IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

Seguici su:    
 
Closed TopicStart new topic
> [Recensione] M3 DS Real
Sky_85
messaggio Thursday 1 November 2007 - 21:39
Messaggio #1

Guru GBA/NDS
Gruppo icone

Gruppo: Veterani
Messaggi: 3.546
Iscritto il: Mon 29 May 2006 - 14:29
Utente Nr.: 11.556
Feedback: 0 (0%)




M3 DS REAL
[ English Version | Versione Italiana ]


Link Utili
Homepage: www.m3adapter.com
Aggiornamenti: Area Files di GbaRL.it


Dopo oltre un anno dalla comparsa delle prime Slot-1 sia sulla scena che sul mercato, si sono susseguiti prodotti sempre migliori, fino ad oggi, con risultati tanto raffinati da lasciare spazio a soluzioni più fantasiose e "particolari". Quello di cui si è tuttavia sentito la mancanza è la disponibilità di un flash kit a 360°, capace di sfruttare tutte le capacità messe a disposizione dal portatile di casa Nintendo, quali ad esempio l'espansione RAM (utile non solo per l'Opera Internet Browser, ma anche per sempre più programmi homebrew, oppure la funzione di vibrazione, o rumble, senza dimenticare la possibilità di eseguire software per GameBoy Advance, tutte possibilità ad ora disponibili solo con hardware aggiuntivo e/o con complesse modifiche software.

E' il team M3, una delle menti più prolifiche sulla scena dell'hacking DS, a presentare un nuovo kit di sviluppo volto a conquistarsi il titolo di soluzione definitiva per la nostra console preferita, offrendo supporto in ambito DS, GBA e relative espansioni. Tutto in uno, letteralmente.

Ecco dunque che, in anteprima, vi proponiamo la recensione di questo ambito prodotto, che verrà messo in vendita sugli scaffali -elettronici- di tutto il mondo solo tra qualche giorno, ad un prezzo che il produttore fissa attorno ai 45€, dunque notevolmente contenuto.
Se questa sia davvero la flashcard definitiva, sarete voi stessi a deciderlo, accompagnandoci nella nostra recensione!

Introduzione & Caratteristiche

La M3 DS Real si inserisce nel filone delle unità di backup e sviluppo "all-in-one", ovvero comprensive di tutte le funzioni più avanzate per la console. Come classico nelle flashcard Slot-1, essa non richiede periferiche supplementari per poter essere utilizzata, ma soltanto una microSD da inserire nell'apposito alloggiamento e che vada a fungere da unità di memorizzazione, di cui la M3 Real è sprovvista, al contrario della sua sorella G6 DS Real, con cui tra l'altro condivide il software di sistema.

Ecco cosa viene dichiarato dalla casa produttrice:

- U-Disk Drag & Drop: i file possono essere copiati direttamente su microSD, senza procedure preliminari
- SDHC compatibile: oltre alle normali microSD fino a 4Gb, è possibile utilizzarne l'ultima evoluzione, SDHC appunto, con supporti fino a 32Gb
- Funzionalità "Super Cheat": un ampio database di trucchi scaricabile dal sito ufficiale
- Funzioni speciali: hack di gioco integrati e unici (ad esempio, lo Slow Motion
- Funzionalità di Soft-reset: una sequenza di tasti riporta al menù principale della cartuccia
- Rilevamento automatico del tipo di salvataggio: nessuna necessità di saver list esterna
- Eccellente supporto homebrew, con autopatcher per le DLDI
- Firmware aggiornabile
- Interfaccia grafica robusta e personalizzabile
- PassCard di terza generazione integrata
- Simulazione DS-GBA Linking per sbloccare contenuti speciali nei giochi
- Moonshell Media Player e l'applicazione proprietaria Media-Ex integrati nel firmware: è possibile riprodurre file audio di molteplici formati e leggere documenti in formato testo o Microsoft Word
- Regolatore della luminosità incluso nell'interfaccia (solo per DS v5 e DS Lite)
- Compatibilità DS e GBA del 100%, senza rallentamenti
- Super Real Time Save: è possibile salvare in qualsiasi momento la propria partita, anche se non previsto dal gioco
- Emulatori integrati per FC, NES, SNES, GB, SMS & PCE.

