Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Pascal: nozioni e consigli per inziare a creare Homebrew con lui
.: GBArl.it :. News sulle Console Nintendo - Emulazione - Flash Cards - Trainer > Discussioni Console Nintendo > Discussioni Nintendo DS > Hardware e Utilità DS
Il Secchione
Sebbene io non abbia tempo libero in gran quantita', ma tanta curiosita' per il mio scatolino nero targato Nintendo, vorrei imparare Pascal perche' a detta di un mio fedelissimo amico e' ottimo per cominciare e se ne trovano libri scolastici (con cui mi trovo particolarmente bene).
La domanda, a cui la risposta il tasto cerca non l'ha fornita particolarmente bene, e' se il pascal e' utile al pari di C++ per creare homebrew.

Sapete indicarmi la strada giusta? Non vorrei fare errori che mi porterebbero via tante ore di tempo!

Ringrazio per la collaborazione!

Per il compilatore va bene quello per NDS che si trova su Freepascal.org?
Anto T.H.
Il pascal è quanto di più obsoleto offrano oggi i linguaggi di programmazione e no, non è utile al pari del C++.

Oramai il Pascal si studia solo come storia della programmazione o al massimo in qualche istituto superiore per fare programmini matematici del c***o (come ad esempio nella mia scuola laugh.gif )...

Se vuoi programmare a livelli accettabili, vai di C++ o al massimo di Phyton...
Vecna_Heine
davvero...il pascal ormai è usato puramente per scopi didattici....
Il Secchione
E' pero' sconsigliabile utilizzarlo per gli homebrew? Cioe', almeno per cominciare a costruire qualcosa...
Anto T.H.
Beh, sinceramente non so cosa si potrebbe fare con il pascal... non è che sia sconsigliabile, semplicemente non si possono ottenere risultati soddisfacenti... diciamo che per esempio un programmino che scriva "mi chiamo Il secchione" quando premi A si dovrebbe poter fare, ma credo non molto più di ciò...

Tutto dipende da cosa intendi quando dici "cominciare a costruire qualcosa"...
kingbowser
per ds credo ci siano librerie di freepascal, prova a chiedere a Papero (mi sembra avesse il link in firma). Non è proprio pascal, gli somiglia. Come già detto sopra, vai di C++, Python o magari anche di java che pian piano sta migliorando ed è compatibile con tutti i sistemi
kingbowser
azz scusate il doppio post, è la prima volta che mi succede
addre_91
Come dicono tutti il pascal è abbastanza obsoleto come linguaggio di programmazione, di solito lo si usa negli istituti superiori per iniziare a "programmare". A mio consiglio impara il c++ che tanto non è molto difficile....
Vecna_Heine
posso dire per esperienza personale, che passare dal pascal al c++ di punto in bianco, è abbastanza dura.

Ti consiglio di fare un pò di pratica prima col basic, poi magari trovarti un buon libro di c++ e cominciare a studiarlo con calma.
Il Secchione
Ragazzi comincio a perdere la speranza...Mi sapreste allora indicare un manuale cartaceo ad un costo accessibile di C++? Mi servirebbe di quelli da scimmie XD
Kabir94
CITAZIONE (Il Secchione @ Friday 22 February 2008 - 23:10) *
Ragazzi comincio a perdere la speranza...Mi sapreste allora indicare un manuale cartaceo ad un costo accessibile di C++? Mi servirebbe di quelli da scimmie XD


ti consiglio di dare un occhiata ai siti indicati qui : http://www.anarchia.com/categorie-gratis/Ebook-Gratis.html

poi, se vuoi creare un hb guarda qua : http://www.gbarl.it/index.php?showtopic=20927

poi ti ho trovato questi :
www.diesel-ebooks.com/cgi-bin/item/0764573942/C++-For-Dummies-eBook.html [inglese]
forum.ebookw.net/archive/index.php/t-29.html [inglese]
www.ebookmall.com/ebooks/c2B2B-for-dummies-davis-ebooks.htm [inglese]
www.tech78.com/ebook/C++-for-Dummies_1731.html [inglese]
www.ebook-gratis.it/2-Programmazione/81-C++_manuali_guide.html [italiano]
www.ebookmall.com/ebooks/c2B2B-for-dummies-davis-ebooks.htm [inglese]

