IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

Seguici su:    
 
Closed TopicStart new topic
> [Recensione] Caanoo
Dragon Chan
messaggio Saturday 21 August 2010 - 10:08
Messaggio #1

Chan 2.0
Gruppo icone

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 10.759
Iscritto il: Fri 4 February 2005 - 16:07
Da: Sciacca
Utente Nr.: 3.859
Feedback: 30 (100%)

Nintendo Network ID:
viewtiful.vega





Quick Links
Homepage: Sito Ufficiale GPH
FunGP: Portale FunGP
Rivenditore Ufficiale Europeo: GP2X.de Shop
Pagina Ufficiale Facebook: Caanoo su Facebook
Repository Software Caanoo: Repository Caanoo
Thread di discussione GBARL: Thread GbaRL


I nostri sentiti ringraziamenti vanno alla GPH ed a Mr. Tony Han per averci fornito l'unità utilizzata nei test di questa recensione.

E' ormai un dato di fatto che ai ragazzi della GPH non piace starsene con le mani in mano. A poco più di un anno (Maggio 2009) dal lancio della loro ultima console, il famigerato Wiz, che ha riscosso un buon successo di pubblico e critica, siamo qui oggi a parlare di un nuovo handheld made in GPH, il Caanoo. Già intorno ai primi di maggio erano iniziati a circolare i primi rumors circa un nuovo handheld made in Korea, ma si trattava per l'appunto solo di chiacchiere. Il sipario su Caanoo è stato invece alzato ufficialmente all'Electronic Entertainment Expo 2010 (meglio conosciuto come E3) dove la GPH era presente con un proprio stand nel quale la console poteva già toccarsi con mano ed essere provata dai fortunati presenti all'evento.

Osservando la timeline degli handheld fin'ora rilasciati dalla GPH si noti come in pratica dal 2005 fino ad oggi questi attivissimi ragazzi hanno rilasciato quasi una console all'anno. La prima GP2X (la F100) fu infatti prodotta in due modelli diversi; il primo lanciato a novembre del 2005 si rivelò sin da subito una console interessante, ma alcuni difetti di progettazione ne minarono l'usabilità (stick quasi inservibile poichè molto complesso fare le diagonali, schermo con scanlines in certi frangenti molto fastidioso). E così a distanza di quasi sei mesi, nel 2006, fu lanciata la F100 MK2 con schermo LCD decisamente migliorato e una modifica allo stick che lo rendeva decisamente più usabile. Nel 2007 fu la volta della F200, davvero ottima, con la croce direzionale che aveva preso il posto del joystick e l'introduzione del touch screen. Dopo un anno di pausa fu poi la volta di Wiz, vera evoluzione tra le tre console, e quella che ad oggi a detta di molti vanta il migliore schermo mai visto in una console portatile. Un portentoso AMOLED capace di restituire immagini sempre brillanti, senza soffrire di angoli di visuale, il tutto unito a dimensioni contenute e ad una batteria a lunga durata. E veniamo così ai giorni nostri, con l'ultimo lancio ufficiale da parte di GPH, da poco avvenuto in Korea e a brevissimo nel resto del mondo, di Caanoo.



La filosofia di fondo del nuovo handheld rimane ovviamente quella a cui in questi anni la GPH ci ha abituato, ovvero un sistema completamente open-source, interamente programmabile da chiunque ne sia in grado, una community di quasi 10.000 persone che contribuiscono attivamente al progetto, gratuità dell'SDK (che verrà rilasciato a brevissimo) e soprattutto il punto forte della console, il FUNGP. Aperto ufficialmente il 17 agosto (non senza qualche immancabile intoppo di natura tecnica), il neonato store online dovrebbe garantire un approvvigionamento continuo di nuovi videogiochi e applicazioni, gratuite e a pagamento. Senza contare la possibilità per i giovani sviluppatori di poter vendere le proprie app ed i propri giochi, proprio come avviene sul più famoso degli store online l'app-store di Apple. Come spesso avviene in questo tipo di store prima di fare acquisti dovrete munirvi della valuta locale, in questo caso i Punti G (sulla falsariga dei punti microsoft o nintendo), disponibili online presso i rivenditori autorizzati. Con l'avvertenza che il sample in nostro possesso è un esemplare pre-produzione che comunque dovrebbe essere praticamente quello che troverete nei negozi, package a parte ovviamente, vi invitiamo a mettervi comodi per scoprire quanto ha da offrire Caanoo!

Introduzione e Caratteristiche


Com'è nostra consuetudine, in primis, andiamo a dare un'occhiata a quelle che sono le specifiche tecniche della macchina così come dichiarate dalla Game Park Holdings:
CITAZIONE
    CPU: ARM9 533 MHz + 3D GPU
  • RAM: 128 MB
  • Display: 3.5” LCD 320*240 (Touchscreen)
  • Memoria Esterna: SD/SDHC (Max. 32 GB / venduta separatamente)
  • Fun Factors: Vibrazione / Sensore-G
  • Dimensioni: 146(w)x70(h)x18.5(d)mm
  • Peso: 136g
  • OS: Linux 2.6.24
  • Supporto Video: MPEG4, Xvid, Divx, Avi
  • Supporto Audio: OGG, WAV, MP3
  • Photo: JPG, BMP, GIF, PNG
  • E-book: TXT
  • Supporto Wi-Fi (con dongle USB, venduto separatamente)
  • Microfono
  • USB-Host
  • Batteria: Internal 1850mAh Lithium Polymer Battery