L'elenco non si discosta molto da quello che ha fatto l'immensa fortuna dei precedenti kit prodotti dagli M3/G6, naturalmente aggiornato con tutti gli ultimi sviluppi della scena e con il loro stile unico. Se le promesse siano state mantenute, è arrivato il momento di scoprirlo.
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sky_85
messaggio Friday 16 November 2007 - 19:45
Messaggio #2

Guru GBA/NDS
Gruppo icone

Gruppo: Veterani
Messaggi: 3.546
Iscritto il: Mon 29 May 2006 - 14:29
Utente Nr.: 11.556
Feedback: 0 (0%)




Primo Contatto

La prima cosa che ci si presenterà davanti agli occhi è chiaramente il packaging: di dimensioni contenute e realizzato con cartone plastificato, su sfondo blu notte e grigio spicca il logo M3 in dimensioni generose, appena sopra una finestrella trasparente che (cosa più unica che rara) mette in bella mostra la flashcard.


Sul retro, lo spazio è efficacemente utilizzato per elencare le funzioni del kit, scelta saggia visto il loro numero elevato! Inoltre, la resistenza complessiva della parte in cartone ne rende sicuro il trasporto, anche se ovviamente non proveremmo a buttarla giù dal quinto piano di un edificio.


Come abbiamo già indicato, le dimensioni complessive della confezione sono estremamente contenute: 14cm di lunghezza, 9cm di larghezza ed infine appena 1,8cm di spessore.

Cosa ci sia di strano in tutto ciò? Semplice: le dimensioni esterne rapportate al contenuto. E' infatti dopo l'apertura che si nota come l'ampio corredo della flashcard sia stato ordinato a perfezione, onde poterlo inserire in così poco spazio.
Ma cosa esattamente vi ritroverete tra le mani dopo aver aperto la confezione? Ecco un esame dei singoli accessori.
  • La M3 DS Real, protetta da una custodia trasparente in plastica bianca.



  • Un Rumble Expansion Pack, da utilizzare appositamente allo scopo con i titoli DS che supportano questa funzione.



  • Un GBA Expansion Pack, da utilizzare necessariamente al momento di caricare software GameBoy Advance.



  • Un lettore di microSD "a penna".



  • Un mini CD contenente il necessario per il primo avvio della flashcard.

Infine, come metro delle dimensioni dell'intero kit, un'immagine d'insieme della onfezione e di quanto finora esaminato.


Salta subito all'occhio come particolare cura sia stata riservata alla protezione della flashcard: è tuttavia un punto dolente come i due Expansion Pack siano stati abbandonati al loro destino, separati da urti e cadute del pacchetto solo dall'involucro di cartone. E' da sottolineare che questo è un campione fornitoci in anteprima, non siamo dunque in grado di affermare se il packaging sia definitivo o meno; senza dubbio, ci auguriamo venga aggiunta una qualche misura protettiva nei confronti delle due espansioni. Riguardo a questi ultimi, dobbiamo precisare come si tratti di versioni dedicate al DS Lite e non al vecchio (e corposo) DS Classic, cosa che potrebbe cogliere alla sprovvista chi ha preferito tenersi stretto il proprio "mattone".

Praticità d'Uso

La M3 DS Real si presenta immediatamente come degna erede della versione Simply: piccola, leggera, resistente, in tutto e per tutto identica ad una cartuccia standard prodotta da Nintendo, meno ovviamente la feritoia del lettore microSD.


Al tatto, la M3 Real risulta solida e compatta, senza dar segno di cedimenti e scricchiolii: è evidente che sia stata riutilizzata l'ottima scocca già impiegata nell'assemblaggio della già citata versione Simply e che ha già ampiamente dato prova della sua affidabilità. Analogamente, non ci sono stati problemi nella rimozione o nell'inserimento dell'unità nel Nintendo DS, cosa che ad altri kit ha causato qualche problema. Lo stesso discorso vale per le due espansioni riservate allo Slot-2, che purtroppo sono attualmente disponibili solo in color nero, rappresentando un passo indietro rispetto alla vecchia M3 Lite; inoltre, le scocche sono solo quelle progettate per il DS Lite.


