro eroe alle prese con un Attacco Speciale davvero devastante!


Tecnicamente Celestiale!

Non appena si accende la console ci si rende conto dell'immensa qualità del lavoro svolto da Level 5 per confezionare questo titolo. Già il filmato iniziale, in stile anime, è una piccola opera d'arte, miscela di gusto e raffinatezza. Non saranno moltissimi i filmati presenti in tutti il gioco, ma ogni volta vederli sarà una sorpresa e un piacere, soprattutto sugli schermi di un DSi XL (dove non sgraneranno particolarmente). Il resto delle scene è realizzato con l'ottimo Motore Grafico del gioco, che abbandona la classica combinazione di sfondi 3D e Sprites 2D (salvo per i personaggi di contorno, quali gli abitanti dei villaggi), per introdurre anche i personaggi principali completamente in 3D. Ci ritroveremo quindi a girovagare per scenari completamente tridimensionali, alla guida di un personaggio completamente tridimensionale: persino il foltissimo Bestiario (parliamo di oltre 300 mostri, tra classici riproposti e alcune nuove ideazioni davvero originali e bizzarre) sarà completamente in 3D. Il tutto sarà estremamente dettagliato, dal capello di un personaggio, alla zanna di un orribile mostro: pensate che perfino l'equipaggiamento trova spazio nei dettagli, modificando completamente l'aspetto dei nostri Avatar, portando il livello generale dell'esperienza molto in alto. Saranno oltre 1000 i collezionabili tra accessori, armature, amuleti, elmi, scudi ed armi, a dare ogni volta un aspetto diverso alle nostre creazioni. E parlando di creazioni, non si può non citare un'altra piccola eredità dell'8° capitolo che fa il suo gradito ritorno qui: stiamo parlando del Pentolone Alchemico, con cui poter realizzare quasi tutto il trovabile nel mondo di gioco, e non solo, anche oggetti ed armi altrimenti introvabili.
Sarà abbandonata anche la classica schermata statica di battaglia, in favore di una più cinematografica telecamera che seguirà i duelli (anch'essi poligonali) da angolazioni sempre diverse. Le animazioni di personaggi e mostri sono quanto di più fluido si possa realizzare, vista la grande mole di poligoni a schermo, con effetti speciali dai colori sgargianti per magie e tecniche. Il tutto si muoverà perfettamente su di una World Map dalle dimensioni davvero mastodontiche, con una variegata gamma di ambientazioni. Maggior cura forse poteva essere riposta nel Level Design di Dungeon e Città, forse un po' troppo classici e lineari, poveri di spunti originali. D'altro canto la difficoltà complessiva del titolo, calibrata sul medio-alto, darà del filo da torcere anche ai giocatori più avvezzi al genere, senza mai risultare frustrante per i novizi, anche se alle volte vi costringerà ad un grinding un po' forzato, ma pur sempre piacevole.



Arrivo in un pacifico villagio campestre.


Il Sonoro inoltre ci regala melodie che arrivano a toccare nell'intimo il giocatore affezionato, come il giocatore occasionale, con riproposizioni di temi classici, quali il Battle Theme o il tema di apertura, oramai stendardo di riconoscimento della saga, con musiche nuove e a dir poco celestiali, composte in occasione di questa nona incarnazione, atte ad esaltare i momenti cruciali della storia. In battaglia, invece, ci solleticherà la memoria con gli effetti sonori di magie e tecniche, che seppur ritoccati, hanno ancora quel sapore decisamente retrò che farà la felicità dei più.
Ma attenzione, tutto ciò ha un prezzo molto alto. La realizzazione tecnica è superba e il gioco diverte come pochi, generando vera e propria assuefazione: una volta imbarcati in questa epopea, difficilmente riuscirete a staccarvi, se non per l'esaurimento della batteria del vostro DS. Tra Storyline principale, la miriade di personaggi secondari pronti ad affidarvi i più disparati compiti (oltre alle già citate missioni extra scaricabili ogni settimana), oltre 1000 collezionabili tra oggetti ed armamentari, le infinite possibilità offerte dal Pentolone Alchemico, e la possibilità di accedere ogni giorno ad uno Shop Online (sempre tramite Wi-Fi Connection) che mette in vendita oggetti più o meno rari e/o a tema, avremo fra le mani un titolo che ci terrà impegnati per mesi, con una Longevità che ha davvero dell'inverosimile! Non iniziatelo nemmeno se non avete intenzione di perdervici dentro: i più pigri e distratti di voi, ci passeranno dentro come minimo 40 ore e più di gioco, mentre i più minuziosi sforeranno tranquillamente le 80-100 ore di gioco, anche solo per completarlo parzialmente (io ne ho impiegate ben 80, ma sappiamo quanto son lento! XD).



Scorcio di paesaggio davvero incantevole...l'inizio di una nuova avventura!


Conclusioni:
Beh che altro dire di questo DQ IX - Le Sentinelle Del Cielo? Davvero poco, tranne che, se dopo tutto questo ben di Dio ancora non siete convinti se acquistarlo o meno, passate oltre...mai nessun titolo è stato così pieno di attrattive ed elementi persuasivi all'acquisto come questo, e se ancora non ci è riuscito è solo perché odiate profondamente il genere di appartenenza. Tutti gli altri, scommettiamo invece che, non avranno fatto in tempo a finire di leggere questa recensione, che si saran fiondati dal rivenditore di fiducia per accaparrarsi la propria copia del Re degli jRpg per Nintendo DS. Vero è che la sensazione di un Capolavoro un tantino mancato c'è tutta...se solo i Level 5 avessero osato quel tanto che basta in più, avremmo potuto giocare al titolo che avrebbe lasciato un segno indelebile nella storia degli jRpg.