grog.gif grog.gif grog.gif
Papero
Eccola là... dry.gif Secondo me molti (tutti?) parlano per preconcetti e per sentito dire. Lungi da me creare language war qui dentro, ma l'object pascal è utilizzatissimo in ambito professionale e non ha niente da invidiare a lignuaggi più di "moda". Tanto per chiarire:

http://delphi.wikia.com/wiki/Good_Quality_...ilt_With_Delphi

Ed è solo la punta dell'iceberg. Oltre a Delphi esistono alternative open source, come appunto Free Pascal e Lazarus, che permettono di creare programmi per una miriade di sistemi differenti. Ad esempio, è possibile scrivere una applicazione su windows e compilarla per linux e mac, così come è possibile creare applicazioni in maniera visuale per PDA (WinCE, ma anche Symbian OS, seppure ancora in maniera embrionale).
Una cosa che molti non sanno è che al momento l'unico compilatore open source che è capace di creare eseguibili per windows a 64 bit è proprio il Free Pascal.

Spero che vi siate fatti almeno una vaga idea sull'argomento, almeno le prossime volte che vi chiederanno un'opinione non farete la figura di quelli che parlano per sentito dire tongue.gif

Tornando a noi, col Free Pascal puoi fare tutto quello che si fa col devkitPro. C'è il binding di libnds, ci sono gli esempi, ci sono i tools. Mancano guide (ci stiamo attrezzando fischia.gif), ma i concetti sono i medesimi, quindi puoi usare qualsiasi guida per c/c++. Se sei davvero interessato, ti consiglio di scaricarti l'ultimo snapshot, che contiene diversi bug fixes. Per cominciare puoi guardare gli esempi; del resto faresti la stessa cosa col devkitPro smile.gif
Per qualsiasi chiarimento sono qua smile.gif
Cimi
ANSI C is the best wink.gif
danguru
CITAZIONE (Papero @ Friday 22 February 2008 - 23:56) *
Eccola là... dry.gif Secondo me molti (tutti?) parlano per preconcetti e per sentito dire. Lungi da me creare language war qui dentro, ma l'object pascal è utilizzatissimo in ambito professionale e non ha niente da invidiare a lignuaggi più di "moda". Tanto per chiarire:

http://delphi.wikia.com/wiki/Good_Quality_...ilt_With_Delphi

Ed è solo la punta dell'iceberg. Oltre a Delphi esistono alternative open source, come appunto Free Pascal e Lazarus, che permettono di creare programmi per una miriade di sistemi differenti. Ad esempio, è possibile scrivere una applicazione su windows e compilarla per linux e mac, così come è possibile creare applicazioni in maniera visuale per PDA (WinCE, ma anche Symbian OS, seppure ancora in maniera embrionale).
Una cosa che molti non sanno è che al momento l'unico compilatore open source che è capace di creare eseguibili per windows a 64 bit è proprio il Free Pascal.

Spero che vi siate fatti almeno una vaga idea sull'argomento, almeno le prossime volte che vi chiederanno un'opinione non farete la figura di quelli che parlano per sentito dire tongue.gif

Tornando a noi, col Free Pascal puoi fare tutto quello che si fa col devkitPro. C'è il binding di libnds, ci sono gli esempi, ci sono i tools. Mancano guide (ci stiamo attrezzando fischia.gif), ma i concetti sono i medesimi, quindi puoi usare qualsiasi guida per c/c++. Se sei davvero interessato, ti consiglio di scaricarti l'ultimo snapshot, che contiene diversi bug fixes. Per cominciare puoi guardare gli esempi; del resto faresti la stessa cosa col devkitPro smile.gif
Per qualsiasi chiarimento sono qua smile.gif


Il problema non è la potenza,ma il fatto che non è sostenuto, il Delphi oramai è obsoleto, esiste il c# che sta 100 anni avanti,certo se si parla di programmazione NDS e GBA allora devi usare per forza
C, il C++ devi implimentare librerie apposite,ma come detto molte volte basta andare su palib.com e seguire i tutorial.

