IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

Seguici su:    
 
Closed TopicStart new topic
> [RECENSIONE][Wii U] Captain Toad: Treasure Tracker
Sandalo92
messaggio Monday 12 January 2015 - 20:46
Messaggio #1

Expert GBA/NDS
Gruppo icone

Gruppo: Membri
Messaggi: 1.791
Iscritto il: Thu 22 March 2012 - 22:04
Utente Nr.: 58.030
Feedback: 3 (100%)

Codice Amico:
4554 - 0359 - 1014
Nintendo Network ID:
Sandalo92
Dream Code Animal Crossing NL:
6100 - 2412 - 8508





Introduzione

Vuoi un po' per la grande distanza da coprire, vuoi un po' per le poche abilità a sua disposizione, ma nonostante il grande ritardo il Capitano Toad è sbarcato anche in Italia, più precisamente il 9 gennaio 2015.

Sin dal suo annuncio, Captain Toad: Treasure Tracker ed il suo goffo protagonista avevano già conquistato il cuore di migliaia di fan. Ora però si passa ai fatti: Nintendo è davvero riuscita a strapparci un 10? Lo scoprirete leggendo le prossime righe!


Il gioco

Captain Toad: Treasure Tracker è nato letteralmente per caso. Come ormai molti di voi sapranno, in Super Mario 3D World erano presenti alcuni livelli bonus in cui era possibile impersonare il Capitano Toad. La particolarità di questi livelli stava proprio nel fatto che non fossero come gli altri, bensì più simili ad un "Cubo di Rubik", tant'è che era possibile ruotarli in ogni direzione ed osservarli da ogni angolazione. Per terminare questi livelli era necessario risolvere l'enigma di turno e guidare il Capitano Toad sino alla fine dello scenario per guadagnare la classica Super Stella.
Una meccanica molto semplice, vero? Già, ma ai giocatori è piaciuta proprio tanto! Per questo motivo Nintendo ha deciso di investirci sopra e creare, appunto, Captain Toad: Treasure Tracker, un Platform/Rompicapo con più di 70 livelli a difficoltà crescente.

La trama è estremamente semplificata: durante una delle loro escursioni, Capitan Toad e Toadette s'imbattono in una scintillante Super Stella. I due sono felicissimi della scoperta, ma le cose belle durano poco: il malvagio uccellaccio Wingo si fionda sulla Super Stella e subito l'artiglia saldamente. Nel disperato tentativo di fermarlo, Toadette si aggrappa saldamente al tesoro e viene trascinata via da Wingo. Il nostro eroe fungino, disperato, si fa subito forza e parte in un'avventura alla ricerca della Super Stella rubata e dell'amica rapita.




Comandi e Gameplay

Cerchiamo di fare chiarezza sul paragone con il Cubo di Rubik. Come già detto poco sopra, i livelli di Captain Toad sono strutturati in un modo molto particolare perché la telecamera non segue il personaggio, bensì siamo noi a doverla spostare utilizzando la levetta analogica sinistra o i sensori di movimento integrati nel Wii U GamePad. Inizialmente può sembrare un po' complesso dover dirigere sia il personaggio che l'intero livello, ma vi assicuro che bastano pochissimi minuti per prenderci la mano.
Inoltre si tratta di un puzzle game, il che richiede un po' di stop&think: in quei momenti vi ritroverete a muovere solamente il livello per capire quale sia la strada migliore da intraprendere per riuscire a raccogliere tutti i collezionabili possibili.



I comandi di gioco sono estremamente semplici ma altrettanto funzionali:
  • con B permetteremo al Capitano Toad di correre, o meglio, di camminare più velocemente;
  • con A potremo raccogliere le Rape da lanciare o strappare i ciuffetti d'erba per ricavarne Monete o power-ups;
  • con X ci sarà data la possibilità di effettuare uno zoom sul nostro eroe, nel caso fosse costretto ad infilarsi in qualche anfratto o fosse nascosto dietro qualche muro;
  • con Y, infine, potremo accendere e spegnere la luce che il Capitano Toad porta in testa così da passare inosservati attraverso i Tipi Timidi.
Captain Toad: Treasure Tracker è uno dei pochi titoli che sfruttano appieno le potenzialità del Wii U GamePad. Oltre all'utilizzo dei sensori di movimento sopra descritto, infatti, utilizzeremo abbastanza spesso anche il touchscreen, ad esempio per spostare dei particolari blocchi con i bordi color arcobaleno che si muoveranno al nostro tocco.
Anche il microfono viene sfruttato per muovere un altro tipo di blocchi dotati di elica, e in alcuni livelli il Wii U GamePad diventerà un vero e proprio mirino con il quale sparare le rape da un carrello da miniera lanciato a tutta velocità su rotaie pericolanti.