PRO:

+Mix perfetto tra classicismo e innovazione;

+Difficoltà medio-alta ben calibrata;

+Character Design e Realizzazione Tecnica di qualità;

+Immenso, immenso e ancora una volta immenso;

+Multiplayer in locale divertentissimo;

+Provoca assuefazione;


CONTRO:

-Mancanza del Multiplayer On-line;

-Level Design migliorabile;

-Storia dall'enorme potenziale poco sfruttato;

-Assenza di un Party ben caratterizzato;

-Provoca assuefazione;


GRAFICA: 9

SONORO: 8,5

GAMEPLAY: 8,5

LONGEVITA': 10


TOTALE: 9
Nemega
una recensione molto interessante! Bravo!
OniAle
Ammazza quanto hai scritto; complimenti!
CityHunter1996
Il gioco più bello che ho giocato nel 2010! Bella recensione!
PukkaNaraku
Grazie mille a tutti e 3!!! happy.gif
Sì in effetti ho scritto molto DS_PSP...ma come si potrebbe mai descrivere un gioco come questo in poche parole? Sarebbe riduttivo a parer mio...
Inoltre grazie alle dritte passate di Zio Name, ora ho potuto presentare la recensione già completa di immagini (e penso di aver seguito anche il consiglio del grassetto, riducendolo non di poco rispetto alla precedente)...come sempre 0 spoiler alla trama, tranne un abbozzo iniziale e via!
Alla prossima recensione allora! (che dovrebbe essere Ghost Trick dato che a giorni dovrei poterlo iniziare biggrin.gif)
Prace
Davvero un'ottima recensione, mi trovi d'accordo su tutto! Di sicuro tra i 5 migliori giochi del 2010!
Zio Name
Niente male. Solo una piccola nota. La saga non approda su DS con DQ IX =P
Son arrivati prima i capitoli della Zenithia Trilogy (IV, V e VI), DQ Heroes Rocket Slime e DQ Monsters: Joker

Comunque rinnovo i miei complimenti, la trovo ben scritta, anche se credo che il 10 alla longevità sia un pelino esagerato, perché, sebbene il potenziale per una longevità elevata ci sia, è un valore troppo soggettivo. Io dopo le 33 ore della storia principale, non ne potevo più, ad esempio.
PukkaNaraku
Ringrazio anche voi per i complimenti! happy.gif
Son contento che qualcosa fatto da me sia così apprezzato...non immaginate quanto! smile.gif
Concorco con Prace nel dire che è uno dei migliori giochi del 2010. Su quanto detto da Zio Name purtroppo devo dissentire, in quanto è vero che la saga non è nuova al portatile nintendo, sia con capitoli principali (remake) sia con spin-off...quello che intendevo dire io, e penso che si capisca conoscendo il titolo, è che è il primo capitolo della saga madre ad essere sviluppato appositamente per un portatile, e non si tratta nè di remake (come per la trilogia di Zenithia da te citata), nè di spin-off. Ergo è la prima volta che la saga madre si affaccia esclisivamente sui lidi del DS!
Per quanto riguarda il fattore longevità quel che dici te è palese...tutto è soggettivo, e soprattutto il fattore longevità e rigiocabilità è relativo ai gusti e alle abitudini di ogni videogiocatore. Ciò non toglie però che oggettivamente parlando il gioco offre una marea di possibilità differenti, tanto da giustificare benissimamente (passatemi il termine appena coniato XD) il 10 alla longevità...te ti sei divertito per sole 33 ore, io son arrivato a 90 ore, e conosco di gente qui sul forum che ha superato le 200 ore di gioco!
Dimmi te se un gioco che ti impegna per tutte queste ore non si merita un 10 ad occhi chiusi! happy.gif
Zio Name
Personalmente no. Discutevo tempo fa con un recensore di SpazioGames, riguardo ad un voto sulla longevità di un titolo (Spectral Souls Genesis, mi pare), chiedendogli come mai avesse dato un determinato voto alla longevità, senza specificare un monte ore "minimo". Ha detto una cosa che mi ha colpito e che comunque condividevo già in partenza: "Non è il numero di ore a fare la longevità, ma la qualità di queste." Quindi, anche con un elevato potenziale, assegnare un 10 è sbagliato in partenza, per come la vedo io (la vedo per il 10 in generale), perché rappresenta la "perfezione". Vorrebbe dire: "Monte ore di partenza elevato, monte ore complessivo infinito, OGNI SINGOLA ORA di qualità eccelsa, Replay Value infinito, e così via." Ma anche in tal caso, si baserebbe su un opinione soggettiva del recensore (l'unica cosa che è possibile recensire con oggettività è il comparto tecnico, e a volte nemmeno quello), il che renderebbe nullo in partenza quel 10.
PukkaNaraku
CITAZIONE (Zio Name @ Sunday 6 February 2011 - 19:05) *
Personalmente no. Discutevo tempo fa con un recensore di SpazioGames, riguardo ad un voto sulla longevità di un titolo (Spectral Souls Genesis, mi pare), chiedendogli come mai avesse dato un determinato voto alla longevità, senza specificare un monte ore "minimo". Ha detto una cosa che mi ha colpito e che comunque condividevo già in partenza: "Non è il numero di ore a fare la longevità, ma la qualità di queste." Quindi, anche con un elevato potenziale, assegnare un 10 è sbagliato in partenza, per come la vedo io (la vedo per il 10 in generale), perché rappresenta la "perfezione". Vorrebbe dire: "Monte ore di partenza elevato, monte ore complessivo infinito, OGNI SINGOLA ORA di qualità eccelsa, Replay Value infinito, e così via." Ma anche in tal caso, si baserebbe su un opinione soggettiva del recensore (l'unica cosa che è possibile recensire con oggettività è il comparto tecnico, e a volte nemmeno quello), il che renderebbe nullo in partenza quel 10.