Da una superficiale occhiata alle specifiche tecniche appare subito chiaro che Caanoo è una evoluzione, piuttosto che una vera e propria nuova console, rispetto a Wiz; infatti la CPU che muove tutto è sempre il Pollux a 533Mhz (ARM926EJ CPU Core + 3D Core). La stessa CPU quindi che su Wiz si è contraddistinta per la sua naturale inclinazione all'overclock, infatti la stragrande maggioranza delle vecchie console in commercio poteva essere tranquillamente spinta fino a 800Mhz, e così sarà anche per Caanoo, non appena i pezzi da novanta della scena capiranno come agire efficacemente sul chipset di Caanoo, leggermente diverso da quello di Wiz. Inizialmente si erano fatte delle speculazioni circa la presenza di un vero e proprio modulo 3D dedicato che sono invece state smentite poichè, per l'appunto, la console finale presenta lo stesso chipset montato sul Wiz. Raddoppiata invece la RAM, che da 64MB passa così a 128MB; un boost che sicuramente permetterà di utilizzare un maggior numero di giochi nei vari emulatori, o magari usare gli stessi caricandoli direttamente in memoria senza l'uso e la creazione di grossi file cache. Il display non è più il fantastico AMOLED montato di serie su Wiz, ma piuttosto un comune LCD touchscreen con risoluzione di 320x240; la dimensione dello stesso tuttavia è sensibilmente aumentata rispetto a Wiz ed è di 3,5" (sostanzialmente è, come dimensioni, lo stesso schermo montato sulla F200). Questa scelta si è resa necessaria per contenere i costi di produzione della console, probabilmente un display OLED di quelle dimensioni avrebbe inciso pesantmente sul prezzo finale di vendita e si è preferito fare un passo indietro optando per un ottimo schermo comunque.

Per rendersi meglio conto dell'effettivo aumento delle dimensioni dell'LCD, basta dare un'occhiata a qualche foto comparativa tra Caanoo e Wiz e tra Caanoo e Dingoo A320:



Per quanto concerne le vere e proprie novità introdotte da Caanoo, citiamo innanzitutto la Vibrazione ed il Sensore-G. Sulla prima poche parole da spendere, l'effetto rumble infatti è simpatico ma di certo non è una di quelle caratteristiche che spinge una persona a comprare una console piuttosto che un'altra. Il Sensore-G invece è una piacevole aggiunta, e sarà interessante vedere se i programmatori lo sfrutteranno a dovere. Grazie alla SD mandataci dalla GPH abbiamo potuto provare questa nuova funzione con una versione appositamente modificata di Outrun, che girava con il MAME. Il controllo della vettura viene effettuato semplicemente inclinando la console a destra o a sinistra ed il tutto risponde prontamente; occorrerà del tempo per implementare questa funzione nei giochi che usciranno, ma se sfruttata a dovere potrebbe essere un importante fattore di divertimento. Altra gradita new entry è sicuramente la presenza dell'USB-Host; una porta USB che vi consentirà di collegare alla vostra console i più disparati accessori, da pendrive a veri e propri hard-disk (anche se ovviamente non tutti i modelli, ma principalmente quelli alimentati esternamente), e quant'altro sia disponibile in versione USB. Anche la funzionalità Wi-Fi avverrà tramite questa porta e, a voi la scelta, potrete usare o un normale stick wi-fi (a quanto pare quelli con chipset Ralink RT2870/3070 dovrebbero essere compatibili) oppure comprare in uno degli shop autorizzati il dongle prodotto da GPH proprio per Caanoo. Da sottolineare come da qualche giorno sia disponibile anche per Wiz un accessorio che trasforma la porta EXT in una porta USB, per consentire proprio la connettività Wi-fi anche al fratellino più piccolo di Caanoo, ed ovviamente sfruttare le possibilità offerte da una porta USB aggiuntiva.

I lettori più attenti, a questo punto, si saranno accorti che rispetto a Wiz non viene fatta menzione della NAND. Ed infatti del gigabyte liberamente disponibile sul Wiz non ce n'è traccia nel Caanoo. A quanto sembra la facilità con la quale i dati copiati in NAND si corrompevano ha fatto si che venisse presa la scelta di eliminarla del tutto, a dispetto dei 2GB inizialmente annunciati. Per ogni gioco o applicazione dunque dovrete fare affidamento esclusivamente alla memoria esterna, tramite una normale scheda SD (o anche microSD tramite un normale adattatore SD). Non è una grave perdita ma è pur sempre una comodità in meno; installare i propri programmi preferiti in NAND aiutava comunque a velocizzare alcune operazioni.

Terminiamo questa breve carrellata sulle novità esaminando la batteria che alimenta Caanoo. Si tratta di una batteria al litio da 1850mah, leggermente meno potente quindi di quella in dotazione con Wiz (che è di 2000Mah) ma capace comunque di alimentare Caanoo per circa 5-6 ore (ovviamente sempre a seconda delle condizioni di utilizzo, overclock e luminosità dello schermo). Un piccolo appunto sull'accessibilità della stessa; mentre con Wiz era sufficiente svitare due viti per cambiare la batteria adesso sarà necessario aprire la console per la sostituzione della stessa, ma niente paura con un cacciavite in pochi minuti sarà possibile procedere all'apertura della console.