Nonostante Mario e company non siano presenti in questo titolo, non potevano mancare i consueti power-up che da sempre caratterizzano le produzioni Nintendo.
  • Super Fungo: proprio come succede a Mario quando viene colpito, prima di finire K.O. il Capitano Toad rimpicciolisce considerevolmente. Il Super Fungo ci permetterà di tornare alle nostre consuete dimensioni.
  • Super Piccone: con questo power-up, il Capitano Toad comincerà a picconare qualsiasi cosa come un forsennato, diventando invincibile per un breve periodo di tempo.
  • Super Ciliegia: la Super Ciliegia torna a fare la sua comparsa. Avevamo imparato a conoscerla in Super Mario 3D World, ed il suo effetto è quello di duplicare il nostro personaggio. Perfetta per risolvere enigmi ancora più intricati.
  • Fungo Invincibile: come in ormai ogni gioco Nintendo, anche qui è presente il classico power-up che rende invincibili e ci da una mano nel caso in cui dovessimo morire troppe volte di fila e bloccarci in un livello.

I livelli

Nel gioco sono presenti 64 livelli che, aggiunti ai livelli bonus, portano il totale dei livelli giocabili ad oltre 70. Anche la diversificazione delle varie ambientazioni è piuttosto variegata, ma sostanzialmente possiamo suddividerli in tre tipologie specifiche:
  • i livelli classici, in cui dovremo esplorare il più possibile, risolvere degli enigmi o cercare negli anfratti più nascosti alla ricerca delle 3 gemme collezionabili - presenti in ogni tipologia di livello - e raggiungere la Super Stella;
  • i livelli a bordo del carrello da miniera, nei quali dovremo lanciarci in una rapida corsa con il carrello ed utilizzare lo schermo del Wii U GamePad per sparare Rape e colpire nemici, oggetti collezionabili e blocchi "?";
  • i livelli boss, nei quali dovremo sconfiggere un unico nemico molto potente che non ci darà tregua mentre cercheremo di eliminarlo e recuperare la Super Stella;
Purtroppo non si può altrettanto parlare bene della durata: anche se ben congegnati e intricati, i livelli soffrono di una durata piuttosto breve. A bilancio della poca longevità del singolo livello vi è però la quantità degli stessi - oltre che la indubbia qualità dato l'eccezionale lavoro grafico e di level design - che porta il gioco ad un totale di circa 16/17 ore per essere completato al 100%.
Per tutti coloro che hanno giocato Super Mario 3D World sulla propria console, c'è una corposa sorpresa: i livelli bonus di cui parlavamo prima sono alcuni livelli tratti proprio dal suddetto gioco, e se sarà presente un salvataggio di Super Mario 3D World sulla vostra console, potrete giocarli fin da subito. Ma non disperate: per tutti coloro che invece non hanno potuto metter mano su Super Mario 3D World o che l'hanno giocato a casa di un amico, questi livelli verranno sbloccati automaticamente una volta terminati tutti gli stage di Captain Toad: Treasure Tracker.



Conclusioni

L'annuncio di Captain Toad: Treasure Tracker ha stupito un po' tutti, ma ciò che ha sorprende ancora di più è la qualità del titolo. Il fantastico comparto sonoro con le musiche dai toni allegri o quelle con un'aura tetra, la grafica dettagliatissima e coloratissima, il gameplay che sfrutta appieno il Wii U GamePad e la concentrazione di originalità nel creare ogni singolo livello rendono questo titolo una perla degna di portare il marchio di mamma Nintendo e che ogni fan dovrebbe giocare almeno una volta.

Pro:
+ Texture coloratissime e dettagliate, anche eseguendo lo zoom sul Capitano Toad;
+ Elevata quantità dei livelli e diversificazione delle ambientazioni;
+ GamePlay e comandi originali;
+ Utilizzo completo del Wii U GamePad;
+ Curva di difficoltà ben elaborata;
+ Prezzo: 39,90€.



Contro:
- Poca longevità dei singoli livelli e del gioco in sé;
- Poche tipologie differenti di livelli.



VOTO FINALE: 9
 Go to the top of the page
 
+Quote Post

Closed TopicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: Sun 15 September 2019- 17:37

.: GBArl.it :. Copyright © 2003-2015, All Rights Reserved.
Loghi, documenti e immagini contenuti in questo Sito appartengono ai rispettivi proprietari,
e sono resi pubblici sotto licenza Creative Commons

Creative Commons License
.::.