Devo dissentire nuovamente e ti spiego il perchè. Concorco pienamente su quel che dici, il fattore longevità non è fatto dal monte ore complessivo, ma dalla qualità di questo monte ore...fin qui nulla da ridire, anche se in fondo in fondo, anche questa affermazione come da te detto è relativa ai gusti del videogiocatore.
Il discorso fatto da me penso non faccia una piega, perchè ti sfido a trovarmi un aspetto noioso in questo gioco. E' vero, e l'ho anche segnalato nella recensione, che le Quest Secondarie non sono tutte brillanti, ma da qui a dire che son ripetitive o noiose ce ne vuole! Quindi oggettivamente ci son tante cose belle e divertenti da fare in questo gioco (ergo un monte ore complessivo di qualità), ma soggettivamente poi, te che ti sei applicato solo 33 ore ti son piaciute mediamente, chi si è applicato per 200 ore, o chi come me ne ha trascorse "solo" 90, ha trovato il tutto molto più piacevole! Questo sì, che è l'aspetto soggettivo della longevità...ma che di per sè, oggettivamente il gioco stufi e annoi presto, la vedo come un'enorme bufala, permettimelo!
Inoltre a differenza dell'esempio da te portato io ho specificato un monte ore minimo di circa 40 e passa ore (che vorrei ricordare essere un monte ore di tutto rispetto per una console portatile, non dimentichiamoci di questo), ed un monte ore massimo che varia tra le 80-100 fino a sforare le 200 ore...dare un 8 o un 9 alla longevità non sarebbe stato del tutto veritiero in merito a tali persone, che hanno tratto il triplo se non il quaruplo e più, delle tue ore di divertimento.
Il tutto resta ovviamente un mio parere, per quanto io pensi sia un qualcosa di abbastanza oggettivo per il titolo in questione...ma se un 10 non lo si piazza alla longevità di questo titolo DS a quale altro lo si potrà mai piazzare? happy.gif

EDIT:vorrei infine aggiungere che la perfezione non esiste, quindi un 10 sarebbe impossibile da dare...anche il 10 da me dato non è un effettivo 10 (se proprio dovessi correggerlo lo abbasserei di mezzo punto), ma è per rendere meglio l'enormità del titolo in questione, enormità di prima qualità! Ripeto, se un 10 honoris causa non lo si da a DQ IX, non riesco ad immaginare un altro titolo DS che se lo possa meritare sinceramente. happy.gif
Zio Name
Un esempio a caso: Pokémon? C'è gente che ha salvatacci con 300+ ore.

E poi suvvia, quante quest in DQ IX sono delle semplici fetch quest? Magari saranno diversificate nlla presentazione, ma sempre fetch quest sono.

Anyway, ho trovato piuttosto noiosetta la parte nel deserto, ad essere sincero.
PukkaNaraku
CITAZIONE (Zio Name @ Sunday 6 February 2011 - 19:40) *
Un esempio a caso: Pokémon? C'è gente che ha salvatacci con 300+ ore.

E poi suvvia, quante quest in DQ IX sono delle semplici fetch quest? Magari saranno diversificate nlla presentazione, ma sempre fetch quest sono.

Anyway, ho trovato piuttosto noiosetta la parte nel deserto, ad essere sincero.


Per piacere, senza offesa per i fan dei Pokemon (tra cui rientro anche io), ma un esempio migliore potevi farmelo! XD
I Pokemon rientrano perfettamente nella caso da te portato in esame, un monte ore abnorme, ma dalla effettiva qualità (dopo tanti tanti TROPPI seguiti tutti uguali) altalenante. Non sto dicendo che sia brutto per carità, diverte tantissimo anche me, ma penso che DQ IX sia nettamente superiore.
Cmq sia penso che l'unica cosa da dire sia De Gustibus ed andare avanti... biggrin.gif
Blood Werewolf
Ottima recensione!
Non sapevo che inizialmente avessero pensato di farlo un action-jrpg e non credo mi sarebbe andata giù la cosa. tongue.gif
Io da Dragon Quest voglio il combattimento a turni, poco importa se omai sà di vecchio, è bello e mi piace perché è classico, come lo è questa saga, trasformare la serie principale in action-jrpg per me non è una scelta saggia, preferirei che a qusto punto, se proprio vogliono, facessero uno spin-off in questo modo.
Infine il party, nonostante mi sia piaciuto la personalizzazione totale(principalmente l'equipaggiamento e la classe, poco m'importa delle faccie tongue.gif), ho sentito la mancanza di veri e propri protagonisti della storia, avevo l'impressione che andasse avanti da sola senza che l'eroe e la sua squadra facessero niente; avendo giocato,per adesso, solo all'8 prima di questo, non ho ancora digerito bene l'idea del protagonista "muto"(anche se in realtà gli altri personaggi del gioco sentono quello che lui "non dice"), perciò ritrovarmi l'intero party piatto e senza carattere mi ha lasciato molto spiazzato.
PukkaNaraku
CITAZIONE (Blood Werewolf @ Friday 18 February 2011 - 09:45) *
Ottima recensione!
Non sapevo che inizialmente avessero pensato di farlo un action-jrpg e non credo mi sarebbe andata giù la cosa. tongue.gif
Io da Dragon Quest voglio il combattimento a turni, poco importa se omai sà di vecchio, è bello e mi piace perché è classico, come lo è questa saga, trasformare la serie principale in action-jrpg per me non è una scelta saggia, preferirei che a qusto punto, se proprio vogliono, facessero uno spin-off in questo modo.
Infine il party, nonostante mi sia piaciuto la personalizzazione totale(principalmente l'equipaggiamento e la classe, poco m'importa delle faccie tongue.gif ), ho sentito la mancanza di veri e propri protagonisti della storia, avevo l'impressione che andasse avanti da sola senza che l'eroe e la sua squadra facessero niente; avendo giocato,per adesso, solo all'8 prima di questo, non ho ancora digerito bene l'idea del protagonista "muto"(anche se in realtà gli altri personaggi del gioco sentono quello che lui "non dice"), perciò ritrovarmi l'intero party piatto e senza carattere mi ha lasciato molto spiazzato.