--------------------
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
Dragon Chan
messaggio Tuesday 24 August 2010 - 08:59
Messaggio #2

Chan 2.0
Gruppo icone

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 10.759
Iscritto il: Fri 4 February 2005 - 16:07
Da: Sciacca
Utente Nr.: 3.859
Feedback: 30 (100%)

Nintendo Network ID:
viewtiful.vega



Primo Contatto





Com'è ormai consuetudine presso la redazione di GbaRL, sul nostro banco di prova è stato posto il pacco inviato direttamente dalla Game Park Holdings e recapitato a tempo di record (appena 4 giorni per arrivare dalla Corea Del Sud) da UPS. Una volta tolti i sigilli protettivi e la carta da imballo ecco come si presentava Caanoo:



Come già anticipato, poco più su in sede di introduzione, la nostra unità è un sample pre-produzione e quindi priva del package finale che arriverà nei negozi, anche se tuttavia dal punto di vista hardware è in tutto e per tutto identica a quella che troverete in vendita. Caanoo verrà venduto in tre diverse versioni che differiranno, oltre che per il prezzo ovviamente, per il loro contenuto. La versione standard, venduta al costo di 140 euro, conterrà oltre alla console stessa il cavetto USB per la ricarica e la connessione al PC, una mini guida cartacea, un pennino extra, un laccetto e un CD con il programma di gestione del FUNGP. Il Game Pack, il cui costo è di 149 euro, oltre al contenuto della versione base avrà tre giochi commerciali (Propis, Rhytmos e Rotate Patissier) e ben 16 giochi arcade, giochi da sala compatibili con Caanoo tramite apposito emulatore. Infine il Wifi-Pack, venduto al prezzo di 169 euro come suggerisce il nome stesso, oltre al contenuto del Game Pack, conterrà anche il dongle wi-fi necessario a giocare in rete. La console sarà disponibile in diversi colori, tra cui oltre al nero, il blu e anche il bianco.

Dopo aver dato un'occhiata alle foto comparative con Wiz, si potrebbe essere portati a pensare che viste le maggiori dimensioni di Caanoo quest'ultima debba necessariamente essere più pesante del suo fratellino minore. Tuttavia una volta presa in mano la nuova creazione GPH si rimane stupiti dalla sua leggerezza e solidità; sembrano proprio lontani anni luce i tempi della F100 che, costruttivamente parlando, non era proprio il massimo della vita. Caanoo invece si contraddistingue per il suo design raffinato e con finiture di estrema qualità, niente plastiche scricchiolanti per fortuna, con la scocca che si tiene ben salda fra le mani. Il suo peso poi, come detto, permette lunghe sessioni di gioco senza che i polsi ne risentano; così allo stesso modo potrete gustarvi dei video o ascoltare musica senza troppo affaticamento.

E veniamo subito al dunque, a quella che sicuramente è stata la feature più discussa, contestata e forse anche osteggiata di Caanoo ovvero la sostituzione del collaudato d-pad visto in Wiz con un joystick analogico. Questa scelta è stata criticata dai più perchè un joystick di questo tipo mal si adatterebbe al retrogaming puro ed ai suoi giochi fatti di diagonali, mezzelune e tanta precisione. In effetti l'esperimento joystick (anche se non si trattava di certo di un joystick analogico) era già miseramente fallito con la GP2X F100, dove i controlli erano seriamente minati dall'inutilizzabilità dello stick in questione, che risultava pessimo in qualunque situazione e che rendeva di fatto frustrante l'utilizzo della console stessa. Ad ogni modo, tornando a Caanoo, è possibile affermare che gli scettici possono tirare un sospiro di sollievo; il joystick analogico montato sulla nuova console della GPH, infatti, è di ottima fattura ed assolutamente preciso, anzi alle volte lo è anche troppo.



Sulla parte superiore lo stick presenta una parte ruvida, il che fa si che la presa sia sempre ben salda; inoltre esso è anche cliccabile, il che si traduce nella possibilità di avere un tasto in più da poter usare con i vari emulatori. Durante i nostri test si è ben comportato in tutti i videogiochi e le applicazioni con cui è stato testato e la sua presenza non ci ha fatto rimpiangere l'assenza del d-pad. La domanda ricorrente che ci è stata spesso posta, in sede di recensione è stata "quale dei due metodi di controllo è migliore"? e la risposta non può che essere del tutto soggettiva. Se è vero che continuiamo a preferire il d-pad soprattutto con i picchiaduro, dove spesso devono essere eseguite precise mezzelune per le "mosse speciali", è anche vero che di questo nuovo stick non possiamo assolutamente lamentarci. Preciso nei vari platform, piacevole da usare anche con il Mame, si è ben comportato anche con i giochi nativi di Caanoo quali ad esempio Rhytmos in modalità "beatmania"; testato a fondo anche con i vari picchiaduro del NeoGeo (i vari King of Fighter o Last Blade, ad esempio) occorre specificare che lo stick è ampiamente utilizzabile anche per questo tipo di giochi dopo averci fatto l'abitudine, anche se come anticipato il d-pad rimane più preciso per questa tipologia di videogames.