Purtroppo il C a differenza del Pascal è più preciso, e se non gli dai il ";" per definire una stringa ti sballa la compilazione.Poi senza contare i vari puntatori.E' questione di abitudine....

Stessa cosa vale tra ASP e PHP, io li conosco tutte e due,la logica è sempre la stessa ,soltanto cambia sintassi e potenzialità:
Asp , molto semplice,pochi problemi con le stringhe,ma molto meno potente.
PHP, copia identica del C insieme all'html, però molto più potente
Tra i due ti direi di scegliere il più comodo,e da quello che ci devi fare . Sicuramente oggi ti direi ad occhi chiusi PHP,per il fatto che va su tutti i tipi di server,però è anche vero che ASP fatichi veramente di meno ad imparartelo,quindi se devi tirare su un sito così con poche funzioni ASP è meglio , se devi tirare su un Sito con mille funzioni allora PHP

Ritornando per DS,consiglio vivamente il C, perchè è la base del C++,però se non si hanno basi in programmazione,ti consiglio di imaprare un linguaggio WEB o programmare direttamente per PC, perchè per passare su NDS o GBA devi imparare ad allocare la memoria (ok le palib già lo fanno,ma non del tutto) cosa non per niente facile....
Papero
CITAZIONE (danguru @ Saturday 23 February 2008 - 03:37) *
Il problema non è la potenza,ma il fatto che non è sostenuto, il Delphi oramai è obsoleto, esiste il c# che sta 100 anni avanti,certo se si parla di programmazione NDS e GBA allora devi usare per forza
C, il C++ devi implimentare librerie apposite,ma come detto molte volte basta andare su palib.com e seguire i tutorial.

Purtroppo il C a differenza del Pascal è più preciso, e se non gli dai il ";" per definire una stringa ti sballa la compilazione.Poi senza contare i vari puntatori.E' questione di abitudine....

Stessa cosa vale tra ASP e PHP, io li conosco tutte e due,la logica è sempre la stessa ,soltanto cambia sintassi e potenzialità:
Asp , molto semplice,pochi problemi con le stringhe,ma molto meno potente.
PHP, copia identica del C insieme all'html, però molto più potente
Tra i due ti direi di scegliere il più comodo,e da quello che ci devi fare . Sicuramente oggi ti direi ad occhi chiusi PHP,per il fatto che va su tutti i tipi di server,però è anche vero che ASP fatichi veramente di meno ad imparartelo,quindi se devi tirare su un sito così con poche funzioni ASP è meglio , se devi tirare su un Sito con mille funzioni allora PHP

Ritornando per DS,consiglio vivamente il C, perchè è la base del C++,però se non si hanno basi in programmazione,ti consiglio di imaprare un linguaggio WEB o programmare direttamente per PC, perchè per passare su NDS o GBA devi imparare ad allocare la memoria (ok le palib già lo fanno,ma non del tutto) cosa non per niente facile....


C'è Delphi .NET, quindi il discorso dei 100 anni avanti del c# va a farsi benedire, così come quello dell'obsolescenza, visto che l'ultima versione è uscita nel 2007.
Forse non hai letto quello che ho scritto, ma in ambito nds e gba, col Free Pascal puoi fare tutto quello che puoi fare col c/c++ (se si eccettuano un paio di cose legate all'ottimizzazione, che per ottenerle è necessario usare dei trucchi). Di librerie poi non devi implementare niente, già ci sono belle e pronte, basta solo usarle.
Se per precisione intendi "pulizia del codice", il pascal è chilometri avanti (non per niente fu concepito come linguaggio per imparare le buone abitudini in programmazione). Se poi basi la precisione sul ";" (che tra l'altro è usato anche in c) allora è inutile discutere smile.gif

Per quanto riguarda i puntatori, io li uso abitualmente col Free Pascal (tra "@" e "&" o tra "^" e "*" ci vedo poca differenza) e, fino a questo punto, su gba e ds non ho mai dovuto allocare un solo byte di memoria: la maggior parte dei puntatori che si usano nella programmaizone del ds o del gba puntano a locazioni di memoria fisse con dimensione già prestabilita (i vari registri, ad esempio) quindi non c'è bisogno di allocare dinamicamente la memoria. In ogni caso, non vedo cosa ci sia di così difficile nello scrivere "getmem" o "new" smile.gif