Non so magari anche io non l'avrei digerita la cosa, ed è vero che DQ è DQ grazie al suo essere sempre e cmq fedele alla vecchia scuola di jRpg (cosa che invece ha perso strada facendo la saga di FF sleep.gif). Ma è anche vero che forse, e dico solo FORSE, dopo tutti questi anni una "lieve svecchiata" potrebbero dargliela! E per "lieve svecchiata" non intendo assolutamente un totale cambio di rotta del sistema di gioco come volevano fare con questo capitolo, ma una riverniciata come DIO COMANDA all'attuale e già ottimo gameplay. Square ci ha insegnato in passato che un sistema di combattimento anche se a turni può essere fresco e variegato (vedi Chrono Trigger e Chrono Cross), quindi qualcosa di un po' meno standard e che non si limiti al solo "premi attacco" "seleziona la magia in base agli opposti" "carica la tecnica speciale" e via discorrendo, avrebbero potuto implementarlo...è la cosa che più stona in mezzo a tutto l'oceano che compone questo 9° capitolo. Almeno IMHO! happy.gif
Per quanto concerne il protagonista muto beh che dire...mi sa che ti ci devi abituare, tutti i precedenti capitoli son così, salvo il party che si salva (cosa non successa qui e infatti segnalata, purtroppo sad.gif)!
Zio Name
IL "problema" (un pregio, a parer mio), è che quella formula "vecchia", funziona, e squadra che vince non si cambia.
PukkaNaraku
CITAZIONE (Zio Name @ Sunday 20 February 2011 - 16:09) *
IL "problema" (un pregio, a parer mio), è che quella formula "vecchia", funziona, e squadra che vince non si cambia.


D'accordissimo, anche io considero un pregio la formula vecchio stampo dei DQ, ma non son cieco da non vedere che stona nel contesto di semi-innovazione del 9° capitolo, ed inoltre per quanto riguarda il "squadra che vince non si cambia" rispondo con "basta prendere spunto dai capolavori da me menzionati (CT e CC) per elaborare un qualcosa di molto più bello ed avvincente e che non snaturi troppo il genere". happy.gif
CityHunter1996
Però c'è da dire che pian piano stanno cercando di innovarlo un minimo. E ne sono contento, specialmente perchè hanno tolto gli scontri casuali che odio tantissimo XD
thunderkingxhu
CITAZIONE (CityHunter1996 @ Sunday 20 February 2011 - 16:33) *
Però c'è da dire che pian piano stanno cercando di innovarlo un minimo. E ne sono contento, specialmente perchè hanno tolto gli scontri casuali che odio tantissimo XD


Io preferisco di gran lunga gli scontri casuali.
PukkaNaraku
CITAZIONE (CityHunter1996 @ Sunday 20 February 2011 - 16:33) *
Però c'è da dire che pian piano stanno cercando di innovarlo un minimo. E ne sono contento, specialmente perchè hanno tolto gli scontri casuali che odio tantissimo XD


Idem con patate direi!!! Di sicuro stanno rinnovando il brand, ma con il sistema di combattmento siamo ancora all'età della pietra (e per molti, e in parte me, va anche bene però...)...speriamo in meglio con il 10° capitolo (magari 3DS, dato che quello per Wii sembra essere scomparso)!
Zio Name
Il problema del BS di DQ IX? La lentezza "esasperante" rispetto al classico BS in prima persona. Per il resto l'ho trovato perfetto, bene o male.

Però, non credo che il paragone con CT o CC (in particolare con quest'ultimo) si adattissimo, Pukka. In particolar modo con CC, ha un BS troppo particolare per paragonarlo con con DQ. Credo possa essere più calzante un paragone con l'evoluzione del BS della saga di FF: Turni (I->III)-> ATB (IV-<IX) -> Turni (FFX) -> ATB livello over 9,000 (FFX-2 e XII) -> Ibrito ATB/Turni (FFXIII).
PukkaNaraku
Per quanto sia "lento" come dici te il BS di DQIX, le animazioni lo hanno reso molto più spettacolare e coinvolgente, quindi penso sia un buon compromesso.
Per il resto io non ho mai messo a paragone i BS dei 2 Chrono con quello della saga di DQ, ma ho solo suggerito, data la strada intrapresa dagli sviluppatori per rinnovare il brand, di prendere spunto, esempio dai migliori BS a turni che siano mai stati creati (e a quei due aggiungo anche quello della serie Grandia, semplicemente favoloso!)in quanto a freschezza e varietà dei contenuti, pur essendo un BS di un jRpg!
Che quelli dei FF siano più simili non vi è dubbio, ma se devono rinnovare non lo facciano come ha fatto questa saga (il BS di FFXIII per quanto fresco, innovativo, cinematofrafico e chi più be ha più ne metta, mi ha divertito poco), ma seguano esempi migliori. happy.gif
Zio Name
Io infatti, non parlavo di "divertimento" del BS, quanto innovamento "crescente" e lento, così da non sconvolgere troppo i fan. Però, se mi condedi di fare il precisino (sai che mi piace U.u), già l'introduzione dei Coup de Grace è un passo avanti.
PukkaNaraku
CITAZIONE (Zio Name @ Sunday 20 February 2011 - 18:19) *
Io infatti, non parlavo di "divertimento" del BS, quanto innovamento "crescente" e lento, così da non sconvolgere troppo i fan. Però, se mi condedi di fare il precisino (sai che mi piace U.u), già l'introduzione dei Coup de Grace è un passo avanti.