Altra differenza sostanziale rispetto a Wiz è il nuovo schermo equipaggiato su Caanoo. Si tratta di un "normale" LCD con diagonale da 3,5 pollici e con risoluzione di 320x240 punti, scelta ovvia come già fu per Wiz essendo Caanoo orientata specialmente al retrogaming. Usare schermi e risoluzioni 16/9 su questo tipo di console avrebbe forse garantito una migliore esperienza visiva se usata come Portable Media Player, ma degli innegabili svantaggi dal punto di vista del gaming puro con visualizzazione di fastidiose bande nere ai lati, tanto odiate dai puristi. Lo schermo è di ottima fattura, luminoso e con colori brillanti; dal software di sistema è possibile settare quattro diversi gradi di illuminazione che andranno ad incidere diversamente sul consumo della batteria. L'angolo di visuale è abbastanza buono, ma per dovere di cronaca bisogna documentare un curioso particolare; l'LCD non è al livello della console, ma incassato qualche millimetro più in basso per proteggerlo dai graffi e la cornice di plastica dello schermo ha una specie di bordo arrotondato. Ebbene, questo fa si che venga "nascosto", nella parte alta dello schermo, la prima fila di pixel che risulta così "tagliata". Basta inclinare di qualche grado la console per accorgersi di come sotto la cornice si veda la fila di pixel tagliati, anche se così facendo si compromette la visuale corretta ovviamente. Non si tratta di un problema di particolare gravità né che inficia l'esperienza di gioco; in moltissimi giochi infatti, nei quali non viene sfruttata la risoluzione intera, infatti il problema non si presenta nemmeno. Si tratta di piccolissimi problemi di gioventù che probabilmente potranno anche essere risolti in futuro con il rilascio di un apposito nuovo firmware. Da sottolineare che lo schermo non presenta né il fastidioso ghosting (tipo della psp ad esempio) né fenomeni di tearing come quello visto per lungo tempo sul Wiz. A seguire qualche immagine che documenta il "taglio" dei pixel nel gioco Asura Cross:





Vista frontalmente la console presenta sul lato sinistro, oltre al già citato stick analogico, i due tasti START e SELECT adesso ribattezzati in HELP I ed HELP II, mentre sul lato destro è possibile notare i canonici pulsanti A,B,X,Y oltre che il nuovo tasto HOME, utile per tornare con un solo click al menù di sistema. Il posizionamento particolare dei tasti HELP I ed HELP II non è casuale ma voluto, tali tasti infatti sono stati pensati per essere utilizzati ogni qualvolta debba usarsi lo schermo in posizione verticale, come negli shooters o in particolari homebrew, una scelta sicuramente intelligente. Da notare anche la presenza del microfono, questa volta posizionato poco sotto i quattro tasti poco prima citati, utile se vorrete utilizzare la funzione di registratore vocale di Caanoo. Niente da dire circa la qualità dei pulsanti stessi, quelli da gioco sono ben distanziati fra loro e si premono agevolmente senza rimanere incastrati o senza strani ritorni. L'unico appunto riguarda il tasto HOME, leggermente incavo e per questo non sempre facilmente raggiungibile specie per chi ha le dita abbastanza grosse.



Osservando la console dall'alto è possibile notare oltre ad i classici trigger L ed R anche lo slot per l'inserimento delle SD/SDHC il quale è protetto da un apposito sportellino tenuto fermo con una gommina, e lo slider del volume posizionato proprio al centro della console. Curiosa la scelta fatta da GPH a proposito di quest'ultimo, abbandonati infatti i tasti + e - presenti sul Wiz, per la regolazione del volume si è optato per una sorta di potenziometro il cui effetto è quello di sfumare l'abbassamento o l'alzamento repentino dello stesso. Per meglio comprendere il suo funzionamento se, ad esempio, state giocando con il volume al massimo e lo abbasserete completamente al minimo il volume scenderà pian pianino piuttosto che zittirsi immediatamente e lo stesso succederà nell'ipotesi inversa, una sorta di fade in e fade out in pratica.

Caanoo supporta le SDHC fino a 32GB, nelle nostre prove la console si è ben comportata digerendo praticamente qualunque tipo di SD ed SDHC (testate da 512Mb, 1Gb, 2Gb, 4Gb, 8Gb, 16Gb) che abbiamo utilizzato. Supportate anche gli altri tipi di memoria, come la microSD o le miniSD ovviamente tramite apposito adattatore; per la nostra recensione abbiamo utilizzato microSD della Sandisk da 1, 2 e 4GB e miniSD Kingston da 2 e 4GB, tutte lette ed usate senza problema alcuno.