Torno a ripetere, vi prego di non parlare solo per sentito dire, soprattutto nel caso in cui stiate dando dei consigli. Io da bambino ho imparato il BASIC (sullo ZX Spectrum tongue.gif). Molti(ssimi) anni dopo ho cominciato da autodidatta a studiare l'Object Pascal. Da lì non ho avuto difficoltà ad imparare i rudimenti del c/c++, del php e del visual basic (pinch.gif), visto che i concetti sono sempre gli stessi e la sintassi si impara in un'ora wink.gif
Il Secchione
Mi sa che la mia domanda sta alzando un immane polverone...
Sentite, nonostante tutto, penso che mi muovero' innanzi tutto sul Pascal poi si vedra': sentendo cio' che ha detto Papero negli ultimi post mi pare che sia una buona via di accesso e una buona base anche per cominciare a parlare di programmazione.
Papero hai msn? Cosi' se ho bisogno di un po' di aiuto per iniziare magari ci sentiamo.
Qualche idea per qualche homebrew ce l'avrei ma sono tutte allo stadio embrionale...

Ringrazio veramente tutti e aspetto ulteriori consigli
brets
Vai tranquillamente di Pascal smile.gif
Il Pascal e' definito un linguaggio didattico perche' e' molto strutturato e quindi obbliga chi sta imparando a ragionare secondo i concetti della programmazione corretta. Ma ha le stesse capacita' di C/C++ e puo' accedere al basso livello con le stesse potenzialita, seppur non nello stesso modo.

Al giorno d' oggi la potenza ai calcolatori non manca e quindi si tende a preferire la semplicita' e la trasportabilita' di un linguaggio rispetto alle sue reali potenzialita' ma non bisognerebbe dimenticare la differenza (o fare confusione dry.gif ) tra interpretato e compilato.

C/C++ e Pascal sono compilati (ideali per le console)
Python e' interpretato, al massimo si possono creare moduli in C/C++
Java e' interpretato
ASP e PHP sono script, di alto livello ma sempre script.

CITAZIONE (Cimi @ Saturday 23 February 2008 - 00:42) *
ANSI C is the best wink.gif

Giustissimo, una buona realizzazione strutturata e' equivalente (se non migliore) alla programmazione ad oggetti. Pero' la maggioranza dei miei colleghi nati e cresciuti in C e poi passati al C++ (per obblighi di lavoro) consiglia a chi deve imparare di partire direttamente con un linguaggio ad oggetti.
E' piu' facile capire la programmazione canonica sapendo quella ad oggetti che il contrario smile.gif

CITAZIONE (danguru @ Saturday 23 February 2008 - 03:37) *
Purtroppo il C a differenza del Pascal è più preciso, e se non gli dai il ";" per definire una stringa ti sballa la compilazione.Poi senza contare i vari puntatori.E' questione di abitudine....

Entrambi i linguaggi delimitano le istruzioni con ";" e hanno i puntatori... huh.gif
Il Secchione
Ok allora inizio a studiare ;-)

Se ho bisogno di aiuto mi rifaccio vivo qui?
brets
CITAZIONE (Il Secchione @ Saturday 23 February 2008 - 11:33) *
Ok allora inizio a studiare ;-)

Se ho bisogno di aiuto mi rifaccio vivo qui?

Claro che si! biggrin.gif

EDIT:
CITAZIONE (Il Secchione @ Friday 22 February 2008 - 23:10) *
Ragazzi comincio a perdere la speranza...Mi sapreste allora indicare un manuale cartaceo ad un costo accessibile di C++? Mi servirebbe di quelli da scimmie XD

I "senza fatica" della McGraw-Hill (le scimmie) come i "for dummies" della Apogeo vanno bene per un' infarinatura generale oppure come guida di riferimento ma non sono molto esaurienti smile.gif
Un ottimo libro per imparare il C++ secondo me' e' "Learn Visual C++ 6.0 Now" della Apogeo. E' vecchio e tratta del Visual Studio 6.0 ma e' spiegato molto bene e non si ferma solo alla sintassi ma spiega anche tecniche e perche' sulla programmazione Windows e ad oggetti smile.gif
Oppure a gratis puoi cercare su Manuali.it, questo per esempio non e' male.
Il Secchione
L'ho scaricato e mi pare ben fatto! Grazie!