No non te lo concedo! tongue.gif
Scherzi a parte ok quel che dici te, ma è pur sempre un'innovazione per la saga, non per il genere...e non delle più rivoluzionarie aggiungerei!
Non penso che introdurre, anche direttamente nel prossimo capitolo, un sistema di combattimento un po' più ibrido (con alcuni dei capolavori menzionati) sconvolgerebbe più di tanto l'utente...un giocatore di DQ non penso abbia giocato SOLO a DQ tutta la vita.
Vero anche che, magari un giocatore di DQ, sceglie ancora DQ proprio per questo suo classicismo quasi esasperante, quindi la scelta, se mai la faranno, sarà pur SEMPRE azzardata...vedremo. happy.gif
wakka97
CITAZIONE
Niente male. Solo una piccola nota. La saga non approda su DS con DQ IX =P
Son arrivati prima i capitoli della Zenithia Trilogy (IV, V e VI), DQ Heroes Rocket Slime e DQ Monsters: Joker

Comunque rinnovo i miei complimenti, la trovo ben scritta, anche se credo che il 10 alla longevità sia un pelino esagerato, perché, sebbene il potenziale per una longevità elevata ci sia, è un valore troppo soggettivo. Io dopo le 33 ore della storia principale, non ne potevo più, ad esempio.

Avresti potuto scrivere ''Zenithia Trilogy (IV, V e VI)'' sotto spoiler...
Ora che so che anche Dragon Quest 6 parlerà di Zenithia la Mia voglia di giocarci si è dimmezzata.
Zio Name
Si sapeva dall'epoca NES/SNES che i 3 capitoli formavano la Zenithia Trilogy, non mi pare sto gran spoiler.
Nigg
Il gioco più bello a cui abbia mai giocato su DS.

L'unica pecca, secondo me, sono gli antri che nonostante permettano una longevità infinita dopo un pò ahimè stancano perchè troppo ripetitivi.
wakka97
Si, ma io non ho giocato a quei capitoli appositamente per giocarli sul ds...
Zio Name
E non vedo perché il sapere che appartiene anche questo alla Zenothia Trilogy (a parte che non ci voleva un genio per capirlo: se i primi 3 formano la Loto Trilogy, IV e V ne fanno parte, VII, VIII e IX sono a se stanti, solo il Vi rimane come terzo capitolo della trilogia) dovrebbe far passare la voglia di giocarci.
wakka97
Quando gioco mi piace scoprire i segreti del gioco da solo, tranne in alcuni rari casi e sapendo che la trama la hanno ''prolungata'' non mi viene voglia di giocarci.
PS: Prima che lo scrivessi tu, non sapevo che fossero una trilogia.
PSS: Se vuoi continuare mandami un mp, altrimenti andiamo in OT.
PukkaNaraku
Si infatti, non inzozzatemi il Thread please...hihihihi...tongue.gif
Blood Werewolf
CITAZIONE (PukkaNaraku @ Friday 18 February 2011 - 12:06) *
CITAZIONE (Blood Werewolf @ Friday 18 February 2011 - 09:45) *
Ottima recensione!
Non sapevo che inizialmente avessero pensato di farlo un action-jrpg e non credo mi sarebbe andata giù la cosa. tongue.gif
Io da Dragon Quest voglio il combattimento a turni, poco importa se omai sà di vecchio, è bello e mi piace perché è classico, come lo è questa saga, trasformare la serie principale in action-jrpg per me non è una scelta saggia, preferirei che a qusto punto, se proprio vogliono, facessero uno spin-off in questo modo.
Infine il party, nonostante mi sia piaciuto la personalizzazione totale(principalmente l'equipaggiamento e la classe, poco m'importa delle faccie tongue.gif ), ho sentito la mancanza di veri e propri protagonisti della storia, avevo l'impressione che andasse avanti da sola senza che l'eroe e la sua squadra facessero niente; avendo giocato,per adesso, solo all'8 prima di questo, non ho ancora digerito bene l'idea del protagonista "muto"(anche se in realtà gli altri personaggi del gioco sentono quello che lui "non dice"), perciò ritrovarmi l'intero party piatto e senza carattere mi ha lasciato molto spiazzato.


Non so magari anche io non l'avrei digerita la cosa, ed è vero che DQ è DQ grazie al suo essere sempre e cmq fedele alla vecchia scuola di jRpg (cosa che invece ha perso strada facendo la saga di FF sleep.gif ). Ma è anche vero che forse, e dico solo FORSE, dopo tutti questi anni una "lieve svecchiata" potrebbero dargliela! E per "lieve svecchiata" non intendo assolutamente un totale cambio di rotta del sistema di gioco come volevano fare con questo capitolo, ma una riverniciata come DIO COMANDA all'attuale e già ottimo gameplay. Square ci ha insegnato in passato che un sistema di combattimento anche se a turni può essere fresco e variegato (vedi Chrono Trigger e Chrono Cross), quindi qualcosa di un po' meno standard e che non si limiti al solo "premi attacco" "seleziona la magia in base agli opposti" "carica la tecnica speciale" e via discorrendo, avrebbero potuto implementarlo...è la cosa che più stona in mezzo a tutto l'oceano che compone questo 9° capitolo. Almeno IMHO! happy.gif
Per quanto concerne il protagonista muto beh che dire...mi sa che ti ci devi abituare, tutti i precedenti capitoli son così, salvo il party che si salva (cosa non successa qui e infatti segnalata, purtroppo sad.gif )!


Qualche aggiunta o miglioramento alle battaglie potrebbero anche farlo, però dovrebbero rimanere sempre a turni per me, ormai sono molti i gdr a passar al "lato action", dragon quest è uno dei pochi rimasto puro, e così deve rimanere, vedasi i FF, che nonostante il passaggio di vari sistemi è rimasto sempre più o meno sullo stesso stile, con addirittura il 10 "ispirato" a the legend of dragoon, ovviamente lasciando perdere dal 12 e il 13, li ho odiati quesi BS(rivoglio la vecchia Squaresoft! sigh.gif ); per quanto riguarda i BS dei chrono non posso dire niente non avnoli ancoa provati purtroppo, è da un po che ho addocchiato quello per DS(non ricordo quale dei 2 sia) mentre l'altro per che console è?