A differenza di Wiz dove l'inserimento della SD era frontale, questa volta la memoria andrà inserita con la parte superiore rivolta verso il retro della console, così come mostrato in fotografia. Il meccanismo di inserimento è sicuro e la SD viene poi interamente nascosta dall'apposito sportellino in plastica, che di fatto impedisce qualunque tipo di smarrimento accidentale della propria SD. Nella parte bassa della console è possibile notare le ultime tre porte disponibili. Centramente alla stessa trova posizione la porta EXT, utilizzata per ricaricare la console grazie all'apposito cavo di connessione EXT-USB identico a quello già visto sul Wiz (a quanto si dice uguale anche nella piedinatura). La console potrà essere ricaricata collegandola ad un normale PC, anche se è possibile utilizzare uno dei tanti adattatori USB-Presa di rete in vendita a pochi euro un pò ovunque. Grazie al cavo USB potrete anche collegare Caanoo al PC e copiare i vostri contenuti direttamente nella memoria SD, anche se a nostro avviso quest'operazione sarebbe sempre meglio farla dotandosi di un lettore di schede di memoria se non altro per una questione di affidabilità e comodità. La porta EXT verrà sfruttata in futuro anche per la funzione TV-OUT grazie all'apposito cavo che sarà venduto a parte, oltre che dagli sviluppatori (su gp2x si usava anche con il Breakout Board o BoB, una scheda apposita per sviluppatori) per le varie connessioni seriali, Jtag e quant'altro sia possibile. A proposito poi del TV-OUT, che a tutt'oggi è ancora assente nel Wiz, noi di GbaRL siamo in grado di documentare invece il funzionamento del TV-OUT su Caanoo (anche se a dire il vero il tool non è ancora pubblico, ma si spera lo sarà presto) utilizzando il cavo TV già a suo tempo usato con GP2X F100 o F200. Si tratta di un cavo che presenta da un'estremità ovviamente l'uscita EXT che va su Caanoo e dall'altra un normale jack S-Video ed i due classici jack (bianco-rosso) per l'audio.




Si è trattata di una prova fatta senza troppe convinzioni che invece si è rivelata quasi del tutto funzionante, solo l'audio sembrava avere qualche piccolo problema mentre, come si può notare dalle foto, la parte video veniva visualizzata perfettamente sull'LCD su cui abbiamo condotto i nostri test. A breve comunque verranno rilasciati sia i cavi ufficiali che i tool appositi della GPH.



Accanto alla porta EXT, precisamente alla sua sinistra, troviamo quella che è la più gradita novità di Caanoo e cioè l'USB-Host. Questa comoda porta USB potrà essere utilizzata per diversi scopi, innanzitutto potrete collegare alla console vari dispositivi USB, dalle pennine ormai vendute in tutti i tagli possibili ed immaginabili a veri e propri hard-disk esterni. In verità, per quanto concerne gli hard-disk esterni sempre meglio utilizzare quelli alimentati esternamente perchè la compatibilità non viene garantita con gli altri tipi di HD, per ovvi motivi di voltaggio. Sarà possibile usare anche lettori di schede, piccole lucine usb ed in genere tutti quelli accessori che non richiedono un grande voltaggio per funzionare. Dai nostri test è emersa una compatibilità ottima, abbiamo infatti testato sia due HD esterni autoalimentati (un Hd medi@com da 1TB ed un Hd Lacie da 250GB) entrambi riconosciuti e letti senza alcun problema, sia lettori di schede SD/SDHC ti tipo USB anch'essi funzionanti e riconosciuti immediatamente dalla console. Questa porta viene utilizzata anche per il Wi-Fi; grazie al dongle venduto dalla GPH (o un comune dongle wi-fi, come accennato vengono dati per compatibili quelli con chipset Ralink Ralink RT2870/3070) potrete godere delle funzionalità di rete per il gioco online, una prospettiva interessante specie se come promesso verrà sfruttata a dovere. Dai nostri test però è emersa qualche difficoltà con il riconoscimento della nostra rete wi-fi, forse dovuta alla non compatibilità del nostro dongle. Nello specifico abbiamo testato un dongle della Sitecom (modello WL-608 v1, che dovrebbe avere onboard il Ralink RT3000) che però non riusciva a rilevare la nostra rete Wi-fi, né in WPA né in WEP né in chiaro. Probabilmente è soltanto una questione di driver non presenti nel kernel in dotazione con il nostro sample (versione 2.6.24, ad onor del vero abbastanza recente). A sinistra dell'USB-Host troviamo l'uscita per le cuffie che, fortunatamente, è di tipo standard per cui potrete collegarvi qualunque tipo di auricolare o cuffie in vostro possesso.



La parte posteriore della console ospita i due altoparlanti che danno la voce a Caanoo, posizione a dire il vero un pò curiosa visto che solitamente gli altoparlanti sono rivolti verso il giocatore. Ad ogni modo la qualità non ne risente granchè e risulta assolutamente accettabile, ovvio che specie con i rhythm games è sempre meglio dotarsi di apposite cuffiette. Sulla sinistra, nell'apposito alloggiamento, troviamo anche il pennino per il touch-screen posizionato in maniera pressochè indentica a Wiz, nell'apposito e comodo alloggiamento. Per quanto concerne invece la sostituzione della batteria occorrerà, come già accennato, svitare le quattro viti che tengono ben salda la scocca posteriore. Nell'angolo in basso a sinistra si trova la fessura che serve per legare il laccetto o magari un pulisci schermo come quelli disponibili per la gp2x o wiz.




Terminiamo la nostra disamina sull'aspetto esteriore di Caanoo osservando il lato destro e quello sinistro della console. Sulla destra trova posizione il vistoso interruttore arancione di accensione/spegnimento (pigiandolo verso il basso) e di funzione HOLD (che disattiva tutti i controlli, utile se si utilizza la console come player video o Mp3) spingendolo verso l'alto. Sul lato sinistro invece troviamo solamente il LED di funzionamento della console, che normalmente con la batteria carica è di colore blu. Quando la batteria starà per esaurirsi lo stesso led ci avvertirà cominciando a lampeggiare, mentre quando si troverà in fase di ricarica diverrà di un bel colore rosso per spegnersi a ricarica terminata. Infine, usando la console mentre è in fase di ricarica il simpatico led diverrà di colore viola.