Le foto sopra e sottostanti dimostrano le nostre prove su un DS Lite sia nero che bianco. Per forza di cose, nel primo caso l'intera console acquista un aspetto decisamente elegante, di tinta unita, mentre più stonata la combinazione sulla seconda unità. Ovviamente è lo stesso risultato che si raggiunge con qualsiasi cartucia originale e non risulta comunque malvagio.


Essendo l'intero kit studiato per il DS Lite, non vi sono fastidiose sporgenze nè dallo Slot-1 nè dallo Slot-2: il tutto risulta perfettamente integrato e non vistoso.

Esaminiamo ora il meccanismo per l'inserimento della microSD, che risulta essere dotato di molla: il team M3 ha deciso, almeno per il momento, di proseguire con questa strategia nonostante le segnalazioni di diversi possessori di M3 Simply/R4, i quali lamentavano una durevolezza della molla estremamente limitata.
Di sicuro, ad un esame più approfondito il lavoro svolto sembra essere notevolmente migliore di quelli precedenti: come evidenziato nelle foto, il meccanismo è stato spostato qualche millimetro più in basso, cosicchè la microSD non debba sporgere dal bordo superiore della flashcard, come invece avveniva in passato. Inoltre, è stata eliminata l'architettura "ad arco" in favore di una lineare, ben più solida: questo rende però impossibile inserire e rimuovere la microSD con la sola pressione di un dito, lasciando la M3 inserita nel DS. A meno di possedere unghie abbastanza lunghe, dovrete rimuovere l'intera flashcard dallo slot della console per poter espellere la microSD.


E' qui mostrato il confronto con una M3 DS Simply che dimostra i cambiamenti apportati allo slot microSD: riassumendo, potremmo dire che parte della praticità è stata sacrificata per una maggiore robustezza, robustezza che, a ben vedere, si estende all'intera cartuccia, di cui abbiamo già indicato la solida fattura e la qualità dei materiali impiegati, capaci di proteggere la circuiteria interna anche in caso di urti moderatamente violenti.
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sky_85
messaggio Friday 16 November 2007 - 19:46
Messaggio #3

Guru GBA/NDS
Gruppo icone

Gruppo: Veterani
Messaggi: 3.546
Iscritto il: Mon 29 May 2006 - 14:29
Utente Nr.: 11.556
Feedback: 0 (0%)




In Azione

Dopo l'esame esterno dell'hardware, passiamo al suo comportamento effettivo: prenderemo ora in considerazione le operazioni necessarie per inizializzare la flashcard e come essa si presenta al primo utilizzo in termini di interfaccia utente (GUI) ed intuitività.

Ma per vederla all'opera? Detto fatto. Il primo avvio della card è semplicissimo e prevede una serie di operazioni volte principalmente ad inizializzarne il sistema operativo:
  • Inserite il miniCD nel vostro lettore: troverete la cartella System contenente il software di sistema più aggiornato disponibile al momento della produzione, da copiare direttamente nella cartella principale (root) della microSD
  • Successivamente, create 2 cartelle: una dev'essere necessariamente rinominata "NDS", l'altra "GBA". Come potete intuire, la prima andrà a contenere software ed homebrew per Nintendo DS, la seconda quanto destinato al GBA
  • Ora, non vi resta che usare il vecchio sistema del copia-incolla (drag&drop, come si suol dire) per inserire backup e software nella microSD

