Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Punti salienti del briefing sull'anno fiscale 2018
.: GBArl.it :. News sulle Console Nintendo - Emulazione - Flash Cards - Trainer > News e Release in Home > News Varie
rdaelmito


Nel consueto briefing post dati finanziari, Tatsumi Kimishima fa un bilancio (per l'ultima volta essendo presidente dimissionario) dell'appena concluso anno fiscale e traccia la rotta per il futuro.

Ecco i punti salienti del suo discorso.
  • L'appena lanciato Nintendo Labo (ovviamente non incluso nell'anno fiscale terminato il 31 marzo) genera grandi aspettative per l'azienda, alla conquista di coloro non tipicamente videogiocatori incalliti quali bambini delle elementari con i propri genitori e persone amanti delle attività ricreative.
  • Kirby Star Allies è decisamente un successo, diventando il titolo con le maggiori vendite nelle settimane post-lancio se comparato con altri titoli della serie usciti nello stesso periodo. Anche le vendite di Bayonetta 2 su Switch sono superiori rispetto a quanto fatto su Wii U.
  • Ottime le vendite digitali che hanno raggiunto un nuovo record per l'azienda.
  • Il successo di Switch deve continuare ed essere consolidato nel suo secondo anno. Occorre dunque mantenere alto l'interesse di chi ha comprato o comprerà la console (ovviamente con una costante uscita di nuovi titoli) e aumentare la propria platea esprimendo al meglio il concetto di "gioca dove e quando vuoi".
  • Il lancio del servizio a pagamento Nintendo Switch Online è previsto per settembre 2018.
  • Sull'eShop di Switch alla fine di marzo 2018 erano già disponibili più di 600 titoli, 10 volte quelli disponibili sull'eShop di 3DS nello stesso arco temporale dal lancio. Molti titoli rimangono sulla cresta dell'onda ben oltre il lancio nonostante fossero già disponibili su altre piattaforme e non sono rari i casi in cui le vendite su Switch superano quelle totali sulle altre console.
  • Con oltre 1.000 titoli disponibili (inclusi quelli rilasciati solo in digitale), il 3DS è un punto fermo dell'azienda, con nuovi titoli disponibili nel 2019 e oltre (sono proprio le esatte parole, "... for release in 2019 and beyond").
  • Smart device: Fire Emblem Heroes, Animal Crossing Pocket Camp e Super Mario Run sono app di successo, con quest'ultimo che conta 20 milioni di utenti attivi al mese nonostante sia trascorso oltre un anno dal lancio. Oltre ad un continuo supporto per queste app, in futuro sono ovviamente previste nuove applicazioni come l'appena annunciata Dragalia Lost o l'ancora oscuro (per noi) Mario Kart Tour il cui rilascio è previsto nel corso dell'anno fiscale 2019.
  • Anche quest'anno Nintendo parteciperà all'E3 di Los Angeles con attività e video di presentazione piuttosto che con una classica conferenza. Il Direct principale si terrà il 12 giugno alle ore 9.00 PT (ore 18.00 in Italia).
uriel7
"2019 e oltre" mi lascia un pochino interdetto: vero che è piuttosto logico non uscire completamente dal settore "only handheld" finchè rimanerci non porta perdite; vero che 3Ds ormai rappresenta "la maniera più economica in circolazione per poter videogiocare" (entry level, insomma); naturale aspettarsi solo uscite minori per il portatile... Tuttavia spero abbiano il coraggio di spingere di più per "Switch piattaforma unica".
snake75
Eh, ma con una base enormemente installata e le persone che richiedono titoli 3DS a gran voce, la vedo dura. Credo che il "tenere il piede in due scarpe" fosse l'unica opzione possibile per Nintendo in attesa di veder consolidato il siccesso di Switch.
Certamente saranno quasi tutti titoli minori, anche perché ad esempio i level-5 han già detto che i loro prossimi lavori su macchine nintendo saran solo per Switch(e francamente penso siano parecchie le casenche la pensino ugualmente anche senza proclamarlo in pubblico).
CapRichard
Pokémon uscirà su Switch.
Non serve altro a spingerla come console unica.
SilverM
Per me possono anche smettere di sviluppare giochi per 3DS (giustamente le terze parti hanno in programma giusto i giochi in sviluppo da tempo, ma in realtà mi viene in mente solo Atlus, le altre stanno già lavorando su Switch), se proprio vogliono supportarlo a lungo che portino i giochi rimasti in Giappone: Inazuma Elevn Galaxy, Yo Kai Watch 3, LBX W (vabbè, su questo ci ho messo una pietra sorpa), One Piece Super Grand Battle X, Dragon Quest Monster Joker 3 (almeno questo), The Great Ace Attorney, Monster Hunter XX, Puyo Puyo Chronicles... di roba ce ne sarebbe!
Per il resto sono contento contento dei risultati di Switch e curioso del gioco per smartphone.
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2019 Invision Power Services, Inc.