IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

Seguici su:    
 
Closed TopicStart new topic
> [Recensione] Chumby
Dragon Chan
messaggio Monday 13 July 2009 - 23:22
Messaggio #1

Chan 2.0
Gruppo icone

Gruppo: Veterani
Messaggi: 10.867
Iscritto il: Fri 4 February 2005 - 16:07
Da: Sciacca
Utente Nr.: 3.859
Feedback: 30 (100%)

Nintendo Network ID:
viewtiful.vega



Chumby




Quick Links
Homepage:Chumby Industries
Forum: Chumbysphere Forum
Wiki: Chumby Wiki
Per gli sviluppatori: Developers


I nostri ringraziamenti vanno a Tecnologie Creative per averci fornito il sample di questa recensione.

Estate, tempo di sole, mare, belle ragazze e... gadget. Proprio in questo periodo "caldo" dell'anno infatti, arriva in Italia sempre ad opera dei lungimiranti ragazzi di Tecnologie Creative, quello che può essere tranquillamente definito come il gadget del momento, il Chumby. Probabilmente, questo è un nome che non dirà poi molto ai più, ma che invece ha un grande numero di appassionati sparsi in tutta internet e, come poc'anzi anticipato, può tranquillamente essere definito come un oggetto di tendenza.

Ma cosa è esattamente Chumby? Difficile catturarne l'essenza in una definizione precisa, perchè si tratta di un dispositivo molto versatile, che consente di tenere a portata di mano tutto quello che di internet (e non) si ama, pur essendo lontani dal proprio PC. E' una vera e propria finestra su internet, da plasmare a proprio piacimento e con le informazioni di cui l'utente necessita, secondo quelle che sono le proprie esigenze. Un orologio digitale, una web-radio, una cornice digitale, un lettore Mp3, un compagno di giochi, una stazione meteo, uno strumento per controllare le proprie email o le proprie aste su E-bay. Queste sono solamente alcune delle funzioni che il Chumby può svolgere, il resto è completamente lasciato alla personalità e alla fantasia di chi andrà ad utilizzarlo.

Se le premesse vi hanno incuriosito, continuate pure a leggere, stiamo per addentrarci nel fantastico mondo di Chumby.

Introduzione & Caratteristiche




Non appena tirato fuori dal voluminoso pacco, consegnatoci con la consueta puntualità dal corriere DHL, l'involucro che avvolge il Chumby, la prima cosa che si nota è la mancanza di un package di cartone, come di solito avviene con questo tipo di prodotti. Le Chumby Industries infatti, forse per rendere ancora più accattivante il tutto, hanno optato per un comodo sacchetto in simil-juta che funge da contenitore per tutto quanto viene fornito a corredo con il Chumby stesso.



Come si può vedere dalle foto, il tutto appare veramente ricco di stile e molto trendy. Una volta proceduto all'unboxing, oltre al Chumby troveremo un manuale cartaceo, l'alimentatore (indispensabile visto che il tutto va utilizzato collegando il dispositivo alla presa di corrente) e un altro sacchettino contenente un set di tre ciondoli chumby con cui personalizzare il proprio dispositivo.



Dopo aver tirato fuori il nostro nuovo amico, diamo un'occhiata alle caratteristiche tecniche del Chumby:
CITAZIONE
  • Modello: Chumby HW:3.8
  • CPU: ARM9 350MHz
  • RAM: 64MB SDRAM
  • ROM: 64MB NAND Flash
  • Display: TFT 3,5" - 320x240 con touchscreen
  • Connettività: 2 x USB 2.0 esterne, Uscita Jack 3,5mm stereo
  • Connettività Wifi: Wifi adapter 802.11g (ralink chipset)
  • Audio: 2 x speaker stereo da 2W integrati
  • Extra: Microfono integrato, Accelerometro 3-assi
  • Alimentazione: Alimentatore esterno 12V - 1A, Connettore interno per batteria da 9V (una batteria di questo tipo alimenta l'unità per breve tempo)
Non deve, quindi, trarre in inganno l'aspetto giocoso di Chumby che al suo interno integra tecnologia di tutto rispetto. Molto soffice al tatto, l'allegro gadget è disponibile, almeno per ora, in due colorazioni diverse, Latte e Black. Una menzione particolare merita il suo essere totalmente "open", esiste infatti sul web una vasta community di sviluppatori che programma ogni giorno nuovi widget. Anche voi, quindi, con poco sforzo ed un minimo di impegno potrete crearvi i vostri widget preferiti e magari condividerli con l'intera comunità mondiale!

Già adesso sul sito delle Chumby Industries si contano più di 1200 widgets installabili, divisi per categorie, e notizia di questi giorni, cominciano ad uscire alcune applicazioni sviluppate da italiani. Infatti, com'è ovvio al momento, la maggior parte dei widgets appare "USA-centrico" nel senso che ovviamente riguardano news e notizie provenienti dall'america, ma di questo parleremo a breve.