  • Infine, inserite la microSD nella M3 DS Real ed il tutto nello Slot 1 del DS. Accendete la vostra console e dovrebbe avviarsi l'interfaccia grafica in tutto il suo splendore.
    Chi possiede una G6 proverà una sensazione di déjà vu, giustificata poichè il software è esattamente lo stesso. Vi sono 7 voci principali: una per avviare i giochi DS, una per quelli GBA, per sfogliare il contenuto della microSD, per avviare un'eventuale cartuccia inserita nello Slot 2, per avviare il Moonshell integrato, per avviare il PDA (i cui file necessari al funzionamento sono compresi nel miniCD) ed infine la voce per le classiche opzioni, piuttosto scarne al momento poichè comprendono solo due settaggi, di cui uno per scegliere la skin della GUI ed un'altra chiamata "BootIcon", che vi permetterà di scegliere se, all'accensione del Nintendo DS, avviare direttamente la flashcard oppure passare prima dalla dashboard della console.
  • Naturalmente, se vorrete usufruire della funzione rumble dovrete inserire l'espansione etichettata "Rumble Pack" nello Slot 2. Se invece vorrete avviare un gioco GBA, allora userete l'espansione "GBA Expansion Pack".

  • I giochi DS presentano diverse opzioni prima del loro avvio: potrete scegliere di abilitare il SoftReset che vi permette di ritornare al menu della M3, previa pressione di una combinazione di tasti scelta in precedenza (potrebbe causare problemi con gli ultimi giochi, fino ad ulteriori aggiornamenti dei file di sistema), nonchè di abilitare anche lo Slow-Motion, particolare feature instauratasi negli ultimi tempi che vi permette tramite un'apposita combinazione di tasti di rallentare il gioco, alla Max Payne. Funzione un po' fine a se stessa, ma abbastanza divertente biggrin.gif


Passando ai cheats, c'è da dire che la M3 DS Real implementa un database interno di codici pre-impostati davvero completo: prima dell'avvio di un gioco potrete scegliere di usufruire o meno di un determinato vantaggio in-game come ad esempio avere munizioni infinite, essere invulnerabili, essere al livello massimo etc. etc.




Ovviamente questo database, con l'uscita di sempre più nuovi giochi, va aggiornato manualmente scaricando l'apposito file dall'area download sul sito ufficiale e sostituendolo all'interno della cartella "System" della card. Altrimenti potrete aspettare il rilascio di un nuovo firmware da parte della casa produttrice, che conterrà al suo interno già l'elenco aggiornato smile.gif

La pagina ufficiale dei download è questa: http://www.m3adapter.com/Downloads.htm ma naturalmente ogni file sarà ospitato anche sul nostro server.
  • Ugualmente nel menu per i giochi GBA avrete la possibilità di abilitare i trucchi ed anche il Real Time Save (che, come leggerete di seguito, funziona perfettamente).



L'interfaccia della M3 DS Real come accennato all'inizio è completamente personalizzabile, sia ad un livello più "basso", per i meno esperti (cambio di skin, font, ecc.) sia ad un livello "totale", e qui i più pratici potranno davvero sbizzarrirsi a cambiare ogni singola virgola della GUI.
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sky_85
messaggio Friday 16 November 2007 - 19:46
Messaggio #4

Guru GBA/NDS
Gruppo icone

Gruppo: Veterani
Messaggi: 3.546
Iscritto il: Mon 29 May 2006 - 14:29
Utente Nr.: 11.556
Feedback: 0 (0%)




Compatibilità


Ed ora passiamo alla compatibilità, croce e delizia di qualsiasi flash card.

La gamma di giochi che ho scelto per testare la card, in special modo quelli per DS, è variegata in modo da provare la reazione della M3 DS Real in presenza di determinati fattori. Il test è stato effettuato con l'aiuto di una microSD Sandisk da 2GB ed in certi casi con una Sandisk dalla capienza dimezzata (1 GB), vi spiegherò man mano quali.

*GIOCHI NINTENDO DS*


Castlevania Dawn Of Sorrow: Divenuto oramai il punto di riferimento per qualsiasi recensore di flash cards, Castlevania DoS implementa al suo interno un video, precisamente l'introduzione, che è stato creato da Konami con un formato proprietario, diverso dai classici video 'Act Imagine' che incontriamo nella stragrande maggioranza dei giochi DS. Il test si è rivelato contraddittorio: praticamente perfetto su una Sandisk 2GB, inguardabile su una Sandisk da 1GB e buono (rallentamenti a tratti per traffico sulla metà video tongue.gif) con una Kingstone da 512 MB.