Infine per il protagonista muto lo sò, è così in ogni DQ, però non mi andrà mai a genio, spero ritornino come prima per il pary con il decimo capitolo(fantasma).

CITAZIONE (PukkaNaraku @ Sunday 20 February 2011 - 18:13) *
Per quanto sia "lento" come dici te il BS di DQIX, le animazioni lo hanno reso molto più spettacolare e coinvolgente, quindi penso sia un buon compromesso.
Per il resto io non ho mai messo a paragone i BS dei 2 Chrono con quello della saga di DQ, ma ho solo suggerito, data la strada intrapresa dagli sviluppatori per rinnovare il brand, di prendere spunto, esempio dai migliori BS a turni che siano mai stati creati (e a quei due aggiungo anche quello della serie Grandia, semplicemente favoloso!)in quanto a freschezza e varietà dei contenuti, pur essendo un BS di un jRpg!
Che quelli dei FF siano più simili non vi è dubbio, ma se devono rinnovare non lo facciano come ha fatto questa saga (il BS di FFXIII per quanto fresco, innovativo, cinematofrafico e chi più be ha più ne metta, mi ha divertito poco), ma seguano esempi migliori. happy.gif


Le animazioni delle mosse, e soprattutto magie, sono eccezionai, però una cosa che sto riscontrando ultimamente è che dal passaggio alla grafica 3D rallentino le animazioni(o meglio, diventano più appariscenti) e di conseguenza le battaglie, basta confrontare FF 4-5-6 con i vari FF 7-8-9, soprattutto quest'ultimo, certe volte evitavo di usare le magie più potenti perché avevano animazioni terribilmente lunghe.


PS: Quoto, grandia è un gioco stupendo, peccato non sia mai arrivato il 3 da noi, lo aspettavo molto...



PukkaNaraku
CITAZIONE (Blood Werewolf @ Wednesday 9 March 2011 - 22:31) *
CITAZIONE (PukkaNaraku @ Friday 18 February 2011 - 12:06) *
CITAZIONE (Blood Werewolf @ Friday 18 February 2011 - 09:45) *
Ottima recensione!
Non sapevo che inizialmente avessero pensato di farlo un action-jrpg e non credo mi sarebbe andata giù la cosa. tongue.gif
Io da Dragon Quest voglio il combattimento a turni, poco importa se omai sà di vecchio, è bello e mi piace perché è classico, come lo è questa saga, trasformare la serie principale in action-jrpg per me non è una scelta saggia, preferirei che a qusto punto, se proprio vogliono, facessero uno spin-off in questo modo.
Infine il party, nonostante mi sia piaciuto la personalizzazione totale(principalmente l'equipaggiamento e la classe, poco m'importa delle faccie tongue.gif ), ho sentito la mancanza di veri e propri protagonisti della storia, avevo l'impressione che andasse avanti da sola senza che l'eroe e la sua squadra facessero niente; avendo giocato,per adesso, solo all'8 prima di questo, non ho ancora digerito bene l'idea del protagonista "muto"(anche se in realtà gli altri personaggi del gioco sentono quello che lui "non dice"), perciò ritrovarmi l'intero party piatto e senza carattere mi ha lasciato molto spiazzato.


Non so magari anche io non l'avrei digerita la cosa, ed è vero che DQ è DQ grazie al suo essere sempre e cmq fedele alla vecchia scuola di jRpg (cosa che invece ha perso strada facendo la saga di FF sleep.gif ). Ma è anche vero che forse, e dico solo FORSE, dopo tutti questi anni una "lieve svecchiata" potrebbero dargliela! E per "lieve svecchiata" non intendo assolutamente un totale cambio di rotta del sistema di gioco come volevano fare con questo capitolo, ma una riverniciata come DIO COMANDA all'attuale e già ottimo gameplay. Square ci ha insegnato in passato che un sistema di combattimento anche se a turni può essere fresco e variegato (vedi Chrono Trigger e Chrono Cross), quindi qualcosa di un po' meno standard e che non si limiti al solo "premi attacco" "seleziona la magia in base agli opposti" "carica la tecnica speciale" e via discorrendo, avrebbero potuto implementarlo...è la cosa che più stona in mezzo a tutto l'oceano che compone questo 9° capitolo. Almeno IMHO! happy.gif
Per quanto concerne il protagonista muto beh che dire...mi sa che ti ci devi abituare, tutti i precedenti capitoli son così, salvo il party che si salva (cosa non successa qui e infatti segnalata, purtroppo sad.gif )!


Qualche aggiunta o miglioramento alle battaglie potrebbero anche farlo, però dovrebbero rimanere sempre a turni per me, ormai sono molti i gdr a passar al "lato action", dragon quest è uno dei pochi rimasto puro, e così deve rimanere, vedasi i FF, che nonostante il passaggio di vari sistemi è rimasto sempre più o meno sullo stesso stile, con addirittura il 10 "ispirato" a the legend of dragoon, ovviamente lasciando perdere dal 12 e il 13, li ho odiati quesi BS(rivoglio la vecchia Squaresoft! sigh.gif ); per quanto riguarda i BS dei chrono non posso dire niente non avnoli ancoa provati purtroppo, è da un po che ho addocchiato quello per DS(non ricordo quale dei 2 sia) mentre l'altro per che console è?

Infine per il protagonista muto lo sò, è così in ogni DQ, però non mi andrà mai a genio, spero ritornino come prima per il pary con il decimo capitolo(fantasma).

