IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

Seguici su:    
 
Closed TopicStart new topic
> [RECENSIONE] StrikerDC, Dreamcast Controller
OniAle
messaggio Sunday 6 September 2020 - 10:59
Messaggio #1

I'm-a gonna win!
Gruppo icone

Gruppo: Amministratori
Messaggi: 12.989
Iscritto il: Wed 29 November 2006 - 19:35
Da: Roma
Utente Nr.: 14.967
Feedback: 31 (100%)




StrikerDC



> TOPIC COMMENTI <


Link utili
Sito ufficiale: https://retrofighters.com/
Pagina prodotto: https://retrofighters.com/our-collection/st...ast-controller/

I nostri ringraziamenti vanno al team Retro Fighters per averci fornito il sample utilizzato nella recensione.

Introduzione & Caratteristiche




Retro Fighters è un azienda che produce controller retro adattati però agli standard odierni, migliorandone il feeling e mantenendo la compatibilità con gli accessori.
Tutto ha inizio nel 2015 quando nasce l'idea di creare un controller per NES che andasse a migliorare ed ampliare l'originale, rendondolo compatibile anche su PC/MAC.
Ma il vero boom avviene nel 2017/2018 con il lancio del Brawler64, controller per N64 che ha letteralmente spopolato tra gli appassionati.

E giungiamo al 2020 con un nuovo controller, questa volta dedicato però all'ultima console di casa Sega, stiamo parlando del Dreamcast.
Non è un segreto che il controller originale del Dreamcast fosse tutto tranne che perfetto, in particolare il DPAD che rendeva praticamente ingiocabili i picchiaduro.

StrikerDC si pone l'obbiettivo di andare a risolvere questo problema, regalando un feeling migliore e mantenendo le caratteristiche originali, quali ad esempio il supporto alle VMU e ai vari accessori.
Viene venduto ad un prezzo di 49,99$ (circa 42€ al cambio attuale) ed è disponibile al momento nella colorazione classica, sono aperti però i preorder per le versioni colorate, vendute sempre allo stesso prezzo.

Di seguito le caratteristiche del controller:
CITAZIONE
  • Ergonomic and modern design
  • Compatible with 1st party VMUs, Vibration Packs, 4X Memory Cards, and Microphone (some 3rd party accessories may be incompatible)
  • High quality and responsive D-pad
  • Added both pressure sensitive triggers and digital shoulder buttons
  • Turbo function to help get you to the next level
  • Comfortable and responsive analog stick
  • Improved visibility VMU viewing window
  • Extra long 10’ cord


Primo Contatto




La grafica della scatola riprende i colori blu e arancione, utilizzati rispettivamente nel mercato Europeo e in quello Americano/Giapponese. Sul fronte troviamo in bella vista il controller, mentre sul retro è presente la lista delle caratteristiche tecniche.



Sui bordi sono presenti il logo Retro Fighters e il logo del controller.



Il cartone utilizzato per la scatola è spesso in modo da garantire un ottima protezione ed una volta aperto questo è ciò che troviamo al suo interno.



È presente un grazioso portachiavi con la mascotte dell'azienda.



Continuiamo con la guida rapida, un foglietto con le varie FAQ e un set di sticker.





Ultimo ma non per importanza, il controller StikerDC in tutto il suo splendore.


Test sul campo




StrikerDC mette da parte le forme stravaganti del controller originale ed opta per un look più moderno e confortevole. Anche la posizione del cavo è stata modificata, adesso è posizionato nella parte superiore e non crea interferenze durante l'utilizzo.



Migliorato anche nel peso, è circa 34g più leggero dell'originale.



Curioso che con la VMU inserita raggiunge quasi precisamente il peso dell'originale biggrin.gif



Sono presenti 2 slot come nel controller originale e supportano VMU e tutti gli accessori 1st party, come ad esempio il pak di vibrazione e il microfono.
I tasti dorsali L/R sono disponibili sia un versione analogica (come nell'originale) che in versione digitale, un ottima aggiunta!



La VMU entra senza problemi ed ha un ottima visibilità grazie alla finestrella leggermente più ampia. Novità presente in questo controller è il tasto turbo, attivabile tenendo premuto lo stesso e il tasto che vogliamo assegnare a questa funzione. Per disattivarlo stessa procedura la premendo in tasto Clear.
Ho testato questa funzionalità con diversi giochi e mai nessun problema. Promossa!



Tenere in mano lo StrikerDC è un piacere, talmente un piacere che dopo diverse ore con lo stesso non sono più riuscito a tornare al vecchio controller =P
DPAD e analogico sono meno sporgenti dell'originale, ma funzionano in maniera nettamente più precisa e vi faranno gioire nell'utilizzarli.
La plastica utilizzata è di qualità e il controller da un bel senso di solidità quando impugnato, l'ho utilizzato per diverse ore di fila senza avere fastidi.



Ho testato il pad per circa un mese e con un gran numero di giochi, dai picchiaduro ai giochi di corse, per passare ai musicali e SHMUP e si è rivelato sempre all'altezza della situazione.
Trigger dorsali precisi nei giochi di guida come V-Rally, Sega GT e Crazy Taxi. DPAD eccezionale nei picchiaduro come Marvel vs Capcom 2, Soul Calibur, SF3, etc.
È stato un piacere rispolverare questi giochi e gioirne finalmente con un pad confortevole e preciso, se avete intenzione di riprendere in mano il Dreamcast non posso che consigliarvene l'acquisto.


Conclusioni


Tirando le somme ci troviamo davanti ad un ottimo prodotto, senza dubbio il miglior controller per DC attualmente disponibile in commercio. Migliora l'ergonomia rispetto all'originale, ne migliora DPAD e analogico, aggiunge trigger dorsali di tipo analogico, fornisce la funzionalità TURBO, tutto questo mantenendo la compatibilità con accessori e VMU 1st party.
Sono rimasto talmente colpito dalla qualità di questo StrikerDC, che ve lo consiglio di tutto cuore, specialmente se avete messo all'angolo il Dreamcast proprio per il suo controller. Riscoprirete i suoi giochi sotto un altro occhio e ne godrete finalmente a 360 gradi.
Vi segnalo inoltre la possibilità di utilizzarlo su PC tramite adattatore, anche se in futuro potrebbe venir messa in commercio direttamente una versione USB, proprio come già accaduto con il Brawler64.

Come da tradizione terminiamo quindi con un riassunto dei pro e contro:

Pro
+ Ergonomia
+ Qualità costruttiva ottima
+ Doppio trigger analogico e digitale
+ Supporto agli accessori 1st party
+ DPAD di alta qualità
+ Funzione Turbo



Contro
- Nessuno


Recensione scritta da OniAle per GBArl.it. La riproduzione della stessa, senza il consenso dell'autore, è severamente vietata al di fuori di GBArl.it.
 Go to the top of the page
 
+Quote Post

Closed TopicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: Thu 3 December 2020- 18:08

.: GBArl.it :. Copyright © 2003-2020, All Rights Reserved.
Loghi, documenti e immagini contenuti in questo Sito appartengono ai rispettivi proprietari,
e sono resi pubblici sotto licenza Creative Commons

Creative Commons License
.::.