Mario Kart DS: Il bellissimo gioco di kart regalatoci da mamma Nintendo non smette di stupire a più di 2 anni di distanza. Non potevo non sceglierlo per testare sia il supporto alla Wi-Fi Connection che il Download Play. Funzionano senza problemi sia il primo che il secondo, il quale è stato testato avendo nell'altro DS sia il gioco originale, sia una M3 DS Simply, sia una G6 Real 16 Gb.

Castlevania Portrait of Ruin: Eccoci ad un altro gioco che ha fatto dannare numerose persone, a causa di una programmazione inizialmente sbagliata da parte di Konami che causava il black-out totale del gioco in fasi random, nel momento in cui il gioco richiedeva un accesso diretto alla cartuccia frequente. Successivamente il problema è stato risolto con una ri-distribuzione del gioco in questione: tutto ok quindi se utilizzate un dump della versione distribuita più recentemente.

MySims: Questo gioco usa un save atipico: 4 Mbit, e per questo su molte flash cards non voleva saperne di partire oppure non riconosceva i salvataggi. Problemi che sono stati perfettamente risolti dalla M3 DS Real.

Metroid Prime Pinball: Eccoci al test che verifica l'effettiva funzionalità dell'espansione rumble da inserire nello slot 2. Una volta lanciata la morfosfera il DS inizierà a vibrare al tempo giusto, riuscendo a ricreare l'atmosfera di un vero flipper e coinvolgervi ancor più. Gli effetti di vibrazione inoltre sono identici, sia per intensità che per durata, a quelli dell'originale. Complimenti quindi per il meccanismo che appare solido e funzionale, dando luogo a vibrazioni che non danno fastidio all'utente, diversamente da quanto è accaduto con flash cards di fattura differente.

Pokémon Diamante (Perla): Anche nel GdR Nintendo tutto fila liscio, e non ci sono problemi da segnalare nè per l'orologio (alternanza giorno/notte) nè per tutte le varie opzioni online, quali i duelli, il GTS, etc.

*GIOCHI GAME BOY ADVANCE*


Real Time Save: Prima di iniziare, una menzione d'onore va a questa funzione. Con il "Real Time Save" infatti avrete la possibilità di salvare il gioco in qualsiasi momento, semplicemente tramite la pressione di una pre-determinata combinazione di tasti apparirà il relativo menu, dove potrete scegliere tra il salvataggio ed il caricamento rapido del gioco. Importante sottolineare come i salvataggi vengano mantenuti anche una volta spenta la console. Questa funzione non crea problemi di sorta con nessun gioco, e cosa più importante funge alla perfezione! Una vera manna dal cielo per i giocatori più smaliziati, che riceveranno così un aiuto importante a finire le loro piccole perle per Game Boy Advance!





Super Mario Advance 3 - Yoshi's Island: Uno dei tanti (il migliore probabilmente) remakes del mitico Mario apparsi su GBA viene emulato alla perfezione, senza difetti grafici, rallentamenti, crash o altro. Anche quando su schermo avrete a che fare con una decina di tartarughe, goomba e altro! Real Time Save: Funziona perfettamente.

Castlevania - Aria of Sorrow: Il prequel GBA a Dawn of Sorrow per il fratello maggiore vanta effetti grafici notevolissimi per il portatile a 32 bit. La M3 DS Real riesce a far girare tutto alla perfezione, anche in presenza di situazioni affollate, con rarissimi rallentamenti i quali però si presentano anche nella controparte originale, dovuti all'affatticamento dell'hardware del GBA. Real Time Save: Funziona perfettamente.

World Soccer Winning Eleven: Il miglior gioco di calcio sulla piccola console si fece notare in passato per alcuni problemi di fluidità, anche sulle migliori cards da slot 2. Con la M3 DS Real il gioco gira molto fluido, tranne in situazioni in cui c'è la presenza di tanti giocatori su schermo, tuttavia resta ottimamente giocabile. Probabilmente più di così non gli si può chiedere. Real Time Save: Funziona perfettamente.