CITAZIONE (PukkaNaraku @ Sunday 20 February 2011 - 18:13) *
Per quanto sia "lento" come dici te il BS di DQIX, le animazioni lo hanno reso molto più spettacolare e coinvolgente, quindi penso sia un buon compromesso.
Per il resto io non ho mai messo a paragone i BS dei 2 Chrono con quello della saga di DQ, ma ho solo suggerito, data la strada intrapresa dagli sviluppatori per rinnovare il brand, di prendere spunto, esempio dai migliori BS a turni che siano mai stati creati (e a quei due aggiungo anche quello della serie Grandia, semplicemente favoloso!)in quanto a freschezza e varietà dei contenuti, pur essendo un BS di un jRpg!
Che quelli dei FF siano più simili non vi è dubbio, ma se devono rinnovare non lo facciano come ha fatto questa saga (il BS di FFXIII per quanto fresco, innovativo, cinematofrafico e chi più be ha più ne metta, mi ha divertito poco), ma seguano esempi migliori. happy.gif


Le animazioni delle mosse, e soprattutto magie, sono eccezionai, però una cosa che sto riscontrando ultimamente è che dal passaggio alla grafica 3D rallentino le animazioni(o meglio, diventano più appariscenti) e di conseguenza le battaglie, basta confrontare FF 4-5-6 con i vari FF 7-8-9, soprattutto quest'ultimo, certe volte evitavo di usare le magie più potenti perché avevano animazioni terribilmente lunghe.


PS: Quoto, grandia è un gioco stupendo, peccato non sia mai arrivato il 3 da noi, lo aspettavo molto...






Quello per DS è il primo glorioso Chrono Trigger (esiste solo inglese, ma c'è una traduzione amatoriale in corso, non ti dico chi ci sia dietro perchè non vuol essere rotto con le solite domande "quando finite" ecc ecc)!
Chrono Cross invece è per la prima mitica PSX (anch'esso solo in inglese, ma vi è una traduzione amatoriale, già disponibile)! happy.gif
Blood Werewolf
Buono allora, temevo fosse il 2° quelo per DS, mi ci butterò appena posso, e in italiano non mi dispiacerebbe, ma non ho problemi a giocarci in inglese, poi non sono il tipo che rompe alla gente per un lavoro amatoriale e fatto gratuitamente.
Quello per PSX ho paura ad andarlo a cercare da comprare ora. mellow.gif
★..RICHY..★
bella recenzione!!! clap.gif
PukkaNaraku
Riaggiunta un'immagine che si era tolta e modificata leggermente (aggiunta la voce Data di Rilascio) l'intestazione della recensione! happy.gif
Sdruce
Ho letto soltanto ora la tua recensione e devo dire che è molto interessante..Credo che comprerò anche questo e proseguirò il 20 maggio,con il prossimo drool.gif ! *o*
Sprezzante
Mha, io ad esempio non sono riuscito a superare le 10 ore di gioco, semplicemente perché , a mio gusto personale , la storia ed i personaggi che uso sono la cosa più importante in un RPG. Mi spiego meglio . Appena iniziato , sembrava carino, combattimenti in terza persona ( anche se molto a rilento ) , grafica 3D decente ( anche se il fatto che qualsiasi personaggio non "importante" fosse in 2D mi ha fatto storcere il naso ) ... Però ero lì che attendevo l entrata nel party di qualcuno... un ragazzo che magari voleva salvare la sorella rapita da chissà che cosa , le solite cose insomma xD
Invece arrivo a quella città dove si trasferisce l ' amica locandiera del protagonista ( della quale non ricorderò mai il nome chiedo venia ) e ti fa assoldare 3 PG cosi a random. io sono rimasto O.O , ho preso questi 3 senza una parola un perché , e praticamente ti ritrovi 3 PNG alle spalle che usi solo per combattere , non hanno nulla a che vedere con la trama , e che addirittura scompaiono nei filmati ! XD Dopo quello visti anche altri eventi, del genere che vai in un dungeon cosi tanto per e trovi demoni perduti risvegliati che cercano la tua morte , ho smesso di giocarci... Praticamente dovevi passare metà della partita a farmare i metal slime per personaggi muti e vuoti ... Sarà che sono abituato ai vecchi FF , nel quale ogni personaggio ha una propria storia / sogno / scopo , il che molte volte lasciava la scelta dei PG da mettere nel party anche a livello emotivo , cioé come sentivi un personaggio .
Poi oh , comunque tecnicamente nulla da dire, già il fatto dell equipaggiamento che cambiato cambia sul PG é una gran cosa ! però a me il fatto del party mi ha fatto storcere troppo il naso tongue.gif
Poi oh , degustibus U_U
PukkaNaraku
CITAZIONE (Sprezzante @ Friday 3 June 2011 - 12:55) *
Mha, io ad esempio non sono riuscito a superare le 10 ore di gioco, semplicemente perché , a mio gusto personale , la storia ed i personaggi che uso sono la cosa più importante in un RPG. Mi spiego meglio . Appena iniziato , sembrava carino, combattimenti in terza persona ( anche se molto a rilento ) , grafica 3D decente ( anche se il fatto che qualsiasi personaggio non "importante" fosse in 2D mi ha fatto storcere il naso ) ... Però ero lì che attendevo l entrata nel party di qualcuno... un ragazzo che magari voleva salvare la sorella rapita da chissà che cosa , le solite cose insomma xD
Invece arrivo a quella città dove si trasferisce l ' amica locandiera del protagonista ( della quale non ricorderò mai il nome chiedo venia ) e ti fa assoldare 3 PG cosi a random. io sono rimasto O.O , ho preso questi 3 senza una parola un perché , e praticamente ti ritrovi 3 PNG alle spalle che usi solo per combattere , non hanno nulla a che vedere con la trama , e che addirittura scompaiono nei filmati ! XD Dopo quello visti anche altri eventi, del genere che vai in un dungeon cosi tanto per e trovi demoni perduti risvegliati che cercano la tua morte , ho smesso di giocarci... Praticamente dovevi passare metà della partita a farmare i metal slime per personaggi muti e vuoti ... Sarà che sono abituato ai vecchi FF , nel quale ogni personaggio ha una propria storia / sogno / scopo , il che molte volte lasciava la scelta dei PG da mettere nel party anche a livello emotivo , cioé come sentivi un personaggio .
Poi oh , comunque tecnicamente nulla da dire, già il fatto dell equipaggiamento che cambiato cambia sul PG é una gran cosa ! però a me il fatto del party mi ha fatto storcere troppo il naso tongue.gif
Poi oh , degustibus U_U