--------------------
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
Dragon Chan
messaggio Tuesday 14 July 2009 - 16:43
Messaggio #2

Chan 2.0
Gruppo icone

Gruppo: Veterani
Messaggi: 10.867
Iscritto il: Fri 4 February 2005 - 16:07
Da: Sciacca
Utente Nr.: 3.859
Feedback: 30 (100%)

Nintendo Network ID:
viewtiful.vega



Prima Accensione & Utilizzo




Durante la prima accensione il Chumby mostrerà l'animated tour che vi introdurrà ad alcune delle funzioni del vostro nuovo dispositivo. Sarà comunque possibile saltare la presentazione toccando il tastino Exit in alto a destra. Dopo aver calibrato il touch-screen, sarà necessario settare la connessione da utilizzare e qui apparirà sempre più chiara la natura wifi-oriented del gadget. E' bene infatti ricordare che Chumby non funziona se non in presenza di una rete wifi, non sarà così possibile usarlo ad esempio per sentire i propri Mp3 mentre si è offline.



Una volta settata correttamente la connessione da utilizzare, dovrete attivare il chumby. L'attivazione consiste nell'iscrivervi, innanzitutto, presso il sito ufficiale delle Chumby Industries. Dopo aver creato il vostro account sul sito infatti, vi verrà mostrata una sorta di griglia a pallini neri e bianchi che dovrete replicare esattamente sul vostro Chumby, in modo da sincronizzarlo con il vostro account. E' bene specificare che se mai doveste vendere il vostro chumby, o lo doveste perdere o se mai ve lo rubassero, se non cancellerete l'account con cui avete attivato il Chumby questi diverrà inutilizzabile. O meglio, non sarà mai più possibile aggiungervi le varie applicazioni, rimarrebbe così come si trova. Quindi in fase di registrazione massima cura e attenzione per i dati che inserirete per il vostro account.

Per aggiungere i vari widget (le applicazioni) non dovrete fare altro che navigare sul sito, loggarvi con il vostro account, scegliere le applicazioni di vostro gradimento e poi cliccare su "Add To Channel". Le varie applicazioni infatti una volta installate, si aggiungeranno al canale di default del chumby, anche se sarà possibile creare quanti canali si vogliono. I widget continueranno a ruotare ad intervalli di tempo predefiniti a meno che non setterete intervalli maggiori, minori, oppure deciderete di rimanere fissi su un widget in particolare. Tutto il procedimento è davvero molto semplice e dal sito stesso sarà sempre possibile tenere sottocontrollo la situazione riguardante le applicazioni installate cliccando sull'apposito pulsante "My Chumby Dashboard". Allo stesso modo, la cancellazione dei widget non più necessari sarà altrettando facile, essendo possibile farlo sia da Chumby che dal sito stesso.



Una volta online con il vostro Chumby, non vi rimarrà altro da fare che scegliere le applicazioni da installare e per farlo, potrete scegliere tra i 1200 widgets fin'ora disponibili, suddivisi in apposite categorie. E ce n'è davvero per tutti i gusti; si va dagli orologi digitali, ai calendari, ai videogiochi, ai social network, alle barzellette, ai siti di news, previsioni del tempo, insomma veramente di tutto e di più. Il tutto utilizzando il touchscreen per i vari setting e l'unico tasto, posto sul lato superiore, di cui Chumby è dotato. Potrete cambiare widget anche tenendo premuto il tasto ed inclinando il Chumby a destra o sinistra.



Bisogna dire che la qualità dei vari widget non sempre è uniforme, nel senso che alcuni sono fatti molto bene, altri invece sono decisamente superflui. Tra le migliori applicazioni ne vanno segnalate alcune che non possono davvero mancare. Ad esempio nella categoria giochi, molto carino è Chumball che sfrutta gli accelerometri di cui Chumby è dotato. Il gioco consiste nel guidare la pallina in un labirinto sospeso inclinando il Chumby. Altri giochi carini sono il Reversi, le Freccette, il Simon, il Mastermind.



Cambiando tipologia di widget, degni di menzione sono anche i widget informativi, come quello che vi consentono di leggere le ultime notizie del New York Times, o della CNN, o anche rivedere le Top Ten di David Letterman. Potrete anche configurare il widget di GMail e controllare così le vostre ultime 5 email ricevute. O se siete utenti di Facebook, di Twitter o di Flickr c'è anche il widget che fa per voi. Presente anche un lettore di feedback RSS, con pochi click ad esempio potrete leggere sul vostro Chumby le ultime news da GbaRL.it.



