IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

Seguici su:    
 
Closed TopicStart new topic
> [PROVATO] Good Job!, Breve recensione sulle prime impressioni di gioco.
rdaelmito
messaggio Thursday 26 March 2020 - 23:55
Messaggio #1

No-Life GBARL
Gruppo icone

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 9.371
Iscritto il: Fri 1 June 2007 - 10:13
Utente Nr.: 18.505
Feedback: 37 (100%)

Codice Amico:
0546-7433-3902
Codice Amico:
1203-9369-0029
Nintendo Network ID:
ricky1585







In un Direct Mini rilasciato a sorpresa Nintendo ha doppiamente sbalordito i suoi fans annunciando e pubblicando da subito su eShop il gioco Good Job!. Nintendo ha fatto da publisher, ma è bene precisare che lo sviluppatore è Paladin Studios.
Il genere è quello dei rompicapo e il titolo è quantomai eloquente: vostro padre, direttore di un'azienda, vi assumerà per assolvere e soprattutto risolvere svariati compiti, dalla sostituzione di un proiettore allo spostamento di grandi casse passando per la pulizia del pavimento e così via.

Da appassionato del genere sono rimasto colpito dal trailer di presentazione, decidendo quindi di acquistarlo (su eShop al prezzo di 19,99€) a scatola chiusa. Esatto, essendo stato rilasciato senza preavvisi nelle prime ore era impossibile trovare qualsiasi informazione, ma il titolo deve aver impresso parecchi giocatori dato che in poco tempo il Web si è riempito di video gameplay.
Ecco allora una bozza di recensione con le mie impressioni dopo i primi livelli. Vi anticipo: impressioni molto buone!



Partiamo dallo stile grafico e la conseguente realizzazione tecnica.
L'azienda in cui dovrete lavorare è popolata da omini stilizzati stile di quelli visibili all'interno dei cartelli stradali. Grazie a ottime animazioni e alle classiche esclamazioni da fumetto l'ambiente intorno a voi è sempre vivo, permeato da una certa ilarità di fondo. Questa comicità vi seguirà per tutto il gioco: alle volte potrebbe risultare più interessante osservare il comportamento dei dipendenti in seguito ad una vostra azione piuttosto che portare a termine il vostro lavoro. Vi lascio un esempio in spoiler.
» Clicca per leggere lo Spoiler! «
Nel secondo livello c'è un bagno bloccato da un cartello causa pavimento bagnato. Fuori c'è letteralmente la fila con eloquenti gesti di "urgenza". Se togliete il cartello permettendo ai dipendenti di entrare essi si dirigeranno di corsa all'interno delle toilette!

Purtroppo, nonostante la grafica sembri abbastanza semplice, ho notato alcuni cali di framerate all'interno dei livelli, nulla comunque che faccia gridare allo scandalo. Anche il passaggio da un livello all'altro richiede un 10-15 secondi di attesa.



Il gameplay è l'assoluto punto di forza di Good Job!.
In ogni livello avrete un compito da portare a termine e lo potete completare o agendo il più velocemente possibile o ragionando applicando la logica. Il titolo qui si sdoppia.
Se non volete perdere tempo, affidandovi alla fisica di gioco davvero ben fatta, potete letteralmente distruggere gran parte di quello che avete intorno, muri compresi! Creerete così una via diretta verso il vostro obiettivo. Scegliendo questo modo di giocare vi farete grosse risate, ma sarete penalizzati nel punteggio finale, il quale prevede un grado massimo A+ su tre voci: tempo, danni e oggetti distrutti. Per fortuna non dovrete risarcire i danni economici che potrebbero essere ingenti!
L'anima di Good Job! è in realtà il ragionamento, il risolvere un rompicapo per portare a termine il lavoro nel minor tempo possibile meglio se senza danni. Non fatevi ingannare dal trailer, già nei primi livelli capirete che la soluzione logica non è mai banale e immediata! Inoltre, come da tradizione del genere, alcune soluzioni sono più intrecciate di quanto dovrebbero essere nella nostra realtà. Difficilmente a una prima run sarete in grado di ottenere il rank massimo per il lavoro svolto.
Esiste infine una modalità Co-Op locale per due giocatori, ciascuno con un singolo Joy-Con. Non male per velocizzare il lavoro o, al contrario, creare ulteriori intoppi nel caso ci si dia fastidio a vicenda.



Avendo giocato soltanto i primi livelli non so pronunciarmi sulla longevità. Chiaramente la durata sarà di molto inferiore se si decide di distruggere ogni scenario piuttosto che ragionare e puntare al rank massimo.
Un aiutino ci viene dagli immancabili collezionabili, qui vestiario quali cappelli e abiti da (pseudo)lavoro: sono ben evidenziati da un luccichio, ma spesso sarà necessario dare sfogo al nostro animo da distruttore per raggiungerli.



In conclusione, anche soltanto dopo i primi livelli giocati, mi sento di consigliare Good Job! a tutti gli amanti del genere.
L'unico dubbio è dato dal dover verificare la longevità in relazione al prezzo di vendita, ma se il prezzo per voi non è una discriminante Good Job! appare come un titolo senz'altro meritevole.
















Articolo scritto da rdaelmito per GBArl.it.
La riproduzione dello stesso, senza il consenso dell'autore, è severamente vietata al di fuori di GBArl.it
 Go to the top of the page
 
+Quote Post

Closed TopicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: Tue 26 May 2020- 05:09

.: GBArl.it :. Copyright © 2003-2015, All Rights Reserved.
Loghi, documenti e immagini contenuti in questo Sito appartengono ai rispettivi proprietari,
e sono resi pubblici sotto licenza Creative Commons

Creative Commons License
.::.