--------------------
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
Dragon Chan
messaggio Saturday 28 August 2010 - 16:32
Messaggio #3

Chan 2.0
Gruppo icone

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 10.759
Iscritto il: Fri 4 February 2005 - 16:07
Da: Sciacca
Utente Nr.: 3.859
Feedback: 30 (100%)

Nintendo Network ID:
viewtiful.vega



GUI e Sistema Operativo


Dopo aver descritto accuratamente ogni aspetto esteriore della console è giunta l'ora di accenderla e di cominciare a fare sul serio. La cosa che immediatamente si nota, non appena premuto il tasto di accensione, è il velocissimo boot della console che in meno di dieci secondi netti sarà pronta al primo utilizzo, scordatevi quindi le lunghe attese (dovute soprattutto agli ultimi firmware) necessarie al primo avvio di Wiz. Diciamolo subito, utilizzare il nuovo O.S. di Caanoo è un vero piacere; il sistema si presenta reattivo, veloce e fluido, un deciso passo avanti rispetto alla lenta interfaccia flash di Wiz. Ma vediamo come si presenta la GUI di Caanoo:



Il menù è interamente touch, toccando le scritte o la relativa immagine sulla sinistra entrerete nella directory corrispondente. Il tutto si presenta suddiviso in categorie, così come già fatto su Wiz e troviamo:
  • Games, dove sono installati i giochi contenuti nella SD;
  • Apps, dove troverete l'applicazione del registratore di suoni;
  • E-Books, dove installare i vostri e-book (purtroppo solo in formato .txt anche se il reader è notevolmente migliorato);
  • Photos, dove installare le vostre fotografie o i files grafici in generale;
  • Explorer, vi consentirà la navigazione tra le cartelle della SD ed il lancio dei vari programmi e dei vari files;
  • Movies, dove installare i files video;
  • Music, dove installare la vostra musica.


Qualche parola va spesa sull'Explorer di sistema; grazie ad esso sarà possibile navigare liberamente nella propria SD ed osservare i propri files che presenteranno un'icona diversa a seconda dell'estensione. Così ad esempio cliccando su un mp3 partirà il player audio associato, cliccando su un file .txt si aprirà il lettore di e-book e così via. Possibile anche cancellare files o cartelle ma non copiarli o spostarli da un posto all'altro. Per quanto riguarda l'organizzazione dei files è stata mantenuta una soluzione analoga a quella già vista con Wiz, con il comodo sistema dei files .ini. A seguire un esempio di file .ini di Caanoo:

CODICE
[info]
name="ASURA CROSS"
path="/Cross/cross.gpe"
icon="/Cross/CrossIcon.png"
title="/Cross/CrossTitle.png"
group="GAME"
size="139000"


Grazie a questo piccolo file sarà possibile anche utilizzare un'icona ulteriore che verrà visualizzata nella GUI di sistema, come si nota poco più su osservando l'immagine relativa alla sezione Games.



In basso sulla sinistra si trova invece un'icona a forma di ingranaggio che serve ad entrare nel menù delle impostazioni della console, nel quale potrete regolare tutti i parametri di Caanoo. Innanzitutto la lingua (presente ovviamente anche l'italiano), la luminosità dello schermo (disponibili quattro livelli di illuminazione), l'effetto vibrazione che è possibile disattivare del tutto o settare in tre diverse intensità, attivare o disattivare l'USB-Host, settare l'ora esatta, attivare o disattivare il collegamento Wi-Fi, il Test Mode (utile per verificare il corretto funzionamento di tutti i compomenti di Caanoo), l'utility per la calibrazione dello schermo, le informazioni di base sulla vostra console ed infine l'icona per ripristinare i settaggi di fabbrica.



Il sample in nostro possesso aveva on-board la versione 0.9.1 del firmware di sistema; probabile che le unità finali montino un firmware ufficiale più nuovo, magari anche a livello di driver e compatibilità con i vari pennini Wi-fi.


--------------------
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
Dragon Chan
messaggio Monday 30 August 2010 - 13:12
Messaggio #4

Chan 2.0
Gruppo icone

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 10.759
Iscritto il: Fri 4 February 2005 - 16:07
Da: Sciacca
Utente Nr.: 3.859
Feedback: 30 (100%)

Nintendo Network ID:
viewtiful.vega



Performance e Funzioni Multimediali


Prima di addentrarci in questa sezione della nostra recensione è d'obbligo fare qualche precisazione. A differenza di quanto si pensava inizialmente, nessun software pensato per Wiz funzionerà così com'è su Caanoo, essendo necessaria qualche piccola modifica per renderlo compatibile con il nuovo hardware. Attualmente, data la sua giovinezza, il software disponibile per Caanoo è veramente molto poco quindi le valutazioni relative a questa parte sono fatte con assoluto beneficio d'inventario, basandosi principalmente su quello che ci è stato fornito dalla GPH in un'apposita SD. Su un paio di punti è possibile comunque azzardare delle ipotesi; avendo lo stesso hardware di Wiz non è difficile pensare che a breve comprese le diversità di programmazione di Caanoo, grandissima parte se non tutto il software disponibile su Wiz verrà portato sulla nuova console. Inoltre con l'apertura del FUNGP, un sempre maggior numero di giochi ed applicazioni dedicate a Caanoo dovrebbero vedere la luce molto presto.