Purtroppo, e l'ho segnalato anche in fase di recensione, questa è la grande pecca di questo DQ. La trama di per sé è anche caruccia, con del potenziale nella seconda metà del gioco che vien poco sviluppato purtroppo, però dal punto di vista dei personaggi è la desolazione più totale (se si cerca i personaggi profondi e con gran risvolti e sviluppi). Il party a conti fatti NON esiste! E' lì solo per far numero e aiutarti nei combattimenti, ma è come se tutta la storia fosse affrontata dal solo protagonista (tra l'altro muto pinch.gif ) con Stella al seguito. Purtroppo è così, bisogna passar sopra ad una trama semplice che prosegue anche bene (ed è fatta apposta per la portatilità del titolo), e a dei personaggi (quelli del gioco, non il party che ti crei da zero) "solo" simpatici. E' nel gameplay che il gioco mostra tutti i suoi punti di forza, e su quello non c'è assolutamente nulla da dire! happy.gif
Emapika
Quoto per la trama,in effetti. Bella all'inizio,ma poi diventa ripetitiva e dispersiva. Un vero peccato,perché possono anche metterci millemila ore di gioco,ma per un RPG,la trama è molto importante.
CityHunter1996
CITAZIONE (Emapika @ Friday 3 June 2011 - 14:19) *
Quoto per la trama,in effetti. Bella all'inizio,ma poi diventa ripetitiva e dispersiva. Un vero peccato,perché possono anche metterci millemila ore di gioco,ma per un RPG,la trama è molto importante.

Dite quello che volete, ma la parte del finale mi è piaciuta XD
Emapika
CITAZIONE (CityHunter1996 @ Friday 3 June 2011 - 13:24) *
CITAZIONE (Emapika @ Friday 3 June 2011 - 14:19) *
Quoto per la trama,in effetti. Bella all'inizio,ma poi diventa ripetitiva e dispersiva. Un vero peccato,perché possono anche metterci millemila ore di gioco,ma per un RPG,la trama è molto importante.

Dite quello che volete, ma la parte del finale mi è piaciuta XD

Ma non lo nego,il gioco è stupendo,anche a me il finale è piaciuto è_é
Ma la trama deve essere sempre presente,no che prima inizi bene,poi la desolazione più totale,e infine un bel finale. La bello trama,per me,deve esserci sempre,deve riuscire a catturare il giocatore e invogliarlo a continuare
PukkaNaraku
CITAZIONE (Emapika @ Friday 3 June 2011 - 14:19) *
Quoto per la trama,in effetti. Bella all'inizio,ma poi diventa ripetitiva e dispersiva. Un vero peccato,perché possono anche metterci millemila ore di gioco,ma per un RPG,la trama è molto importante.


Ehmmm...forse ti si confuso, volevi dire che inizia male (un po' frammetata e dispersiva, e cosa più importante TROPPO simile a Dragon Ball pinch.gif ) e poi prosegue MOLTOOOO meglio, con un bel finale! happy.gif
CITAZIONE (CityHunter1996 @ Friday 3 June 2011 - 14:24) *
CITAZIONE (Emapika @ Friday 3 June 2011 - 14:19) *
Quoto per la trama,in effetti. Bella all'inizio,ma poi diventa ripetitiva e dispersiva. Un vero peccato,perché possono anche metterci millemila ore di gioco,ma per un RPG,la trama è molto importante.

Dite quello che volete, ma la parte del finale mi è piaciuta XD


Ma infatti, temo che Emapika si sia confuso e volesse dire al contrario... biggrin.gif
CityHunter1996
CITAZIONE (PukkaNaraku @ Friday 3 June 2011 - 14:28) *
CITAZIONE (Emapika @ Friday 3 June 2011 - 14:19) *
Quoto per la trama,in effetti. Bella all'inizio,ma poi diventa ripetitiva e dispersiva. Un vero peccato,perché possono anche metterci millemila ore di gioco,ma per un RPG,la trama è molto importante.


Ehmmm...forse ti si confuso, volevi dire che inizia male (un po' frammetata e dispersiva, e cosa più importante TROPPO simile a Dragon Ball pinch.gif ) e poi prosegue MOLTOOOO meglio, con un bel finale! happy.gif
CITAZIONE (CityHunter1996 @ Friday 3 June 2011 - 14:24) *
CITAZIONE (Emapika @ Friday 3 June 2011 - 14:19) *
Quoto per la trama,in effetti. Bella all'inizio,ma poi diventa ripetitiva e dispersiva. Un vero peccato,perché possono anche metterci millemila ore di gioco,ma per un RPG,la trama è molto importante.

Dite quello che volete, ma la parte del finale mi è piaciuta XD


Ma infatti, temo che Emapika si sia confuso e volesse dire al contrario... biggrin.gif

C'è da dire che anche alcune delle ministorie (tipo quella del cavaliere nero) erano belle.
Vejita
Uno dei miei giochi preferiti al DS, anche se lo sto ancora giocando... davvero un ben di Dio... l'unica pecca a mio parere è che potevano crearci un party con delle storie dietro, invece che creare noi i personaggi... Per il resto... fantastico!
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2019 Invision Power Services, Inc.