Oggi esco e vado in libreria a vedere se trovo un manuale cartaceo di Pascal, quelli on-line non mi piacciono particolarmente!

Se ne conoscete di buoni pero' non esitate a segnalarmeli!

Ringrazio ancora!
Andrea
Crocodile
Lascia stare il Pascal per carità. Se proprio sei a zero, secondo me devi fare un altra cosa. Prima ti studi un po' la base della programmazione. Perchè i vari linguaggi di programmazione a livello base sono simili. Poi vai su un linguaggio come C/C++.
Non serve un manuale del Pascal per imparare la base della programmazione. Anzi secondo me rischi di perderci troppo tempo.
Papero
CITAZIONE (Crocodile @ Saturday 23 February 2008 - 17:45) *
Lascia stare il Pascal per carità. Se proprio sei a zero, secondo me devi fare un altra cosa. Prima ti studi un po' la base della programmazione. Perchè i vari linguaggi di programmazione a livello base sono simili. Poi vai su un linguaggio come C/C++.
Non serve un manuale del Pascal per imparare la base della programmazione. Anzi secondo me rischi di perderci troppo tempo.


Ad esempio col Pascal, che è fatto apposta per imparare le basi della programmazione tongue.gif
Crocodile
CITAZIONE (Papero @ Saturday 23 February 2008 - 17:53) *
Ad esempio col Pascal, che è fatto apposta per imparare le basi della programmazione tongue.gif


Ma non per forza deve andarsi a comprare un manuale intero di Pascal dai. Per le nozioni base basta qualche discreta guida presente sul web. smile.gif
Papero
CITAZIONE (Crocodile @ Saturday 23 February 2008 - 17:55) *
Ma non per forza deve andarsi a comprare un manuale intero di Pascal dai. Per le nozioni base basta qualche discreta guida presente sul web. smile.gif


Questo è vero, anche perché rischia di perdere settimane dietro ai vari writeln e readln wink.gif
addre_91
Difficilmente ci si perde sui vari writeln e readln, sono le cose più semplici da imparare insieme al ciclo IF biggrin.gif
Manaphy91
A mio parere quello che devi imparare subito del pascal sono le funzioni fondamentali, le variabili, i tipi di variabili ecc...
Inizia ad imparare Begin, writeln, readln, end ecc e poi vai con il c.
Io con il Borland Pascal iniziai così, vedendo dai virus e altre semplici applicazioni con esso fattibili, portandomi avanti con una guida in pdf che non credo possa postare su questo forum.
Imparate le basi mi dilettai con il C fino ad ora con il C++ dove lavoro tranquillamente conoscendo le basi del pascal da cui sono partito.
Papero
CITAZIONE (addre_91 @ Saturday 23 February 2008 - 18:12) *
Difficilmente ci si perde sui vari writeln e readln, sono le cose più semplici da imparare insieme al ciclo IF biggrin.gif


Mi referivo al fatto che lui vuole imparare a programmare il ds, quindi con writeln e readln ci fa la birra, visto che il 99% dei libri sul Pascal negli esempi utilizzano la console del DOS per l'input/output dei dati smile.gif
Il Secchione
Contrordine compagni!
Ho dovuto deviare sul C++ di cui ho comprato un bel manuale Hoepli assieme ad un altro libro sui fondamenti della programmazione in generale! Da stasera si comincia XD
brets
CITAZIONE (Il Secchione @ Saturday 23 February 2008 - 21:10) *
Contrordine compagni!
Ho dovuto deviare sul C++ di cui ho comprato un bel manuale Hoepli assieme ad un altro libro sui fondamenti della programmazione in generale! Da stasera si comincia XD

Effettivamente in libreria si trova poco sul Pascal, giusto qualche testo didattico/scolastico, il resto e' tutto Delphi.
Comunque va benissimo, come diceva il buon Macchiavelli, il fine giustifica il mezzo wink.gif
Il Secchione
Prima mi serve tempo per studiare quello sui fondamenti. Successivamente si passa a quello sull'argomento!
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2019 Invision Power Services, Inc.