Bellissime inoltre le funzioni di streaming di cui il Chumby è dotato. Già di default sono precaricate tantissime stazioni audio da sentire quando volete, Chumby infatti è anche compatibile con lo Shoutcast. Ovviamente sarà anche possibile aggiungere le vostre webradio preferite, ad esempio noi abbiamo aggiunto con successo parecchie web radio, con trasmissione sia Mp3 che M3U, Chumby ha sempre riprodotto tutto senza problemi. Abbiamo aggiunto con successo radio come Slay-Radio, SceneMusic, Kohina e SceneSat. A questo proposito occorre sottolineare la buona qualità delle casse integrate del Chumby, ascoltando la musica anche al massimo del volume, le stesse danno la sensazione di essere migliori delle casse integrate in molti notebook.



Sul retro del Chumby sono poi presenti due porte USB, dove attaccare le vostre chiavette, magari contenenti la vostra musica in formato MP3. Anche qui, Chumby ha riprodotto tutti i vari tipi di Mp3 senza troppi problemi, tuttavia il lettore in dotazione non è dotato dello slider per l'avanzamento veloce delle canzoni. Magari in futuro verrà sostituito anche se al momento svolge comunque egregiamente le sue funzioni.



Come avrete comunque capito, sarebbe impossibile in questa sede scorrere in rassegna le oltre 1200 applicazioni già disponibili, ma basta guardare le varie categorie per rendersi conto che ogni aspetto del divertimento e dell'informazione è coperto. Proprio in questi giorni, inoltre, sono comparsi i primi widget in italiano, migliorabili di sicuro ma è comunque un inizio, tenendo condo della novità che rappresenta questo gadget. L'auspicio di tutti è che nasca una community italiana che contribuisca al progetto Chumby con widget di qualità. Sebbene infatti il New York Times o la Reuters forniscono news interessanti, sicuramente ogni italiano preferirebbe leggere sul proprio Chumby le ultime news dal sito del Corriere della Sera o di Repubblica o dei propri siti di infotainment preferiti.


--------------------
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
Dragon Chan
messaggio Wednesday 15 July 2009 - 13:52
Messaggio #3

Chan 2.0
Gruppo icone

Gruppo: Veterani
Messaggi: 10.867
Iscritto il: Fri 4 February 2005 - 16:07
Da: Sciacca
Utente Nr.: 3.859
Feedback: 30 (100%)

Nintendo Network ID:
viewtiful.vega



Considerazioni Finali


Ed eccoci così giunti alle considerazioni finali, a dover tirare le somme su questo Chumby, un dispositivo così atipico da non poter essere definito compiutamente. Partiamo innanzitutto dal suo costo, che è di 199€. Un prezzo sicuramente non basso, ma che tutto sommato è giustificato da ciò che Chumby nasconde al suo interno. La stessa casa produttrice incoraggia peraltro l'hackeraggio del proprio dispositivo,visto che i componenti interni sono facilmente accessibili una volta rimossa la morbida protezione che riveste il tutto. Forse si spera in qualche colpo di genio, da parte dei soliti smanettoni, che aggiunga funzionalità al tutto?

Per quanto concerne i difetti del Chumby occorre menzionare la scarsa qualità di alcuni widget, alcuni dei quali davvero inutili. Il touch screen inoltre, sebbene migliorato rispetto alla precedente revisione hardware del Chumby, a volte non è precisissimo, ma bisogna anche dire che alla fine non è nulla di particolarmente fastidioso. Sarebbe inoltre auspicabile un aggiornamento firmware che rendesse il Chumby (specie come lettore MP3) utilizzabile anche senza essere necessariamente connessi alla rete wi-fi. Infine, come menzionato in sede di recensione, al momento quasi tutti i widget sono "USA-centrici" per così dire, e ci si augura che prendendo piede in Italia il Chumby si formi una folta comunità di sviluppatori.

A parte forse il prezzo, non proprio accessibile per tutti, il Chumby appare comunque un dispositivo tuttofare simpatico, divertente e utile. Posizionato in una stanza dove non c'è un PC diviene una vera e propria stazione multimediale con cui fare un pò di tutto. La sua filosofia open inoltre spinge i più geek alla programmazione di widget (in flash) che soddisfino le proprie esigenze. Se si è tra questi, l'acquisto diventa quasi un fattore obbligato, vista la flessibilità del dispositivo in questione.

Se si è invece utenti "normali" ci si può divertire tra le tantissime applicazioni preconfezionate, pronte per essere caricare sui vostri Chumby. Insomma, l'unico limite sarà veramente la vostra fantasia!


Recensione scritta da Dragon Chan per GbaRL.it. La riproduzione della stessa, senza il consenso dell'autore, è severamente vietata al di fuori del NetworkRL.


--------------------
 Go to the top of the page
 
+Quote Post

Closed TopicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: Wed 29 March 2017- 12:03

.: GBArl.it :. Copyright © 2003-2015, All Rights Reserved.
Loghi, documenti e immagini contenuti in questo Sito appartengono ai rispettivi proprietari,
e sono resi pubblici sotto licenza Creative Commons

Creative Commons License
.::.