Fatte queste doverose precisazioni andiamo a vedere la lista degli emulatori testati:

1) Mame4all, versione appositamente ricompilata per Caanoo e con supporto al sensore G;
2) NeoCD2X
3) GP2X Spectrum Caanoo

Il Mame4All penso ormai sia una pietra miliare di questo tipo di console, vera e propria killer application. Attualmente però c'è poco da dire e da scrivere su questa versione; si tratta della versione dimostrativa presentata all'E3 con supporto al sensore G usato ad esempio OutRun per guidare la macchina inclinando la console. La sua versione è l'ultima disponibile, la 2.5, ma si nota dalla presenza dei loghi di Wiz di come sia per l'appunto solo un porting per mostrare le capacità di Caanoo; inoltre non è possibile overcloccare il processore in alcuna maniera, ogni tentativo di guadagnare Mhz infatti porterà la console al blocco.



Poco da dire anche sul NeoCD2X, classico emulatore senza infamia e senza lode del NeoGeoCD, del tutto simile a quello fornito con Wiz, che a sua volta era un porting "grezzo" di quello della GP2X. Utile quindi solo per testare il joystick con i picchiaduro del NeoGeo e poco altro. GP2X Spectrum Caanoo è invece uno degli emulatori usciti e rilasciati nell'apposito repository, appare già perfetto (ma vista l'esigua potenza dello spectrum era abbastanza "normale").

Provati anche queste demo dei giochi commerciali per Caanoo:

1) Rhythmos
2) Asura Cross
3) Propis

Rhythmos è un bel gioco musicale che viene venduto sul FunGP, per gli amanti del genere appare un acquisto praticamente obbligato. Si tratta del classico gioco in stile beatmania, con canzoni acquistabili e scaricabili proprio tramite il FunGP. Proseguendo nel gioco è possibile sbloccare anche una modalità di gioco a-la Ouendan, sfruttando il touch screen. Le canzoni incluse nella nostra versione sono tutte in stile pop asiatico, non è escluso che sul FunGP possa trovare spazio anche altro genere di musica.



Altro gioco provato è il beat'em'up Asura Cross su cui la GPH punta molto perchè è quello che meglio sfrutta la connessione wi-fi. Si tratta del classico picchiaduro 1 contro 1 abbastanza ben fatto e ricco di diverse modalità tra cui per l'appunto la battaglia in rete via wi-fi o in locale se avete un altro amico nelle vicinanze che volete sfidare. I personaggi sono tutti originali, ben animati e la giocabilità in questa versione demo (presentata all'E3) si presentava già ottima. Da sottolineare anche la compatibilità con la vibrazione che evidenzierà ogni colpo incassato, rendendo il tutto molto più coinvolgente. Infine provato anche Propis, simpatico puzzle game con uno story-mode molto intrigante ed il cui gameplay e è un incrocio tra puyo puyo e bejeweled. Tutti questi giochi potranno essere acquistati direttamente sul FUNGP, che dopo un inizio abbastanza travagliato ed un client che ha creato più di qualche problema adesso sembra aver risolto i primi problemi di gioventù. La valuta del FUNGP, lo ricordiamo sono i Punti G e 1000G costeranno all'incirca 1,2 euro.

Ed infine i giochi arcade che, salvo modifiche dell'ultim'ora, dovrebbero essere tra quelli inclusi nel game pack:

1) Snowbros 1 e 2
2) ZeroWing
3) Outzone
4) Demon's World

Questi giochi girano perfettamente grazie ad un'apposita versione dell'emulatore realizzato per Caanoo, probabile che anche altri titoli verranno venduti grazie a questo lavoro. Da qualche giorno è stato rilasciato sul repository ufficiale anche il BennuGD, un ottimo ambiente di sviluppo che ha consentito di portare diversi altri titoli su Caanoo.


Funzionalità Multimediali


Per quanto concerne le perfomance multimediali di Caanoo queste le specifiche dichiarate in campo Video:

CITAZIONE
  • Video formats: DivX, XviD, (MPEG4)
  • Audio formats: MP3, WAV
  • Container files: AVI
  • Maximum Resolution: 640*480
  • Maximum Frame Rate: 30 frame/s
  • Maximum Video Bitrate: 2500kbit/s
  • Maximum Audio Bitrate: 384kbit/s
  • Captions: SMI




Diciamo subito che rispetto al player molto buggato presente su Wiz questa volta il software per la visione dei video appare sicuramente migliorato.Possibile settare sia la luminosità dello schermo che la dimensione del font per i sottotitoli direttamente dal player, oltre che regolare l'aspect ratio del proprio filmato. Molti dei video provati giravano fluidamente pur senza essere stati ridimensionati per il piccolo Caanoo; avendo a disposizione infatti uno schermo di 320x240 il re-encoding (o transcoding) dei propri video appare un operazione assolutamente consigliata. Per stressare il player video sono stati provati dei video in xvid con bitrate fuori standard, ovviamente la riproduzione era a scatti e quasi inguardabile, ma dopo aver transcodato gli spezzoni video con dei bitrate più compatibili con le specifiche per Caanoo, gli stessi sono stati riprodotti senza alcun problema. Ad ogni modo c'è sempre spazio per ulteriori miglioramenti nella riproduzione Video, che ad onor del vero è sempre stato uno dei talloni d'achille delle console GPH, probabilmente basterà attendere che venga portato anche su Caanoo l'ottimo MPlayer disponibile per Wiz.

