IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

Seguici su:    
 
Closed TopicStart new topic
> [RECENSIONE] BitBoy, Game Boy Camera data transfer su SD
OniAle
messaggio Friday 1 May 2020 - 17:13
Messaggio #1

I'm-a gonna win!
Gruppo icone

Gruppo: Amministratori
Messaggi: 12.944
Iscritto il: Wed 29 November 2006 - 19:35
Da: Roma
Utente Nr.: 14.967
Feedback: 31 (100%)




BitBoy



> TOPIC COMMENTI <


Link utili
Sito Shop: https://gameboyphoto.bigcartel.com/products
Pagina prodotto: https://gameboyphoto.bigcartel.com/product/bitboy

I nostri ringraziamenti vanno ad Alexander per averci fornito il sample utilizzato per la recensione.

Storia




La Game Boy Camera fu lanciata sul mercato nel 1998 e permetteva di scattare foto in scala di grigi con una risoluzione di 128x112. La cartuccia conteneva fino ad un massimo di 30 foto e per stamparle era necessaria la Gameboy Printer con relativa carta termica.

Il risultato ovviamente non era dei migliori e con il passare degli anni sono diventati accessori costosi e poco pratici nell'utilizzo.

Ad essere precisi c'era un metodo per trasferire le foto sul PC, tramite il cavo link di MadCatz.
Questa periferica permetteva di "stampare" le foto in formato .BMP su PC tramite l'ausilio della porta parallela. Peccato che al giorno d'oggi sia obsoleta e quindi priva di un reale utilizzo.



Ed Ŕ qui che entra in scena Alexander Bahr, l'inventore del BitBoy.
La storia che lo ha portato a realizzare questo accessorio Ŕ alquanto singolare quindi ho deciso di raccontarvela brevemente.
Correva l'anno 2011 e un amico di Alex gli chiese aiuto per un libro che stava scrivendo, in cui i due protagonisti escono dalla cella di una prigione con l'aiuto di un Game Boy dotato di Gameboy Camera.
Durante questo periodo Alex rimane molto affascinato dal progetto e realizza che effettivamente sul mercato non c'Ŕ nulla che permetta di estrarre foto dal Game Boy, se non vecchie periferiche che richiedono Windows 98 e porte parallele.
Avendo giÓ sviscerato la Game Boy Camera per il libro, decide di mettersi al lavoro per creare un prototipo in grado di esportare le foto della GBCamera su SD. Dopo svariati prototipi siamo finalmente giunti alla versione finale che Ŕ quella recensita da noi.


Introduzione & Caratteristiche




BitBoy Ŕ una periferica in grado di esportare le foto presenti nella GBCamera direttamente su SD. Al suo interno Ŕ presente una batteria a ioni di litio, ricaricabile tramite microUSB permettendo cosý di esportare foto anche in portabilitÓ.
Le foto sono in formato .BMP senza perdita di qualitÓ. Il collegamento avviene tramite cavo link (fornito in dotazione) e supporta tutta la linea Game Boy (GB Micro escluso).
Sono disponibili 5 colorazioni: nero, rosso, giallo, verde e blu. Noi abbiamo scelto la colorazione rossa in modo da abbinarla alla GBCamera.

Contenuto del pacco:
CITAZIONE
  • BitBoy
  • Cavo link Game Boy
  • SD Card da 4 GB
  • Cavo micro-USB di ricarica

Nel caso in cui vogliate utilizzare la GBCamera con un GBA SP Ŕ possibile acquistare il cart wheel, altrimenti le foto verrebbero sottosopra per via del posizionamento dello slot cartucce su GBA SP.
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
OniAle
messaggio Friday 1 May 2020 - 17:13
Messaggio #2

I'm-a gonna win!
Gruppo icone

Gruppo: Amministratori
Messaggi: 12.944
Iscritto il: Wed 29 November 2006 - 19:35
Da: Roma
Utente Nr.: 14.967
Feedback: 31 (100%)




Primo Contatto




BitBoy si presenta da subito molto compatto e minimale. Nella parte superiore sono presenti i 2 LED di funzionamento (verde/rosso), mentre nella parte inferiore trovano posto le 2 viti che tengono assemblato il tutto.



Sotto i 2 LED trova spazio il connettore per il GameBoy e sulla destra troviamo la porta microUSB utile a ricaricare la batteria del BitBoy.



Infine sul retro Ŕ presente lo slot SD con sistema di inserimento a molla.