Gunstar Future Heroes: Pazzesco action firmato da Sega passato un po' in silenzio (disgraziatamente). Data l'enorme quantità di esplosioni ed effetti speciali, ho ritenuto opportuno effettuare un ultimo test di fluidità: anche stavolta niente da dire, chapeau per la M3 DS Real. Real Time Save: Funziona perfettamente.

*HOMEBREWS*


Anche in questo caso, la M3 DS Real non è da meno rispetto alle rivali, integrando al suo interno un patcher DLDI automatico: basterà semplicemente copiare i vostri homebrews sulla card così come sono.

Beup: L' Msn Messenger su Nintendo DS funziona egregiamente senza sbavature di sorta, a patto di saperlo configurare durante le fasi iniziali.

DSLinux: L'alternativa a Windows, qui convertita in versione "mini" per la console a doppio schermo. Tutto operativo, nessun problema da segnalare.

SNEmulDS: Emulatore SNES per Nintendo DS tra i più promettenti attualmente in circolazione. L'homebrew funziona benissimo ma chiaramente il livello di emulazione, come tutti voi sapete, non è ancora al top.

LemmingsDS: Un pezzo di storia riprodotto alla perfezione su DS. Purtroppo il patcher automatico non riesce a far funzionare correttamente questo homebrew. Speriamo in un aggiornamento che risolva il tutto.

DSOrganize: Un organizer davvero completo e funzionale -permette di ascoltare musica, vedere video, navigare in internet grazie al supporto JavaScript, unicode e altri, lanciare homebrews. Insomma, un vero PDA per il vostro Nintendo DS, che funziona alla perfezione su M3 DS Real.

ComicBook DS: Lo splendido homebrew creato dal francese Francis Bonnin, aka Gnese vi permette di leggere in tutta comodità i vostri manga, previa conversione tramite un programma secondario, PictoDS. Ancora una volta segnaliamo il perfetto funzionamento su questa card.
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sky_85
messaggio Friday 16 November 2007 - 19:46
Messaggio #5

Guru GBA/NDS
Gruppo icone

Gruppo: Veterani
Messaggi: 3.546
Iscritto il: Mon 29 May 2006 - 14:29
Utente Nr.: 11.556
Feedback: 0 (0%)




Conclusioni

Giunti alla fine di questa lunga recensione, siamo finalmente pronti a tirare le somme.
Il nuovo arrivato nella celebre linea delle M3 conferma la bontà di questi prodotti, offrendo una soluzione omnicomprensiva al giocatore più esigente, non solo grazie ad una dotazione invidiabile e davvero completa, ma anche in virtù del prezzo contenuto; è doveroso precisare che ad esso andrà comunque aggiunta la spesa per una microSD di buona qualità, qualora si intenda sfruttarne appieno il potenziale. Certo, non è esente da pecche, alcune veniali, altre più tecniche, tuttavia si piazza senza problemi ai vertici della classifica dei kit consigliati, specialmente se il team seguirà il suo prodotto con la consueta cura e costanza.

In breve, ecco i punti di forza e di debolezza di questa flashcard:

Pro
+ Una soluzione completa che copre DS e GBA con relativi accessori
+ Il Team M3 è una garanzia in termini di qualità e supporto tecnico
+ Compatibilità DS, Rumble e GBA perfetta
+ Buona quantità di opzioni di personalizzazione dei giochi DS e GBA
+ Accessi I/O estremamente rapidi
+ Meccanismo a molla del lettore microSD di ottima fattura


Contro
- Dubbi sulla durevolezza della molla (è pur sempre una molla...)
- Compatibilità DS variabile a seconda della microSD utilizzata
- Packaging migliorabile



Recensione scritta da Sky_85 per GBARL.it.
La riproduzione della stessa, senza il consenso dell'autore, è severamente vietata al di fuori nel network RL.
 Go to the top of the page
 
+Quote Post

Closed TopicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: Tue 19 March 2019- 11:21

.: GBArl.it :. Copyright © 2003-2015, All Rights Reserved.
Loghi, documenti e immagini contenuti in questo Sito appartengono ai rispettivi proprietari,
e sono resi pubblici sotto licenza Creative Commons

Creative Commons License
.::.