Queste, invece, le specifiche dichiarate in campo audio:
CITAZIONE
  • Audio Formats: MP3, Ogg Vorbis, WAV
  • Channels: Stereo
  • Frequency Range: 20Hz - 20kHz
  • Power output: -non dichiarato-
  • Sample Resolution/Rate: 16bit/8–48 kHz, in 8bit/22kHz




Come già anticipato in fase di disamina dell'estetica di Caanoo, le casse si trovano posizionate nel retro della scocca della console e restituiscono un sonoro di discreta qualità. Meglio, come spesso avviene in questi casi, dotarsi di un paio di auricolari di buona qualità che soprattutto nell'uso di giochi come Rhythmos faranno la differenza. Anche il player audio di default ha fatto dei passi avanti per quel che riguarda le funzionalità, sono infatti supportate adesso le album art e diversi effetti grafici; inspiegabile tuttavia ancora la mancanza di un elementare equalizzatore. Anche il lettore di e-book (ancora limitato purtroppo ai soli file .txt) è stato ritoccato ed ulteriormente migliorato; adesso è possibile selezionare uno dei dieci temi disponibili per trovare quello che meglio si aggrada alle proprie abitudini di lettura. Possibile settare anche l'autoscrolling e cambiare la dimensione del font.



Chiudiamo la carrellata sulle funzioni multimediali di Caanoo analizzando la compatibilità con i files grafici. La console supporta nativamente JPG, PNG, GIF, BMP ed il relativo lettore svolge il proprio lavoro abbastanza bene. Possibile vedere le immagini tramite uno slideshow o zoomare le stesse. Simpatico l'effetto che sfrutta il sensore G, per ruotare le vostre foto basterà inclinare la console. Nel caso in cui, poi, si provi ad aprire un'immagine non supportata la console restituirà un messaggio d'errore.


--------------------
 Go to the top of the page
 
+Quote Post
Dragon Chan
messaggio Monday 30 August 2010 - 21:24
Messaggio #5

Chan 2.0
Gruppo icone

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 10.759
Iscritto il: Fri 4 February 2005 - 16:07
Da: Sciacca
Utente Nr.: 3.859
Feedback: 30 (100%)

Nintendo Network ID:
viewtiful.vega



Conclusioni


Ed eccoci così alla fine di questa recensione, giunti al momento di dover tirare delle conclusioni. Iniziamo quindi dalla fatidica domanda, com'è questa Caanoo? La risposta è semplice, ottima. La console può essere considerata a tutti gli effetti un miglioramento rispetto a Wiz, lo schermo è più grande, la batteria dura parecchio (a seconda delle impostazioni anche 5-6 ore) il joystick analogico è buono e non fa rimpiangere il d-pad (a parte, come detto, i picchiaduro). Senza contare le nuove funzionalità come la vibrazione, il sensore-G o l'USB-Host, per non tacere poi delle infinite possibilità offerte dal Wi-Fi, a patto di dotarsi di apposito dongle. La qualità costruttiva della console è assolutamente di riguardo, le plastiche utilizzate per scocca e finiture sono ottime restituendo sempre sensazione di solidità.

Solo note positive quindi? No, ovviamente ci sono anche dei piccoli risvolti negativi. Primo fra tutti il famigerato "taglio" dei pixel nella porzione alta dell'LCD, come documentato dalle nostre foto poco più su. Sebbene non sia presente in tutti i giochi è un difetto che con qualche attenzione in più in fase di design della console poteva essere sicuramente evitato. E poi il joystick analogico che non a tutti andrà giù, anche se bisogna comunque ammettere che è di buona fattura ed abbastanza preciso (alle volte anche troppo sensibile). Altro fattore negativo (anche se questo ovviamente momentaneo) è la non compatibilità con il software Wiz che al momento relega Caanoo in un angolino con pochissimo software, situazione peraltro già vissuta da Wiz l'anno scorso al momento del lancio.

Si tratta però come detto di difetti sicuramente minori, che non intaccano il valore di una console sicuramente molto interessante. Se siete alla ricerca della vostra prima console "open" crediamo che essa possa essere tranquillamente Caanoo. Acquistando il game pack avrete di che giocare per mesi, senza contare che nel frattempo il FunGP si sarà popolato di nuovi giochi ed applicazioni e che gli sviluppatori avranno portato la grande maggioranza del software già presente su Wiz, rendendo così la console un acquisto praticamente obbligato per gli amanti del retrogaming e quanti vogliano anche un player multimediale versatile. Ben fatto Game Park Holdings!

Recensione scritta da Dragon Chan per GbaRL.it. La riproduzione della stessa, senza il consenso dell'autore, è severamente vietata al di fuori di GbaRL.it e GoPSP.it.


--------------------
 Go to the top of the page
 
+Quote Post

Closed TopicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: Fri 26 December 2014- 21:42

.: GBArl.it :. Copyright © 2003-2014, All Rights Reserved.
Loghi, documenti e immagini contenuti in questo Sito appartengono ai rispettivi proprietari,
e sono resi pubblici sotto licenza Creative Commons
Creative Commons License
.::.