Andiamo adesso a vedere il funzionamento del BitBoy.
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
OniAle
messaggio Friday 1 May 2020 - 17:13
Messaggio #3

I'm-a gonna win!
Gruppo icone

Gruppo: Amministratori
Messaggi: 12.944
Iscritto il: Wed 29 November 2006 - 19:35
Da: Roma
Utente Nr.: 14.967
Feedback: 31 (100%)




Funzionamento




Le operazioni preliminari da svolgere sono: caricare il BitBoy tramite microUSB -> collegare il BitBoy al Gameboy tramite cavo link
BitBoy dispone del RTC (real time clock) che registra il timestamps delle immagini salvate sulla SD.
Per settarlo vi basterÓ creare un file chiamato date.txt nella root della SD con le informazioni data/ora in questo formato: DD MM YYYY HH MM SS
Staccate il BitBoy dalla console, inserite la SD e collegatelo nuovamente tramite cavo link. Questo andrÓ a registrare le informazione corrette nel RTC, fatto ci˛ rimuovete il file date.txt dalla SD.

Vi illustro adesso la procedura per effettuare il salvataggio dell'intero rullino della GBCamera (30 foto) in una volta sola.
Premete il tasto SELECT nella schermtata principale, cliccate su LINK e infine su PRINT.



Adesso andate su OPTION e selezionate con il tasto A tutte le immagini che volete copiare.
Selezionando Margin: 0 verranno inserite tutte in un unico file a pellicola
Mentre con Margin: 1 le immagini verranno salvate in file separati



Quando siete pronti cliccate su PRINT e godetevi la simpatica animazione in attesa che i file vengano salvati.



Ora che le immagini sono salvate su SD, potete salvarle su PC e perchŔ no, stamparle! Come potete vedere una volta stampate sono di qualitÓ nettamente superiore rispetto alla vecchia GBPrinter.



Vi lascio un piccolo slideshow delle immagini che mi sono divertito a scattare:







Oltre alla GBCamera ci sono dei giochi che supportano la stampa su GBPrinter e che quindi possono essere estratte anche tramite BitBoy, i titoli in questione sono:
CITAZIONE
  • Alice in Wonderland
  • Asteroids
  • Austin Powers: Oh, Behave!
  • Austin Powers: Welcome to My Underground Lair!
  • Cardcaptor Sakura: Itsumo Sakura-chan to Issho!
  • Cardcaptor Sakura: Tomoe Shōgakkō Daiundōkai
  • Disney's Dinosaur
  • Disney's Tarzan
  • Donkey Kong Country
  • E.T.: Digital Companion
  • Fisher-Price Rescue Heroes: Fire Frenzy
  • Game Boy Camera
  • Harvest Moon 2
  • Kakurenbo Battle Monster Tactics
  • Klax
  • The Legend of Zelda: Link's Awakening DX
  • The Little Mermaid 2: Pinball Frenzy
  • Little Nicky
  • Logical
  • Magical Drop
  • Mary-Kate and Ashley Pocket Planner
  • Mickey's Racing Adventure
  • Mickey's Speedway USA
  • Mission: Impossible
  • NFL Blitz
  • Perfect Dark
  • PokÚmon Crystal
  • PokÚmon Gold and Silver
  • PokÚmon Pinball
  • PokÚmon Trading Card Game
  • PokÚmon Card GB2
  • PokÚmon Yellow: Special Pikachu Edition
  • Puzzled
  • Quest for Camelot
  • Roadsters
  • Super Mario Bros. Deluxe
  • Tony Hawk's Pro Skater 2
  • Trade & Battle: Card Hero

Trovate alcune foto estratte direttamente sul sito BitBoy.
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
OniAle
messaggio Friday 1 May 2020 - 17:14
Messaggio #4

I'm-a gonna win!
Gruppo icone

Gruppo: Amministratori
Messaggi: 12.944
Iscritto il: Wed 29 November 2006 - 19:35
Da: Roma
Utente Nr.: 14.967
Feedback: 31 (100%)




Conclusioni


BitBoy nasce quasi per caso e rende possibile ci˛ che ormai si pensava fosse perduto per sempre. Si tratta di un prodotto amatoriale creato da appassionati per appassionati.
Pertanto Ŕ indirizzato specificatamente ad un pubblico molto di nicchia.
Con questo in mente, riteniamo che per un vero appassionato del mitico Game Boy e di fotografia sia una periferica assolutamente da non perdere.


Recensione scritta da OniAle per GBArl.it.
La riproduzione della stessa, senza il consenso dell'autore, Ŕ severamente vietata al di fuori di GBArl.it.
 Go to the top of the page
 
+Quote Post

Closed TopicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: Sat 31 October 2020- 06:26

.: GBArl.it :. Copyright ę 2003-2015, All Rights Reserved.
Loghi, documenti e immagini contenuti in questo Sito appartengono ai rispettivi proprietari,
e sono resi pubblici sotto licenza Creative Commons

Creative Commons License
.::.